“FREAKY TRIP TO ROTTERDAM” – primo video

SENHIT e LUCA TOMMASSINI foto di Fabrizio Cestari
SENHIT e LUCA TOMMASSINI foto di Fabrizio Cestari

Domani, mercoledì 15 luglio, partirà il “FREAKY TRIP TO ROTTERDAM”, il nuovo progetto di SENHIT, con la direzione artistica di LUCA TOMMASSINI, che accompagnerà i fan della cantante italo eritrea fino all’Eurovision Song Contest 2021 con una serie di appuntamenti mensili all’insegna dei colpi di scena.

“Freaky”, come il titolo del singolo fuori dagli schemi della “Freaky Queen” Senhit che, durante l’emergenza sanitaria, ha fatto ballare il popolo del web con la #freakydance ideata da Luca Tommassini https://youtu.be/PwXZANv3zgw.

“Trip to Rotterdam”, come il viaggio nel mondo eurovisivo, dai risvolti imprevedibili, che la aspetta prima di salire sul palco di Eurovision Song Contest 2021, dove è già stata confermata in rappresentanza di San Marino.

Senhit, infatti, ha selezionato per “Freaky Trip To Rotterdam” una serie di brani che hanno segnato la storia dell’Eurovision Song Contest.
Ogni mese, un brano diverso sarà reinterpretato da lei con la direzione artistica di Luca Tommassini, diventando non un semplice videoclip ma una vera e propria opera d’arte. In ogni video, Senhit compirà una trasformazione nel look e nello stile, avvolta da una scenografia ricercata e unica.

Il calendario inizia domani con la pubblicazione della cover di “Cheesecake” (Teo, Bielorussia, Eurovision Song Contest 2014).

Italo Agv575: Nuovo look per l’ambiente Prima

nuova Prima
nuova Prima

Nuovo look per l’ambiente Prima degli entro fine anno i 25 materiali avranno nuove poltrone ergonomiche, realizzate da C&G Kiel Italia. Le sedute, realizzate seguendo gli standard indicati dai più recenti studi in materia di ergonomia, permetteranno di godersi il viaggio e di rilassarsi usufruendo dei tanti servizi offerti da Italo, in questo ambiente: vasta gamma di bevande (sia calde che fredde) oltre che snack sia dolci che salati, quotidiani, Wi-Fi gratuito e accesso ai diversi contenuti del portale di bordo Italo Live!

La C&G Kiel Italia ha sviluppato le nuove poltrone basandosi su pubblicazioni scientifiche che valutano le posizioni assunte più frequentemente dai passeggeri, al fine di eseguire degli interventi mirati a far assumere al passeggero una corretta postura.

I nuovi sedili, interamente blu con decorazioni rosse sui poggiatesta, così come le cuciture, garantiranno non solo massima comodità, ma anche massima sicurezza rispondendo ai più alti requisiti europei in materia di comportamento al fuoco secondo i più recenti standard come EN 45545-2.

I nuovi rivestimenti,presenti al momento su circa metà della flotta AGV, sono realizzati interamente in pelle: materiale che dona al sedile eleganza ed importanza, nonché durabilità delle performance nel tempo; oltre a limitare lo scolorimento e l’abrasione delle parti soggette a maggiore usura.

Italo, anche in questa occasione, vuole dunque garantire un’esperienza di viaggio unica a tutti i suoi passeggeri, innovando continuamente i suoi prodotti ed offrendo un servizio di qualità giorno dopo giorno!

Detto Fatto Xmas festeggia il Capodanno con una puntata speciale

Detto Fatto Xmas TOCCI_BATKI
Detto Fatto Xmas TOCCI_BATKI

Detto Fatto Xmas festeggia il Capodanno con una puntata speciale il 29 dicembre alle ore 14.00
Tra gli ospiti in studio: Valeria Marini, Giovanni Tocci, Noemi Batki e Matilde Gioli
Appuntamento speciale con Detto Fatto Xmas domani, venerdì 29 dicembre, dalle 14.00 su Rai2: Caterina Balivo e i suoi tutor festeggeranno la fine del 2017 e l’inizio del nuovo anno insieme a tanti ospiti speciali e tutorial dedicati al Capodanno.

