“Grande Fratello” – 7° appuntamento

Grande Fratello
Grande Fratello

Domani, lunedì 20 maggio, in prima serata su Canale 5, settimo appuntamento con “Grande Fratello”, il reality prodotto da Endemol Shine Italy condotto da Barbara d’Urso. In studio anche gli opinionisti Iva Zanicchi e Cristiano Malgioglio.

Eliana Michelazzo, una delle agenti di Pamela Prati, protagonista del “caso” televisivo del momento, il tanto annunciato e poi annullato matrimonio tra la showgirl e l’irreperibile Marck Caltagirone, interverrà in puntata per sapere se Grande Fratello ha accolto la sua richiesta: poter entrare nella Casa per sfuggire all’ulteriore pressione mediatica che si scatenerà in seguito all’intervista rilasciata a “Live – Non è la d’Urso”, in onda mercoledì prossimo. Nell’intervista, Eliana Michelazzo ha, finalmente, confessato la verità sul gossip che da settimane imperversa in tv, sulla carta stampata e sul web, rivelando che Marck Caltagirone non esiste.

Ancora novità per Francesca De Andrè: il confronto avuto settimana scorsa con il fidanzato Giorgio e con Roxy, la ragazza immortalata con lui, sembrava aver appianato i dubbi nella coppia. Inoltre Francesca, dalla sua, aveva minimizzato il rapporto che ha con Gennaro, circoscrivendolo entro i limiti dell’amicizia. La questione, però, non sembra affatto chiusa: sono infatti arrivate nuove foto di Giorgio, in compagnia di un’altra ragazza. Come la prenderà, stavolta, Francesca?

L’eliminazione di Mila nella precedente puntata ha fatto molto discutere dentro e fuori la Casa, la ragazza ha più volte dichiarato di avere qualche conto da saldare con alcuni concorrenti. Grande Fratello avrà deciso di accontentarla? Mila avrà la possibilità di tornare dai suoi ex coinquilini per togliersi qualche sassolino dalla scarpa?

Arriva implacabile l’esito del televoto: chi tra Erica, Gaetano, Michael e Serena dovrà abbandonare il gioco?
Non mancherà, infine, una nuova tornata di nomination.

Che tempo che fa – Domenica 12 maggio

Arrigo
Arrigo

CHE TEMPO CHE FA   DOMENICA 12 MAGGIO DALLE 20.35 su RAI1

Ospiti di Che tempo che fa:

Carlo Calenda
Roberto Saviano
Luca Parmitano e Tito Stagno
Iva Zanicchi e Orietta Berti
Arrigo Sacchi
Don Mattia Ferrari
Francesco Gabbani

con Luciana Littizzetto e Filippa Lagerback

Al Tavolo di CHE TEMPO CHE FA
Luca Parmitano, Teo Teocoli, Lello Arena, Ronn Moss,
Lodovica Comello, Valeria Marini

Con Nino Frassica, Gigi Marzullo,
Orietta Berti e Enrico Bertolino

Una nuova puntata di Che Tempo che fa di Fabio Fazio andrà in onda domenica 12 maggio dalle 20.35 su Rai1, con ospite Carlo Calenda capogruppo della lista Pd-Siamo Europei.

E ancora Roberto Saviano, a pochi giorni dall’uscita del suo nuovo libro “In mare non esistono taxi”.

Interverrà inoltre Don Mattia Ferrari, giovane vicario parrocchiale di Nonantola, nella Diocesi di Modena che ha scelto di dedicarsi agli ultimi imbarcandosi sulla nave “Mare Jonio”.

In studio Luca Parmitano astronauta e militare italiano che partirà il 20 luglio prossimo, in occasione del 50° anniversario dello sbarco sulla luna, per la sua seconda missione sulla Stazione Spaziale Internazionale di cui diventerà Comandante da ottobre 2019, diventando il primo astronauta italiano a ricoprire questa prestigiosa posizione. Ospite del programma anche Tito Stagno indimenticato telecronista della Rai che nel 1969 ha annunciato in diretta lo sbarco sulla Luna.

