“Dipende da me” singolo degli Animali Notturni

GLI ANIMALI NOTTURNI
GLI ANIMALI NOTTURNI

Da oggi è in radio “Dipende da me”, il nuovo singolo della band GLI ANIMALI NOTTURNI, contenuto nell’album d’esordio “Vivere d’istanti” (DeepOut Records).

“DIPENDE DA ME” – dichiara la band – è un racconto sulla quotidianità. Ironico e melodicamente accattivante, è un nostro piccolo inno. In mezzo alla routine quotidiana e ai doveri/obblighi che cosa c’è di più liberatorio della notte? L’inciso elenca una serie di luoghi comuni comunemente odiati ma la verità è che non si può odiare senza amare e quindi qualcosa da amare c’è sempre, ad esempio la notte stessa».

Il singolo è accompagnato da un videoclip diretto da Andrea Della Sala e Matthew Zak. La frase che introduce il ritornello “Perché finalmente ho capito che la felicità è una scelta e dipende da me” diventa quasi l’emblema del riscatto. A tratti scorretto, a tratti dolce, a tratti autoironico, Mr Monkey macina chilometri, vede luoghi, compie azioni ma non interagisce mai con le persone. Un viaggio che lo porterà alla scoperta sorprendente del suo mondo interiore come vera risorsa. Basta vedere il video fino alla fine per capire.

Il disco d’esordio Vivere d’istanti, è composto da 13 tracce che affrontano diversi temi. Questa la tracklist: “Amo te”, “Unonovenovezero – 1990”, “Cosa vuoi che ti dica”, “Isole lontane”, L’amore è un cane”, “Vivere d’istanti”, “La voce che non ho”, “Dipende da me”, “Rabbia repressa”, “Ciò che sei”, “Mai mai mai”, “Scusami”, “Venerdì”

Le Deva in tour

Le Deva foto
Le Deva foto

Le Deva sono pronte per il nuovo tour: si parte con due date zero, il 7 aprile al Memo Club di Milano e il 10 aprile al Bravo Cafè di Bologna, con cui Laura Bono, Verdiana, Greta e Roberta Pompa metteranno a punto la lunga tournèe estiva che le aspetta.

Le quattro ragazze si esibiranno in uno speciale set acustico insieme alla loro band e proporranno l’album “4” che, uscito lo scorso ottobre, ha ottenuto ottimi risultati di vendita e di apprezzamento, debuttando alla quarta posizione della classifica di vendita FIMI.

Le date faranno da apripista ad al tour che inizierà a maggio e che le vedrà percorrere lo stivale per oltre 30 date. Maggio sarà un mese speciale perchè insieme al tour, uscirà un singolo inedito, non compreso nel loro disco d’esordio, il cui titolo è ancora top secret ma che sarà accompagnato da un video che verrà girato nei prossimi giorni e che avrà un sapore intercontinentale.

Ecco i dettagli delle fate
7 APRILE – Memo Restaurant Music Club, ore 20, Via Monte Ortigara, 7 MILANO
10 APRILE – Bravo caffè, ore 20, Via Mascarella, 1, BOLOGNA

https://www.facebook.com/ledevaofficial/
https://www.instagram.com/ledevaofficial/

Album esordio omonimo di Cinemaboy

Cinemaboy 2_photo by Guido Stazzoni_
Cinemaboy 2_photo by Guido Stazzoni_

Venerdì 8 dicembre è uscito l’album d’esordio omonimo di CINEMABOY, pseudonimo di Michele Merlo (già conosciuto al grande pubblico come Mike Bird).

L’album, in uscita per l’etichetta Maciste Dischi con distribuzione Artist First, contiene 8 brani inediti, ed è il risultato del lavoro maturato in tre anni di scrittura e composizione.

«Questo disco rappresenta una grande conclusione artistica di un percorso iniziato 3 anni fa – racconta il cantautore vicentino – Una confessione in musica del mio vissuto senza filtri».

L’appeal internazionale del disco (prodotto interamente dal romano Federico Nardelli) è figlio degli ascolti e delle influenze dell’artista, che trovano nei “the neighbourhood” e nei “the weekend” il riferimento più amato.

Nel disco si alternano ballad di classe – come la già lanciata “Mary” – a pezzi dalla produzione a tratti danzereccia come “Everything”. CINEMABOY è dunque una piccola grande summa di quello che il ventiquattrenne veneto ha scritto in questi anni.

L’album è in preorder al link http://bit.ly/Cinemaboy.

Questa la tracklist di “Cinemaboy” (testi: Cinemaboy; Musica: Cinemaboy e Federico Nardelli): Golden Days, We Are The Wild Ones, Teenage Dream, Closer, Heaven Above, Hurricane Everything, Mary

Lino D’avino “Dove sono i limoni”

lino_d_avino_dove_sono_i_limoni_cover.jpg__
lino_d_avino_dove_sono_i_limoni_cover.jpg__

Brano d’esordio del cantautore pop, è il racconto ironico di una scena di vita quotidiana si veste di un pop accattivante e dinamico.

