Progetto Smart Future Academy

attilio-fontana-
attilio-fontana-

Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana e l’assessore regionale all’Istruzione Formazione e Lavoro Melania Rizzoli interverranno domani, mercoledi’ 12 febbraio, alla giornata dedicata all’Orientamento e alla Formazione degli studenti nell’ambito del Progetto Smart Future Academy.

L’evento, rivolto ai giovani delle scuole superiori, ha l’obiettivo di aiutarli a orientarsi nel mondo del lavoro attraverso il confronto con personalita’ dell’imprenditoria, della cultura, della scienza e dell’arte che raccontano la loro esperienza personale rivelando le chiavi del loro successo.

– ore 10.30, Brixia Forum (via Caprera, 5 – Brescia).

Kangaroo Island: non ha riportato danni negli incendi

kangaroo island
kangaroo island

A due settimane dalle immagini che hanno inevitabilmente fatto il giro del mondo, Kangaroo Island è nuovamente accessibile e pronta ad accogliere i visitatori: il Country Fire Service (CFS) ha classificato la situazione degli incendi sull’isola come “contained” ovvero contenuta, sotto controllo.
Le aree colpite dal fuoco continueranno ad essere presidiate con attenzione e i visitatori sono ancora invitati ad informarsi e monitorare la situazione prima di pianificare i propri spostamenti, ma si tratta di una evoluzione positiva che, insieme al ritorno delle navi da crociera sulle coste, parla di ritorno alla normalità della vita sull’isola.

“Oltre il 50% dell’isola è ancora incontaminato e non è stato toccato dalle fiamme” ha dichiarato Rodney Harrex, Chief Executive della South Australian Tourism Commission. Un’evidenza che mitiga i toni allarmistici delle ultime settimane, quando era ancora troppo presto per tracciare un bilancio chiaro della situazione, che parlavano di un’isola completamente distrutta dalle fiamme: l’isola sta bene ed è nuovamente accessibile a tutti.

Il flusso dei visitatori non si è mai completamente fermato e la maggior parte degli esercizi turistici di Kangaroo Island ha continuato ad accogliere visitatori provenienti da tutte le parti del mondo, sia con tour organizzati sia con itinerari self-drive. Già a partire dalla scorsa settimana gli operatori hanno registrato un nuovo aumento delle visite, delle prenotazioni e delle richieste di informazioni.

Arte Fiera 2020

A Bologna SIT DOWN TO HAVE AN IDEA di Andrea Bianconi - Vicolo Bolognetti
A Bologna SIT DOWN TO HAVE AN IDEA di Andrea Bianconi – Vicolo Bolognetti

Bologna diventa per quattro giorni simbolico salotto che offre ospitalità alle idee. Dal 23 gennaio e fino a domenica 26 gennaio, in occasione di ARTE FIERA 2020, ventiquattro luoghi diversi di Bologna ospitano ventiquattro poltrone a disposizione del pubblico per sedersi, riflettere e, perché no? Avere un’idea.

Le 24 installazioni sono frutto del nuovo progetto “A Bologna. SIT DOWN TO HAVE AN IDEA” di Andrea Bianconi, uno degli artisti più apprezzati e geniali della nuova generazione contemporanea.

Curato da Alice Zannoni, il progetto è promosso all’interno di ART CITY Segnala 2020, rassegna istituzionale di performance, mostre e iniziative speciali che si svolge in concomitanza di Arte Fiera Bologna, Coordinato dall’Area Arte Moderna e Contemporanea | Istituzione Bologna Musei e realizzato in collaborazione con Barbara Davis Gallery (Houston) e il supporto di Casa Testori.

Non una sede specifica dunque, ma 24 luoghi di eccezione e “comuni” distribuiti in tutta la città accolgono altrettante poltrone:
Via Irnerio, 34 – Piazza Santo Stefano, 13/B – Piazza Galileo, 7 – DAR Dipartimento delle Arti Alma Mater Studiorum Università di Bologna – CUBO, Museo d’impresa del Gruppo Unipol – Fondazione FICO – Panettiamo – Ospedale Maggiore – Doria 1905 – Teatro Duse – È Cesare. Laboratorio di Idee e Cucina – Banca Patrimoni Sella & C. – Azimut global Advisory – Tigi Concept Salon – Istituto San Giuseppe – laFeltrinelli – Autostazione di Bologna – Burger King Bologna Centrale – Al Pappagallo – Voltone del Podestà – Statua san Domenico – Vicolo Bolognetti, – Giardini Margherita – Portico di San Luca.

“Un progetto allargato a tutta la città e volutamente inclusivo che invita tutti, ma proprio tutti senza nessuna distinzione, a fermarsi, accomodarsi, concedersi una pausa e riflettere in attesa di avere un’idea in un luogo e in un momento insolito” afferma Bianconi. “La mia arte guarda sempre agli altri. Amo coinvolgere il pubblico, farlo interagire con le mie creazioni, favorire riflessioni e idee e questo è ciò che più mi stimola della mia attività”.

Sedersi sulle poltrone collocate in questi luoghi significa avere il coraggio di fermarsi, in un momento storico in cui tutto corre troppo velocemente e il valore personale sembra essere direttamente proporzionale alla produttività estrema.

Bianconi, attraverso la sua opera, vuole invece offrire del tempo per una riflessione, invita a fermarsi e a trasformare in idee i momenti di attesa che riempiono la quotidianità. Un gesto di generosità che configura la possibilità di un intervento sul domani, poiché le idee sono l’embrione del futuro.

e.

“In lattina” nuovo singolo di Barbara Cavaleri

Barbara Cavaleri_ Ph Federico Cadenazzi
Barbara Cavaleri_ Ph Federico Cadenazzi

Da oggi, giovedì 16 gennaio, è disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download “IN LATTINA” (LoopMusic) il nuovo singolo della cantautrice BARBARA CAVALERI, che anticipa l’album “COME UNA STELLA – NOVASTAR”, in uscita il 28 gennaio

«Questa canzone è il manifesto di un sentimento ambivalente di precarietà generazionale e progresso inarrestabile – racconta la cantautrice Barbara Cavaleri – È il bianco e il nero. La Donna che vive a Novastar, città immaginaria del futuro, è isolata, alla perenne ricerca di un’accettazione sociale e personale».

Vigili del fuoco: ancora troppo pochi in Lombardia

Vigili del fuoco
Vigili del fuoco

L’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, ha partecipato a Milano alla celebrazione in onore di Santa Barbara, patrona dei Vigili del fuoco, tenutasi presso la sede di via Messina.

Aumentare numero, in Lombardia basso rapporto tra Vigili e popolazione.

“Sono felice e orgoglioso – ha detto De Corato – di aver partecipato alla cerimonia e ringrazio i pompieri milanesi e lombardi per il lavoro costante e continuo per le nostre comunità nonostante il numero insufficiente. Nella regione più popolata d’Italia, il rapporto è di 1 Vigile del fuoco ogni 3.400 abitanti. Concordo, pertanto, con i sindacati quando sostengono che bisogna adeguare il numero. E farlo aumentando le assunzioni per i nostri eroi quotidiani”.