E ancora in occasione della Festa della Mamma due donne che hanno fatto la storia della musica italiana Iva Zanicchi e Orietta Berti.
Ospite di Fabio Fazio anche Arrigo Sacchi, l’ex allenatore prossimamente in libreria con “La Coppa degli Immortali. Milano 1989. La leggenda della squadra più forte di tutti i tempi raccontata da chi la inventò” scritta con il giornalista della Gazzetta dello Sport Luigi Garlando.

Tra i protagonisti della puntata anche Francesco Gabbani a pochi giorni dall’uscita del nuovo singolo “E’ un’altra cosa” che anticipa l’album di prossima uscita.

Con Fabio Fazio ci saranno l’imprescindibile Luciana Littizzetto e l’elegante presenza di Filippa Lagerback.

A seguire Che Tempo Che Fa – Il Tavolo con Gigi Marzullo, Orietta BertiEnrico Bertolino e il Direttore e contemporaneamente Vicedirettore di Novella Bella, Nino Frassica.

Al Tavolo rimarrà l’astronauta Luca Parmitano oltre a Valeria Marini, Ronn Moss storico Ridge di “Beautiful” oggi impegnato con la carriera di musicista sta per intraprendere un tour mondiale “USA meet Italy” che partirà proprio dall’Italia, la cantante attrice e conduttrice Lodovica Comello, Teo Teocoli e Lello Arena.

Che Tempo che Fa è realizzato da Rai1 in collaborazione con l’OFFicina e va in onda dagli studi del Centro di Produzione Rai di Milano con la regia di Cristian Biondani. Che Tempo che Fa è scritto da: Gianluca Brullo, Claudia Carusi, Fabio Fazio, Arnaldo Greco, Piero Guerrera, Veronica Oliva, con la consulenza di Francesco Piccolo e di Stefano Faure, Giacomo Freri e Giacomo Papi. La scenografia è di Marco Calzavara. Produttore esecutivo Rai Luisa Pistacchio, Produttore esecutivo L’OFFicina Max Giammarrusti.

“Men in Italy, a musical fashion show”

MENINITALY
MENINITALY

Lo spettacolo, il cui debutto assoluto è previsto al Teatro Ciak di Milano proprio il 31 dicembre 2018 con repliche fino al 20 gennaio, vuole essere un tributo alla bellezza maschile e ad un’eccellenza italiana come la moda, celebrata grazie a una serie di sfilate-evento spettacolari.

Iva Zanicchi, che per la prima volta si cimenta in un musical, sarà Norma, l’eccentrica proprietaria di un famoso brand di moda; Bianca Atzei e Jonathan Kashanian, entrambi alla loro prima esperienza a teatro, saranno rispettivamente la figlia e il fedele assistente di Norma, mentre Alex Belli interpreterà il testimonial della casa di moda.

Gli Angels, ovvero gli statuari ballerini di Men in Italy, sfileranno e balleranno in passerella sulle coreografie di Bill Goodson.

Teatro Nuovo: “2 Donne in fuga”

 

2 donne in fuga
2 donne in fuga

Un testo di successo, in Francia, soprattutto a Parigi. Due attrici grandiose che lo reciteranno come fosse stato scritto per loro. Questo è 2 Donne in Fuga… tratto da Le fuggitive di Pierre Palmade e Christophe Duthuron, per l’adattamento di Mario Scaletta e la regia di Nicasio Anzelmo, che sarà in scena dal 19 al 28 gennaio al Teatro Nuovo di Milano, e che vede protagoniste due grandissime donne, Iva Zanicchi e Marisa Laurito.

