Box set, The Mothers 1970

ZAPPAFRANKmothers1970openbox
ZAPPAFRANKmothers1970openbox

“Portuguese Fenders” è il primo brano tratto dal nuovo box set, The Mothers 1970, è disponibile in streaming da oggi ed è una delle gemme che saranno contenute tra i 70 brani inediti dal vivo e in studio di The Mothers 1970.

Registrato dal vivo dallo stesso Zappa sul suo tape recorder durante un tour del 1970, “Portuguese Fenders” è un live recording con un esaltante solo di chitarra del maestro insieme all’ensemble che lo accompagnerà per circa sette mesi: Aynsley Dunbar (batteria), George Duke (tastiere/pianoforte/trombone), Ian Underwood (tastiere/organo/chitarra), Jeff Simmons (basso) e i contributi vocali di Flo & Eddie aka Howard Kaylan e Mark Volman dei Turtles, che parteciparono a tour e registrazioni sotto pseudonimo per problemi contrattuali.

Diviso in quattro parti, il cofanetto include registrazioni del 21 e 22 Giugno ai Trident Studios di Londra con un giovane Roy Thomas Baker, produttore allora sconosciuto che otterrà poi uno straordinario successo lavorando con i Queen, i Cars e Alice Cooper, solo per citarne alcuni.

Questo periodo delle Mothers, terminò nel Gennaio del 1971, quando Simmons lasciò la band durante la realizzazione del film “200 Motels”.

THE MOTHERS 1970 TRACKLISTING

CD 1 – Trident Studios, London, England June 21-22, 1970
1. Red Tubular Lighter
2. Lola Steponsky
3. Trident Chatter
4. Sharleena (Roy Thomas Baker Mix)
5. Item 1
6. Wonderful Wino (FZ Vocal)
7. “Enormous Cadenza”
8. Envelopes
9. Red Tubular Lighter (Unedited Master)
10. Wonderful Wino (Basic Tracks, Alt. Take)
11. Giraffe – Take 4
12. Wonderful Wino (FZ Vocal, Alt. Solo)

CD 2 – Live Highlights Part 1 – “Piknik” VPRO June 18, 1970 / Pepperland September 26, 1970
1. Introducing…The Mothers (Live on “Piknik” June 18, 1970)
2. Wonderful Wino (Live on “Piknik” June 18, 1970)
3. Concentration Moon (Live on “Piknik” June 18, 1970)
4. Mom & Dad (Live on “Piknik” June 18, 1970)
5. The Air (Live on “Piknik” June 18, 1970)
6. Dog Breath (Live on “Piknik” June 18, 1970)
7. Mother People (Live on “Piknik” June 18, 1970)
8. You Didn’t Try To Call Me (Live on “Piknik” June 18, 1970)
9. Agon (Live on “Piknik” June 18, 1970)
10. Call Any Vegetable (Live on “Piknik” June 18, 1970)
11. King Kong Pt. I (Live on “Piknik” June 18, 1970)
12. Igor’s Boogie (Live on “Piknik” June 18, 1970)
13. King Kong Pt. II (Live on “Piknik” June 18, 1970)
14. What Kind Of Girl Do You Think We Are? (Live at Pepperland September 26, 1970)
15. Bwana Dik (Live at Pepperland September 26, 1970)
16. Daddy, Daddy, Daddy (Live at Pepperland September 26, 1970)
17. Do You Like My New Car? (Live at Pepperland September 26, 1970)
18. Happy Together (Live at Pepperland September 26, 1970)

CD 3 – Live Highlights Part 2 – Hybrid Concert: Santa Monica August 21, 1970 / Spokane September 17, 1970
1. “Welcome To El Monte Legion Stadium!” (Live)
2. Agon (Live)
3. Call Any Vegetable (Live)
4. Pound For A Brown (Live)
5. Sleeping In A Jar (Live)
6. Sharleena (Live)
7. The Air (Live)
8. Dog Breath (Live)
9. Mother People (Live)
10. You Didn’t Try To Call Me (Live)
11. King Kong Pt. I (Live)
12. Igor’s Boogie (Live)
13. King Kong Pt. II (Live)
14. “Eat It Yourself…” (Live)
15. Trouble Every Day (Live)
16. “A Series Of Musical Episodes” (Live)
17. Road Ladies (Live)
18. “The Holiday Inn Motel Chain” (Live)
19. What Will This Morning Bring Me This Evening? (Live)
20. What Kind Of Girl Do You Think We Are? (Live)