A Detto Fatto Xmas arriverà Valeria Marini, che vestirà per l’occasione i panni di tutor aiutando due giovani ragazze nella scelta dell’abito adatto all’ultima notte dell’anno, mettendo a disposizione alcuni preziosi capi del suo guardaroba. Nel frattempo, Caterina Balivo avrà l’occasione di scambiare due chiacchiere con la showgirl, ripercorrendo insieme a lei alcuni momenti della sua carriera. In seguito, insieme a Giovanni Ciacci, Valeria Marini esprimerà il suo giudizio sui look dei colleghi vip nelle famigerate “Pagelle di Giò-Giò”.

Caterina Balivo darà poi il benvenuto ai celebri tuffatori Giovanni Tocci e Noemi Batki. Agli atleti sarà richiesto di lasciare la loro “divisa”, il costume, per indossare gli abiti perfetti per una festa di Capodanno elegante. Ad aiutarli nella scelta ci saranno il tutor di lifestyle Fabio De Vivo e le sorelle dei due campioni.
Lo studio di Detto Fatto Xmas si riempirà anche di magia con l’illusionista Erix Logan, accompagnato da Sara Maya, che avrà il compito di stupire con un trucco di magia tutti i telespettatori ed in particolare i più piccini.

Altra ospite speciale della puntata sarà l’attrice Matilde Gioli. Mentre il make up artist delle star Simone Belli penserà a rendere il volto di Matilde ancora più affascinante donandogli un tocco glamour adatto al Capodanno, Caterina Balivo chiacchiererà con lei e avrà modo di scoprire qualcosa in più della sua carriera iniziata quasi “per caso”.

Ospiti della puntata anche l’astrologo Simon & The Stars, che non vedrà l’ora di svelare cosa riserva il 2018 secondo gli astri, il pasticciere Roberto Rinaldini, che avrà invece il compito di preparare dei deliziosi e simpatici biscotti adatti alla notte di Capodanno e lo chef stellato Ilario Vinciguerra che preparerà un secondo speciale, perfetto da gustare l’ultima sera dell’anno. Detto Fatto è un programma prodotto da Rai2 in collaborazione con Endemol Shine Italy.

Un nuovo look per Viale delle Rimembranze a Lambrate

Cerimonia Viale Rimembranze Lambrate
Cerimonia Viale Rimembranze Lambrate

Una grande festa per celebrare la nuova piazza del quartiere. Da questa mattina Viale delle Rimembranze di Lambrate è tornata alla fruizione pubblica dopo i lavori di riqualificazione che, in soli due mesi, l’hanno trasformata in un nuovo luogo di socialità per tutti i residenti della zona.
La piazza è stata parzialmente ripavimentata in calcestre per consentire l’estensione dell’area pedonale fruibile senza limitare la permeabilità del suolo ed è stata suddivisa in quattro sezioni, ognuna caratterizzata da un diverso tipo di attività: nei quattro spicchi sono state posizionate panche e tavoli in granito e in pietra, cassoni in legno per la realizzazione di piccoli orti didattici a disposizione di scuole e associazioni, un campo gioco per la petanque e tavoli da ping pong.

È stata anche potenziata l’illuminazione, mentre è allo studio lo spostamento della fermata del tram per garantire una migliore accessibilità. L’intervento, concordato con il Municipio 3 che ha raccolto le suggestioni e i suggerimenti che le associazioni di quartiere hanno espresso negli ultimi anni, rientra nel Piano Periferie dell’Amministrazione e ha restituito vitalità e decoro a una piazza storica del quartiere.

La riqualificazione di Viale delle Rimembranze di Lambrate sarà perfezionata nel 2018 grazie a un intervento sull’anello esterno della piazza. La Società Quorum, infatti, realizzerà l’allargamento e la risagomatura dei marciapiedi in corrispondenza delle intersezioni, il ripristino delle nuove cordonature e della pavimentazione in asfalto, l’adeguamento della rete di smaltimento delle acque meteoriche e l’installazione di nuova segnaletica, oltre alla realizzazione di attraversamenti pedonali comprensivi di scivoli per disabili.

