Senhit, tra i giudici di “All Together Now”

Senhit_foto di Julian Hargreaves
Senhit_foto di Julian Hargreaves

Senhit sarà tra i giudici del Muro umano dello show musicale  “ALL TOGETHER NOW”Si conferma alla guida del programma in questa nuova stagione, Michelle Hunziker, mentre J-Ax è il presidente della giuria composta da 100 personaggi, cantanti, volti noti e altri professionisti del mondo della musica e dello spettacolo che formeranno un vero e proprio Muro umano. A loro, il compito di giudicare i concorrenti, selezionati da Roberto Cenci, direttore artistico e regista del programma prodotto da Endemol Shine Italy.

Senhit: «Sono entusiasta di far parte del muro, sarà come convivere con una grande famiglia che, come me, ama la musica. Certo non sarà facile giudicare i concorrenti… ricordo il primo provino che feci per il musical di Massimo Ranieri e quanto ero emozionata, ma anche determinata. Saranno queste le caratteristiche che, come giudice, cercherò nei cantanti che si esibiranno, dato che a me hanno portato fortuna!»

“Ama chi ti ama” – finalista alle Targhe Tenco

“AMA CHI TI AMA - I tempi della vita cantati dalle donne”, il progetto con il quale Ala Bianca e l’Istituto Ernesto de Martino hanno voluto celebrare la figura della donna nella canzone popolare italiana, è stato selezionato tra i finalisti delle TARGHE TENCO 2018 per la sezione “Album collettivo a progetto”.  “Ama chi ti ama - I tempi della vita cantati dalle donne” è un doppio album con 43 brani tratti dalla storica collana de “I DISCHI DEL SOLE”, eseguiti da alcune delle più significative interpreti della canzone popolare italiana (come Giovanna Marini, Rosa Balistreri, Caterina Bueno, Giovanna Daffini e il coro delle Mondine di Trino Vecellese). La raccolta è un progetto culturale ricco e articolato che ha visto inoltre l’ideazione di un concorso aperto a giovani disegnatori e fumettisti, tra i 15 e i 35 anni, chiamati a illustrare i brani della raccolta ispirandosi a musiche e testi concretamente lontani dalla loro esperienza di vita odierna. Intento d el concorso è stato quello di riproporre e far rivivere questa tipologia di canzoni attraverso gli occhi di una nuova generazione di creativi.   Le tavole illustrate del concorso sono state pubblicate nel booklet del doppio CD e sono inoltre oggetto di una mostra itinerante esposta all’interno delle Librerie Feltrinelli in alcune delle principali città italiane.  Queste le prossime tappe della mostra itinerante in continuo aggiornamento: dal 1° al 30 giugno presso la libreria Feltrinelli di ROMA (Galleria Alberto Sordi, 33); dal 1° luglio al 31 agosto presso la libreria Feltrinelli di MILANO (piazza Piemonte, 2/4); dal 1° al 30 settembre presso la libreria Feltrinelli di PALERMO (via Cavour, 133); dal 1° al 31 ottobre presso la libreria Feltrinelli di NAPOLI (via Santa Caterina a Chiaia, 23).
Copertina-album-_Ama-Chi-Ti-Ama

“AMA CHI TI AMA – I tempi della vita cantati dalle donne”, il progetto con il quale Ala Bianca e l’Istituto Ernesto de Martino hanno voluto celebrare la figura della donna nella canzone popolare italiana, è stato selezionato tra i finalisti delle TARGHE TENCO 2018 per la sezione “Album collettivo a progetto”.

“Ama chi ti ama – I tempi della vita cantati dalle donne” è un doppio album con 43 brani tratti dalla storica collana de “I DISCHI DEL SOLE”, eseguiti da alcune delle più significative interpreti della canzone popolare italiana (come Giovanna Marini, Rosa Balistreri, Caterina Bueno, Giovanna Daffini e il coro delle Mondine di Trino Vecellese).

La raccolta è un progetto culturale ricco e articolato che ha visto inoltre l’ideazione di un concorso aperto a giovani disegnatori e fumettisti, tra i 15 e i 35 anni, chiamati a illustrare i brani della raccolta ispirandosi a musiche e testi concretamente lontani dalla loro esperienza di vita odierna.

Intento del concorso è stato quello di riproporre e far rivivere questa tipologia di canzoni attraverso gli occhi di una nuova generazione di creativi.

Le tavole illustrate del concorso sono state pubblicate nel booklet del doppio CD e sono inoltre oggetto di una mostra itinerante esposta all’interno delle Librerie Feltrinelli in alcune delle principali città italiane.