CD 4 – Live Highlights Part 3 – FZ Tour Tape Recordings
1. “What’s The Deal, Dick?”
2. Another M.O.I. Anti-Smut Loyalty Oath (Live)
3. Paladin Routine #1 (Live)
4. Portuguese Fenders (Live)
5. The Sanzini Brothers (Live)
6. Guitar Build ’70 (Live)
7. Would You Go All The Way? (Live)
8. Easy Meat (Live)
9. “Who Did It?”
10. Turn It Down! (Live)
11. A Chance Encounter In Cincinnati
12. Pound For A Brown (Live)
13. Sleeping In A Jar (Live)
14. Beloit Sword Trick (Live)
15. Kong Solos Pt. I (Live)
16. Igor’s Boogie (Live)
17. Kong Solos Pt. II (Live)
18. Gris Gris (Live)
19. Paladin Routine #2 (Live)
20. King Kong – Outro (Live)

“Nati Diversi”

Gianni Bismark_cover album NatiDiversi
Gianni Bismark_cover album NatiDiversi

Sarà disponibile in tutti gli store digitali a partire da venerdì 27 marzo “NATI DIVERSI” il nuovo disco di GIANNI BISMARK. Durante la settimana il rapper romano ha annunciato sul suo canale Instagram la squadra che lo ha accompagnato nella produzione del disco e i nomi dei colleghi che hanno accettato il suo invito a collaborare su questo progetto.

“Il titolo del disco – racconta GIANNI BISMARK – è un omaggio a tutte quelle persone che si sentono vere in un mondo troppo spesso oggi fatto di costruzioni e finzione. Viviamo circondati da falsi ben costruiti che si mostrano ogni giorno sui social network in un modo ma che nella vita reale non assomigliano affatto ai personaggi che si sono costruiti”.
Il rapper romano, amato per la sua onestà artistica, prosegue spiegando: “Io voglio parlare, raccontare, scrivere per chi come me si sente diverso da tutta questa finzione, si sente uno come tanti, semplice, onesto. Parlo ai miei fratelli e sorelle, e so che ce ne sono tanti là fuori che rivogliono la verità, nei rapporti, nelle storie, nelle immagini…”.

“NATI DIVERSI” segna un’evoluzione stilistica e di presa di coscienza rispetto al precedente “RE SENZA CORONA”; alla base c’è il desiderio di addentrarsi in nuovi territori restando naturalmente fedeli a se stessi.

“NATI DIVERSI” è composto da 12 brani inediti, questi i dettagli e la scaletta:
1. “Scherzo rido”,
2. “Nati Diversi”,
3. “Ne hai fatti 100” feat. Tedua,
4. “Poche persone”,
5. “La Strada è Nostra”, feat. Geolier,
6. “Nse Vedemo Mai”,
7. “Mi Sento Vivo” Feat. Franco126,
8. “Quello Vero”,
9. “Negativi” feat. Quentin40,
10. “San Francesco”,
11. “Gianni Nazionale”,
12. “Fateme Santo”.

Robbie Williams ospite della finale di X Factor 2019

ROBBIE WILLIAMS
ROBBIE WILLIAMS

ROBBIE WILLIAMS arriva in Italia! Sarà proprio lui, uno degli artisti più amati del mondo, il super ospite internazionale della finale di X Factor 2019 il 12 dicembre in diretta dal Mediolanum Forum di Assago (Milano).

L’annuncio è stato dato a sorpresa ieri sera da Alessandro Cattelan durante la puntata del talent di Sky prodotto da Fremantle. Robbie Williams si prepara ancora una volta a conquistare il pubblico con le sue performance uniche!

È uscito da pochi giorni “THE CHRISTMAS PRESENT” (Columbia Records / Sony Music UK), il suo primo imperdibile album di Natale! “The Christmas Present” è disponibile in digitale, 2CD e 2LP: un doppio album composto da “Christmas Past” e “Christmas Future”, con all’interno sia brani inediti che grandi classici della tradizione natalizia, eseguiti con alcune speciali guest star. La versione deluxe include quattro bonus track, compreso il duetto con Rod Stewart sulle note di “It Takes Two”.