Anche per il sottopasso pedonale dell’Ortica sono previsti lavori di risistemazione volti ad aumentarne la sicurezza e l’accessibilità. In particolare, saranno sostituite le rampe con altre più agevoli e inclinate a una pendenza inferiore all’attuale, e le pareti laterali, che saranno abbellite con rampicanti. Il progetto prevede anche il rifacimento dell’impianto di illuminazione pubblica e il riordino del sistema della sosta.

L’inaugurazione di Viale delle Rimembranze di Lambrate questa mattina si inserisce nel ricco palinsesto di Green City Milano, che da ieri ha preso il via con oltre 500 eventi diffusi in tutta la città. Sempre nell’ambito della tre giorni dedicata al verde cittadino, stamattina è stata posata la targa che attesta l’adozione e la cura dello storico glicine di via Ferrante Aporti da parte dell’associazione FAS e Legambiente, mentre Retake Milano insieme a

Legambiente ed ai volontari dell’Associazione Compagnia dell’Anello di via dei Missaglia hanno pulito il giardino condiviso di via Giambellino 125. E un nuovo grande giardino condiviso di quasi due ettari è stato inaugurato in via San Faustino con una giornata di condivisione tra letture, sport, attività cinofile, concerti, brindisi e pic nic.
Sono molti i giardini condivisi che partecipano con iniziative a Green City Milano, da via Guglielmo Pepe, agli orti di via Padova, ai Giardini in Transito Lea Garofalo, al Giardino Scaldasole, al Giardino Nascosto del Comitato Ponti e in tanti altri spazi che i cittadini hanno ridato con il loro impegno alla città. I cittadini hanno anche potuto scoprire i segreti del cantiere Symbiosis, il nuovo business district milanese, aperto straordinariamente da Beni Stabili.

Domani a partire dalle 9 al boschetto di Rogoredo in via Fabio Massimo arriverà invece “Puliamo il Mondo”, la grande campagna nazionale di volontariato ambientale promossa da Legambiente giunta alla 25esima edizione: Italia Nostra, Legambiente e tutti i cittadini e associazioni che lo vorranno daranno vita a una mattinata di pulizia dell’area verde che grazie al lavoro di Italia Nostra nei prossimi anni diventerà sicura e fruibile. I partecipanti potranno portare del cibo per condividere un pic nic.

In contemporanea un’altra delegazione di Legambiente – nell’ambito del progetto Re-Lambro di riqualificazione della rete ecologica del Lambro inserito nel Piano Periferie come occasione di rigenerazione urbana a partire dalla tutela dell’ambiente – alle 9.45 si è riunita in via Rizzoli 70 per pulire le sponde del Lambro in collaborazione diverse con associazioni di zona e comitati di cittadini.

Noemi: Look made in Italy ispirato agli anni ’70 per Sanremo 2016

Nomei cuore d'artista
Un look made in italy che s’ispira agli anni 70, alle note del blues e dei movimenti indie: saranno questi i quattro look creati su misura per Noemi a Sanremo 2016.

Le immagini di Bianca Jagger, Janis Joplin e Francoise Hardy si intrecciano tra passato e moderno e contaminano l’immagine tutta nuova di Noemi. Quattro look per le quattro performance sul palco dell’Ariston.

Noemi si affida alla creatività ed alla sartorialità di Bianca Gervasio per vestire pezzi unici dalle linee pulite, semplici, grafiche geometriche, ma taglienti. L’artista sceglie l’artigianalità, il fatto a mano, la couture Made in Italy dei capi disegnati e creati appositamente per lei dalla giovane e talentuosa designer italiana, che pennella sul corpo della cantante i capi, pezzo dopo pezzo con la cura speciale che solo una creatrice di moda possiede.

Capi dai tessuti importanti a sostenere le linee scelte, dalle scollature profonde rifinite con dettagli in oro anticato o cinture in pelle realizzate appositamente per completare il tutto.

Due abiti lunghi importanti e due completi di cui: un tailleur dalla giacca doppiopetto e pantalone dalla linea a palazzo e un completo composto da una camicia in seta chiffon con maniche morbide dai piccoli ricami sul collo e pantalone molto ampio accompagneranno l’artista sul palco di Sanremo.

Noemi indosserà gioielli Stroili, il make up sarà a cura di Mirko Tagliaferri e l’hair styling sarà seguito dal brand milanese Cotril.