Due donne si incontrano di notte su una strada statale mentre fanno l’autostop. Entrambe fuggono dalla loro vita, Margot da 30 anni di vita di casalinga, moglie e madre repressa, Claude dalla casa di riposo il BAOBAB dove il figlio l’ha parcheggiata dopo la morte del marito. L’incontro suscita le battute più divertenti, per il luogo e l’ora equivoci .

Claude ha un temperamento forte e, nonostante l’età, non si lascia intimidire da Margot, più giovane ma anche più sprovveduta. E’ l’inizio di un’avventura che vede le due donne viaggiare in autostop, interpretando una commedia dalle battute felici che non sono mai fini a se stesse ma servono a costruire con ironia i caratteri diversissimi delle due donne.

Così mentre la progressione narrativa della commedia, sviluppata per brevi scene autonome, eleganti e funzionali, vede le due donne avventurarsi in situazioni diversissime (dalla strada provinciale al cimitero, dalla fattoria alla casa di estranei nella quale entrano come due ladre…), dalle quali scaturiscono battute e situazioni divertentissime, ogni scena aggiunge un tassello alla vita e alla psicologia delle due protagoniste mostrando allo spettatore il nascere di una vera amicizia.

Si ride di gusto per l’ironia e l’arguzia delle battute e si sorride nel riconoscere, nelle due protagoniste, alcuni aspetti della nostra vita, a volte pavida, altre volte più temeraria, in un riuscito equilibrio tra commedia e vita (vera), niente affatto retorico. Uno spettacolo perfetto, da vedere e portare nel cuore per il resto della vita.

Teatro Nuovo di Milano
Piazza San Babila
Da venerdì 19 a domenica 28 gennaio 2018.
Dal martedì al sabato ore 20,45 – domenica ore 15:30 – sabato 20 gennaio doppia replica ore 15:30 e 20:45
www.teatronuovo.it

UN SORRISO PER L’EMILIA

Events Comunicazione, in collaborazione con la Fondazione Tiziano Motti, con il patrocinio del Comune  di Quattro Castella, organizza un concerto di beneficienza gratuito per le vittime del terremoto in Emilia.

Sabato 30 giugno a Roncolo di Quattro Castella (RE), si svolgerà un’intera giornata all’insegna della cultura, musica e divertimento per sostenere le popolazioni colpite dal sisma. Si inizia dalle 10.00 con Motoraduno auto d’epoca, il castello gonfiabile, la Pista minimoto, il Toro meccanico e lo Stand Gadgets, alle 12.00 ci sarà l’apertura dello stand ristorazione, per arrivare alle 17,00 quando si alterneranno sul palco numerosi artisti della scena musicale. 

Ad aprire il concerto, presentato da Enzo Iacchetti ci sarà Omar Pedrini, a seguire Andrea Mingardi, Simone Cristicchi, Danilo Sacco, Mondo Marcio, Povia, FreeBoys, DNR, La Dolce Vita, Freakout, Luca Anceschi, W.A.V.E., Tiziano Motti, Ally, Silvio Sacchi, Iva Zanicchi, Gabriella Culletta, Daniele Ronda e Orange Juice 999. Inoltre Show di Danza curato dalla scuola Progetto Danza. Al termine della serata si svolgerà un’affascinante spettacolo pirotecnico.

La mobilitazione per contribuire alla raccolta fondi per le vittime del terremoto nei comuni emiliani convoglierà a Roncolo il 30 giugno, una marea di artisti che suoneranno dal pomeriggio alla tarda sera. La maratona musicale inizierà alle 17 con l’intento di raccogliere fondi per le vittime del terremoto. Sono tantissimi i nomi noti della musica che hanno deciso di non mancare al concerto benefico che radunerà giovani e meno giovani ai piedi delle nostre colline. Gli artisti che avevano in concomitanza date musicali in altre città italiane stanno comunque garantendo la propria presenza, in serata o nelle ore pomeridiane, al fine di  contribuire a questa iniziativa pro vittime del terremoto.