Serata finale del PREMIO PIERANGELO BERTOLI

Ligabue_Foto Zoom Modena
Ligabue_Foto Zoom Modena

Grandissimo successo per la serata finale del PREMIO PIERANGELO BERTOLI, che si è svolta sabato 18 ottobre, al Teatro Storchi di Modena, per l’occasione gremito di pubblico. Il Premio è dedicato al cantautore sassolese, indetto dalla Associazione Culturale Montecristo, con il pieno appoggio della famiglia Bertoli, la Direzione Artistica di Alberto Bertoli e Riccardo Benini e la collaborazione di BPER BANCA.

La serata, condotta da Andrea Barbi, è iniziata con una omaggio a Bertoli da parte del figlio Alberto che, con la band di Marco Dieci si è esibito cantando “Così”.

Sul palco del Teatro Storchi si sono poi susseguiti i giovani 8 Nuovi Cantautori, che hanno presentato i loro brani inediti.

RAPHAEL GUALAZZI è stato il primo ospite ad essere premiato, con il Premio Pierangelo Bertoli “A MUSO DURO” per essere “un artista “le cui canzoni, dall’anima blues, soul e jazz sono un inno all’indipendenza intellettuale. Nei suoi testi traspare la nostalgia per tempi passati e genuini, la critica all’ipocrisia della nostra società e l’invito a rimanere se stessi, riflettendo in modo non banale sulla nostra attualità”. Gualazziha incantato la platea cantando e suonando al pianoforte “T’aint nobody’s business if I do” e “Let him live”.

ENRICO NIGIOTTI ha ricevuto, invece, il premio Premio Pierangelo Bertoli “PER DIRTI T’AMO”, per “aver saputo trattare il tema dell’Amore sul piano universale, con una semplicità disarmante, narrando situazioni e sentimenti che arrivano al cuore di ciascuno di noi”.
L’artista livornese si è esibito con alcuni suoi grandi successi, come il brano sanremese “Nonno Hollywood” e “L’amore è”.

Premiata anche la PFM con il premio Pierangelo Bertoli “ITALIA D’ORO” : “un gruppo eclettico ed esuberante, con uno stile distintivo che combina la potenza espressiva della musica rock progressive e classica in un’unica entità affascinante”. Una vera e propria ovazione in sala ha accolto le loro esibizioni di “Il Pescatore” e “Celebration”.

Infine l’attesissimo Luciano Ligabue, vincitore del PREMIO PIERANGELO BERTOLI 2019 ha omaggiato Pierangelo Bertoli, il primo a credere in lui fin dall’inizio e a spronarlo a perseguire il sogno della musica. Il rocker di Correggio ha emozionato la platea raccontando il suo primo incontro con Bertoli e lo sviluppo del loro rapporto di stima ed affetto reciproci.

Si è poi esibito con “Storie di rock and roll”, accompagnato da Alberto Bertoli sulle note finali. I due insieme hanno cantato anche “Le cose cambiano”, un brano che Ligabue ha scritto proprio per Bertoli in omaggio alla loro amicizia. A premiare l’artista sul palco anche il co-direttore artistico Riccardo Benini e Bruna Pataccini, moglie di Pierangelo Bertoli, che gli ha consegnato il premio per essere “la più autorevole e credibile incarnazione del rock in Italia degli ultimi 30 anni”.

Per la prima volta è stato assegnato anche il Premio Emilia Romagna, dal Governatore della Regione Stefano Bonaccini, che lo ha consegnato a Ligabue, in quanto artista emiliano che ha saputo distinguersi e incarnare i valori della Regione.

Per quanto riguarda la sezione Nuovi Cantautori, le emozioni non sono state da meno: la giuria composta da alte personalità della musica e dello spettacolo ha decretato tra gli otto finalisti, scelti in precedenza, quattro superfinalisti che si sono esibiti con i loro inediti e con brani di Pierangelo Bertoli, accompagnati dalla band di Marco Dieci. Tra questi Chiaradia, Rossana De Pace, Francesco Lettieri e Giulio Wilson.