Queste le prossime tappe della mostra itinerante in continuo aggiornamento:
dal 1° al 30 giugno presso la libreria Feltrinelli di ROMA (Galleria Alberto Sordi, 33);
dal 1° luglio al 31 agosto presso la libreria Feltrinelli di MILANO (piazza Piemonte, 2/4);
dal 1° al 30 settembre presso la libreria Feltrinelli di PALERMO (via Cavour, 133);
dal 1° al 31 ottobre presso la libreria Feltrinelli di NAPOLI (via Santa Caterina a Chiaia, 23).

Sanremo Young: la finale

sanremo-Young-2018-logo
sanremo-Young-2018-logo

Dopo aver conquistato il prime time con le tre precedenti serate, SANREMOYOUNG, il teen talent RAI1 condotto da Antonella Clerici, approda alla FINALE in onda, come sempre live, mercoledì 14 marzo dal Teatro Ariston di Sanremo. I 6 giovanissimi cantanti arrivati sin qui, si sfideranno per accedere alla “FINALISSIMA” di venerdì 16 marzo.

Per questa imperdibile serata i 6 talenti, oltre a interpretare brani celebri della storia del Festival di Sanremo, si esibiranno in duetto con gli artisti dell’ACADEMY. Per l’occasione ROCCO HUNT, il giovane rapper napoletano, canterà Nu journo buono, brano con cui arrivò al primo posto nella sezione “Giovani Proposte” al Festival di Sanremo 2014, l’inarrestabile IVA ZANICCHI, esibitasi nei più grandi teatri di musica, canterà Zingara, successo con cui, insieme a Bobby Solo, vinse la 19esima edizione del Festival di Sanremo, il cantautore MARCO MASINI si esibirà sulle note di Ci vorrebbe il mare, uno dei classici senza tempo del suo repertorio e MIETTA con la sua inimitabile voce porterà nuovamente sul palco dell’Ariston, a 28 anni dalla prima volta, Vattene amore. Oltre a loro, i RICCHI E POVERI proporranno Che sarà, arrivata al secondo posto al Festival di Sanremo del ‘71, BABY K canterà Roma Bangkok, la hit che ha spopolato nell’estate 2015, aggiudicandosi il Triplo Platino nella classifica FIMI/GfK e CRISTINA D’AVENA si unirà ai giovani cantanti per un medley di sigle dei cartoni animati più celebri.

Tutte le performance saranno accompagnate dalla SanremoYoung Orchestra, interamente composta da musicisti tra i 18 e i 25 anni e diretta dal Maestro Diego Basso. L’ACADEMY, completata da MARA MAIONCHI, ANGELO BAIGUINI ed ELISABETTA CANALIS, sarà chiamata come sempre a valutare le esibizioni. Il televoto, aperto all’inizio della serata e chiuso al termine di tutte le esibizioni, sarà la voce del pubblico a cui si aggiungeranno i giudizi della SanremoYoung Orchestra e degli stessi cantanti in gara.

SIMON LE BON, front-man dei Duran Duran, gruppo icona del rock britannico, con cui ha raggiunto il successo planetario, oltre 100 milioni di dischi venduti, 18 singoli nella classifica dei singoli più venduti in America e 30 nella Top 20 del regno Unito, torna in Italia sul palco dell’Ariston, in occasione della finale di SANREMOYOUNG, per esibirsi e per un’intervista esclusiva, tête-a-tête con Antonella Clerici.

I ragazzi si cimenteranno poi in un duetto imperdibile accanto ai protagonisti del Musical MAMMA MIA, la più celebre commedia musicale degli anni 2000 di cui si è appena concluso il tour invernale che ha riscosso un grandioso successo.

TOTO CUTUGNO, icona del Festival della musica italiana, con all’attivo 15 presenze e vincitore della 30esima edizione, si esibirà al fianco dei ragazzi in gare e sarà inoltre protagonista dello SHOWDOWN.

Durante la FINALE di SANREMOYOUNG si esibiranno sul palcoscenico del Teatro Ariston: LEONARDO DE ANDREIS (17 anni), OUIAM (17 anni), LUNA FARINA (16 anni), ELENA MANUELE (15 anni), RAFFAELE RENDA (17 anni) e ROCCO SCARANO (17 anni).

SanremoYoung

sanremo-Young-2018-logo-
sanremo-Young-2018-logo-

Parte venerdì 16 febbraio la prima puntata della prima edizione di SANREMOYOUNG, programma condotto da Antonella Clerici in onda su RAI1 alle 20:30, in diretta dal Teatro Ariston di Sanremo per cinque imperdibili serate, che si concluderanno con la finalissima il 16 marzo.

