“L’Assedio” di Daria Bignardi

daria bignardi
daria bignardi

Tornano le interviste di Daria Bignardi per la nuova stagione de “L’Assedio”, in onda da mercoledì 12 febbraio in prima serata sul Nove (canale del gruppo Discovery Italia al tasto 9 del telecomando).

Con il suo stile inconfondibile, Daria Bignardi intervista i nuovi o i più significativi protagonisti della scena artistica, politica e sociale del nostro tempo.

In questa puntata faccia a faccia con Elly Schlein, che con la lista “Emilia-Romagna Coraggiosa” ha ottenuto un risultato record alle Elezioni Regionali ed è considerata da molti osservatori anche internazionali una possibile nuova leader della Sinistra italiana.

Nel corso del programma anche un collegamento col Ministro per il Sud e la Coesione territoriale Giuseppe Provenzano Inoltre, la cantante Elodie che a Sanremo ha brillato per il suo stato di grazia musicale , la ormai venerata maestra di “Sex Education” Amanda Lear e infine la dj Ema Stokholma, autrice del libro “Per il mio bene” dove racconta la sua storia di vittima di violenze da parte della madre.

Partecipa alla puntata la scrittrice Michela Murgia.

“L’Assedio” è visibile in live streaming gratuito su DPLAY (sul sito dplay.com – o su App Store o Google Play), il servizio OTT di Discovery Italia, dove è possibile rivedere tutte le puntate.

“L’Assedio”- appuntamento del 6 novembre

Daria Bignardi
Daria Bignardi

Nella nuova puntata de L’Assedio di Daria Bignardi, in onda mercoledì 6 novembre alle 21.25 sul Nove (canale del gruppo Discovery Italia al tasto 9 del telecomando) saranno ospiti il giornalista alla guida di Report Sigfrido Ranucci e la grande fotografa e fotoreporter Letizia Battaglia.

Inoltre sarà in studio Espérance H. Ripanti, autrice di “E poi basta. Manifesto di una donna nera italiana”. E ancora, Daria Bignardi intervisterà la cantautrice Levante, infine parteciperà alla puntata la scrittrice Michela Murgia.

Nuovo appuntamento con “L’Assedio”

Daria-Bignardi-LAssedio
Daria-Bignardi-LAssedio

Nel nuovo appuntamento con L’Assedio, il programma di Daria Bignardi in onda mercoledì 30 ottobre alle 21.25 sul Nove (canale del gruppo Discovery Italia al tasto 9 del telecomando), sarà ospite la diva dal volto velato M¥SS KETA con le sue “Ragazze di Porta Venezia”.

Insieme sono diventate un fenomeno musicale che spopola sui social e sul web, manifesto di un nuovo fenomeno culturale. Saranno intervistati da Daria Bignardi anche la scrittrice e attivista Michela Murgia e Gianmarco Negri, primo sindaco transgender d’Italia che, alle porte di Pavia, ha ribaltato ogni pronostico diventando primo cittadino. Infine, ospiti di questa settimana anche la talentuosa attrice Matilda De Angelis e il rapper casertano Speranza, novità discografica del momento.

“L’Assedio” è visibile in live streaming gratuito su DPLAY (sul sito dplay.com – o su App Store o Google Play), il servizio OTT di Discovery Italia, dove è possibile rivedere tutte le puntate.

L’Assedio

NOVE_L'ASSEDIO_Daria Bignardi
NOVE_L’ASSEDIO_Daria Bignardi

Daria Bignardi torna finalmente in tv con le sue inimitabili interviste per raccontare il nostro tempo. Da mercoledì 16 ottobre ogni settimana in prima serata alle 21:25 sul Nove (canale del gruppo Discovery Italia al tasto 9 del telecomando), sventolerà la bandiera de L’Assedio, il nuovo programma della giornalista e scrittrice che col suo stile ha reso iconiche le sue interviste.

Ospite della prima puntata il Sindaco di Milano Giuseppe Sala. Sarà intervistata da Daria Bignardi anche Giorgia Linardi, portavoce per l’Italia della Ong Sea-Watch, esperta in migrazioni e diritti umani. Nel corso della serata in studio Luciana Littizzetto.

Inoltre, Massimo Pericolo, giovane rapper che con la sua musica sta riscuotendo un successo incredibile. E ancora, saranno presenti Francesco Bianconi, leader dei Baustelle e Zuzu, talentuosa autrice e fumettista di graphic novel, ideatrice della sigla de L’Assedio.

Tv, con la Bignardi a Rai 3 gli italiani sognano una tv “in rosa”

daria bignardi attualità
Una tv che non sia né un pollaio (42%) né un nido di banalità (53%). Il giorno dopo le nuove nomine Rai gli italiani dicono la loro lasciando per una volta le polemiche sul canone e parlando di contenuti. Sulla scia anche del successo del Sanremo di Carlo Conti, un italiano su 2 (48%) auspica che la Rai possa tornare a svolgere che ruolo di guida della cultura italiana che dovrebbe competerle.

E, parlando dei nuovi direttori di rete, occhi puntati su Daria Bignardi e Rai 3, una rete che un italiano su 3 (32%) desidera ricca di qualità, impegno e ironia senza tuttavia risultare snob (21%) e radical chic (37%). Per questo immaginano un canale in “rosa” fatto da donne della tv divertenti e professioniste dell’informazione serie e preparate.

Tra i volti che auspicano di vedere la mattatrice di Sanremo Virginia Raffaele (78%) condurre un programma di varietà, e la giornalista Sky Federica de Sanctis (62%) che grandi risultati sta registrando col contenitore informativo “Dentro i Fatti con le tue domande”.

E’ quanto emerge da un’indagine condotta da ComunicaWeb sui principali social network su circa 1.300 italiani per capire quale Rai vorrebbero.