“The Christmas Present”

COVER
COVER

Uscirà il 22 novembre “THE CHRISTMAS PRESENT” (Columbia Records / Sony Music UK), il primo album di Natale di ROBBIE WILLIAMS!
“The Christmas Present” sarà disponibile in digitale, in CD (standard e deluxe) e in vinile: un doppio album composto da “Christmas Past” e “Christmas Future”, con all’interno sia brani inediti che grandi classici della tradizione natalizia, eseguiti con alcune speciali guest star.
L’album è già disponibile in pre-order.

Disco 1: “Christmas Past” include i classici “Winter Wonderland” (con i cori eseguiti dal coro LMA), “Santa Baby” in duetto con la cantante tedesca Helene Fischer, “Let It Snow! Let It Snow! Let It Snow!”, una cover di “The Christmas Song” (resa celebre da The Nat King Cole Trio), “Merry Xmas Everybody” di Slade featuring Jamie Cullum, e “It’s A Wonderful Life”, in cui Robbie duetta con suo padre Peter Conway.

Disco 2: “Christmas Future” include gli inediti “Time For Change”, “Home”, “Fairytales” featuring Rod Stewart e “Bad Sharon” con il campione di box Tyson Fury, e le cover di ”Christmas (Baby Please Come Home)” in duetto con il cantautore canadese Bryan Adams e “I Believe In Father Christmas”.

La versione CD deluxe include quattro bonus track, compreso il duetto con Rod Stewart sulle note di “It Takes Two”

Robbie ha dichiarato: “Sono davvero felice di annunciare il mio primo album di Natale. Ne ho fatti tanti nella mia carriera e realizzare questo disco è un altro sogno che si avvera. È stato davvero divertente registrarlo e non vedo l’ora di farvelo ascoltare.”

“The Christmas Present” è il 13esimo album in studio di Robbie Williams e aggiunge un nuovo importante traguardo nella già strabiliante carriera di uno degli artisti più amati del mondo. Scritto e registrato in diverse location tra cui Londra, Stoke-on-Trent, Los Angeles e Vancouver, questo album vede Robbie lavorare ancora una volta con il suo collaboratore di vecchia data Guy Chambers, che ha prodotto la maggior parte del progetto insieme a Richard Flack.

Questa la tracklist di “The Christmas Present”:

CD 1: Christmas Past
1. Winter Wonderland
2. Merry Xmas Everybody featuring Jamie Cullum
3. Let It Snow! Let It Snow! Let It Snow!
4. The Christmas Song (Chestnuts roasting on an open fire)
5. Coco’s Christmas Lullaby
6. Rudolph
7. Yeah! It’s Christmas
8. It’s A Wonderful Life featuring Poppa Pete
9. Let’s Not Go Shopping
10. Santa Baby featuring Helene Fischer
11. Best Christmas Ever
12. One Last Christmas
13. Coco’s Christmas Lullaby Reprise

CD 2: Christmas Future
14. Time For Change
15. Idlewild
16. Darkest Night
17. Fairytales featuring Rod Stewart
18. Christmas (Baby Please Come Home) featuring Bryan Adams
19. Bad Sharon featuring Tyson Fury
20. Happy Birthday Jesus Christ
21. New Year’s Day22. Snowflakes
23. Home
24. Soul Transmission
-Bonus tracks
25. I Believe in Father Christmas
26. Not Christmas
27. Merry Kissmas
28. It Takes Two featuring Rod Stewart

Robbie è uno degli artisti più premiati al mondo con sei album nella classifica TOP 100 degli album più venduti nella storia britannica, oltre 80 milioni di album venduti in tutto il mondo, 14 singoli numero 1 e un record di 18 BRIT Awards – più di qualsiasi altro artista nella storia della musica.

“The Christmas Present” segna un altro enorme traguardo per Robbie. Questa icona della musica ha dato il via al suo 2019 in modo spettacolare con il suo primo spettacolo resident a Las Vegas, che ha registrato il tutto esaurito, mentre a luglio si è esibito in un incredibile spettacolo sold out al “Barclaycard presents British Summer Time ad Hyde Park”.

Il nuovo progetto discografico arriva dopo il successo di ‘The Heavy Entertainment Show’ (2016), il primo album per Columbia/Sony Music, certificato ORO in Italia.