Nella prima puntata del 16 febbraio, ogni cantante presenterà al pubblico la propria interpretazione di un brano celebre, selezionato tra gli indimenticabili successi che hanno segnato le 68 edizioni del Festival di Sanremo, canzoni composte da grandi autori e interpretate da artisti italiani ed internazionali. Tutte le performance saranno live e accompagnate dalla SanremoYoung Orchestra, interamente composta da musicisti tra i 18 e i 25 anni, selezionati dal Maestro Diego Basso.

La giuria di SANREMOYOUNG, l’ACADEMY, è composta da 10 giurati, i primi otto sono:

MARA MAIONCHI
ROCCO HUNT
IVA ZANICCHI
MARCO MASINI
CRISTINA D’AVENA
ANGELO BAIGUINI
MIETTA
ELISABETTA CANALIS

L’ACADEMY sarà chiamata a giudicare le esibizioni insieme al pubblico, che si esprimerà tramite il televoto, aperto all’inizio di ogni serata. Nella valutazione saranno coinvolti anche la SanremoYoung Orchestra, impegnata accanto ai ragazzi nel percorso di preparazione giorno dopo giorno, e gli stessi cantanti in gara. Il peso della valutazione, espressa dall’orchestra e dai cantanti, permetterà al preferito di entrambe, di scalare una posizione nella classifica generale.

PAOLO BONOLIS, protagonista di due indimenticabili edizioni del Festival di Sanremo, sarà l’ospite della puntata di debutto di SANREMOYOUNG e si cimenterà per la prima volta nello SHOWDOWN, meccanismo per cui sarà chiamato a decretare, tra i quattro cantanti nelle ultime posizioni in classifica, posti in ordine alfabetico, i due che saranno promossi alla puntata successiva e i due che dovranno abbandonare il programma. La decisione sarà presa solo dopo aver visionato le esibizioni dei quattro giovani talenti a rischio.

I 12 cantanti protagonisti di SANREMOYOUNG, selezionati dalla commissione artistica composta dal direttore artistico Gianmarco Mazzi, dal Maestro Diego Basso e da Antonella Clerici, sono:

ALEXÉF, 14 anni
MATTEO MARKUS BOK, 14 anni
LEONARDO DE ANDREIS, 17 anni
LUNA FARINA, 16 anni
ELENA MANUELE, 15 anni
BIANCA MOCCIA, 14 anni
OUIAM, 17 anni
ELEONORA PIERI, 16 anni
RAFFAELE RENDA, 17 anni
ROCCO, 17 anni
SHARON, 15 anni
ZAIRA, 14 anni

Radio 2 è la radio ufficiale di SANREMOYOUNG

Cpm Music Institute: nuovi corsi per il 2018

Francesco Tricarico_ foto di Stefano Sgarella_
Francesco Tricarico_ foto di Stefano Sgarella_

A partire dal lunedì 5 febbraio il cantautore FRANCESCO TRICARICO terrà un Master, dalla durata di sei mesi, dal titolo “Meccanismi per costruire canzoni utili”, un corso incentrato sul processo di costruzione di una canzone e l’analisi degli elementi fondamentali di un brano, quali la struttura, la musica, la scrittura del testo e l’interpretazione.

«Il corso che terrò sarà un percorso dell’animo e del corpo, dei pensieri e delle emozioni – spiega Francesco Tricarico – sarà un corso sia pratico che teorico. L’obiettivo è quello di guidare i ragazzi e far acquisire loro la consapevolezza di come la musica e le parole, la loro unione, possa esprimere ciò che altrimenti rimarrebbe inespresso e quindi non esistente».

Dal 23 febbraio, invece, sarà attivo anche il corso “Presenza scenica”, della durata 4 mesi, che vedrà come docente il cantante e speaker radiofonico FABIO INGROSSO. Il corso è rivolto a cantanti e musicisti che desiderano trovare il proprio modo di stare sul palco, capire come affrontare direttamente il palcoscenico e cosa rende un artista credibile durante l’esibizione live.

«Lo scopo del corso è quello di fornire agli studenti gli strumenti necessari per iniziare un viaggio verso la scoperta della propria personalità artistica, liberarsi delle proprie paure e raggiungere una maggiore consapevolezza di sé, in modo da poter affrontare con serenità ogni tipo di live – spiega Fabio Ingrosso – Le mie lezioni si concentreranno sulle inibizioni e sul rapporto con il proprio corpo in modo da trovare e sbloccare la espressività naturale di ogni allievo. Capiremo come i gesti e i movimenti non sono altro che un’estensione spontanea, e non forzata, della propria voce o del suono del proprio strumento musicale. Toccherò ogni aspetto che rende credibile un artista attraverso l’analisi di modelli efficaci di artisti italiani e internazionali, esercizi ed esempi pratici».