“Dove sono i limoni” è una canzone ispirata da una classica situazione in cui possono ritrovarsi tutti. All’interno di un centro commerciale, un uomo cerca di attirare l’attenzione di una donna con una banale ma insinuante domanda che dà inizio ad una simpatica conoscenza.
Immagine rimossa dal mittente.

BIO
Lino D’Avino, nasce il 06/04/1969 a Pomigliano D’Arco (Na) Fin dalla tenera età gli piace interpretare canzoni di successo grazie alla cassa di risonanza delle scale del condominio dove è cresciuto. I condomini stessi, con le loro richieste ne avevano fatto una sorta di juke-box condominiale. Negli anni inizia a scrivere canzoni che tiene chiuse nel cassetto… fino a quando sua moglie non lo convince a tirarle fuori con la speranza di diventare un semplice cantautore che ama il pop. Sua altra grande passione è la fotografia (ha ritratto nomi come Fabio Concato, Gino Paoli, Peppino di Capri).

Italdonne, le 23 azzurre per il Test Match contro la Francia a Biella

Rugbyfemminile
Rugbyfemminile

Andrea Di Giandomenico, responsabile tecnico della Nazionale Italiana Femminile, ha ufficializzato la lista delle atlete che prenderanno parte raduno di Biella, in calendario giovedì  16 novembre,  in vista del Test Match contro la Francia in programma domenica 19 novembre alle 14.30 allo stadio “La Marmora” nel capoluogo piemontese.

Per l’Italdonne, che ritorna a Biella a dieci anni di distanza dall’esordio nel 6 Nazioni di categoria, sarà la prima partita dopo aver conquistato l’ingresso nella top ten mondiale lo scorso agosto nella Women’s Rugby World Cup in Irlanda.

“Stiamo vivendo un momento tanto importante quanto particolare – ha esordito Andrea Di Giandomenico, head coach della Nazionale Italiana Femminile – . Dopo il Mondiale hanno lasciato la Nazionale alcune atlete che hanno contribuito ai buoni risultati ottenuti negli anni con la maglia Azzurra. Ripartiamo dal gruppo dello scorso agosto per garantire continuità al nostro progetto e cercare di raggiungere risultati sempre più importanti. Ci sono nuove giocatrici e l’obiettivo sarà quello di facilitare il più possibile il loro ingresso nel gruppo in un’ottica di crescita continua a medio termine. Abbiamo ragazze giovani che hanno già fatto parte di altre selezioni nazionali e questo test match sarà importante per iniziare a valutare le loro prestazioni a livello internazionale”.

“Ampliare il campionato di Serie A Femminile a 20 squadre – continua Di Giandomenico – comporta l’allargamento della base e, avere più ragazze che giocano il rugby a XV, consente allo staff della Nazionale Femminile di avere un bacino più ampio e, di conseguenza, valutare più giocatrici che potranno entrare a far parte dell’Italia. La partita contro la Francia servirà a tutti per capire qual è attualmente il nostro livello attuale. Dobbiamo cercare di portare la loro efficacia a un livello più alto”.
“La Francia? E’ arrivata terza al Mondiale – conclude l’head coach dell’Italdonne – . Anche se in fase di rinnovamento, sono una squadra temibile”.

Questo l’elenco delle atlete convocate:
Piloni
Lucia GAI (Stade Rannais, 51 caps)
Gaia GIACOMOLI (Rugby Colorno, 7 caps)
Eleonora RICCI (C.R.A.T. La Coruna , esordiente)
Silvia TURANI (Rugby Colorno, esordiente)
Tallonatore
Melissa BETTONI (Stade Rennais, 40 caps)
Seconde Linee
Valeria FEDRIGHI (Saracens, 7 caps)
Elisa PILLOTTI (Chicken 2012 Rugby, 9 caps)
Valentina RUZZA (Valsugana Padova, 9 caps)
Sara TOUNESI (Rugby Colorno, 3 caps)
Flanker/n.8
Silvia GAI (Rugby Liceo Monti, esordiente)
Elisa GIORDANO (Valsugana Padova, 26 caps)
Isabella LOCATELLI (Rugby Monza 1949, 15 caps)
Beatrice VERONESE (Valsugana Rugby Padova, esordiente)
Mediano di Mischia
Sara BARATTIN (Iniziative Villorba Rugby, 76 caps) – capitano
Mediano di Apertura
Jessica BUSATO (Iniziative Villorba Rugby, esordiente)
Beatrice RIGONI (Valsugana Padova, 21 caps)
Centri/Ali/Estremi
Elisa BONALDO (Rugby Colorno, 2 caps)
Micol CAVINA (Rugby Cogoleto, esordiente)
Anna DE ROSSI (Rugby Riviera 1975, esordiente)
Manuela FURLAN (Iniziative Rugby Villorba, 60 caps)
Annamaria GIZZI (Frascati Rugby Club 2015, esordiente)
Aura MUZZO (Iniziative Villorba Rugby, esordiente)
Sofia STEFAN (Stade Rennais, 32 caps)