Barbie® e neuroscienziati

Photographer - Teri Weber
Photographer – Teri Weber

Un nuovo studio dimostra che il gioco con le bambole permette ai bambini di sviluppare l’empatia e le capacità di elaborazione delle informazioni sociali

Barbie® e i neuroscienziati dell’Università di Cardiff hanno collaborato a un nuovo studio
che ha utilizzato per la prima volta il neuroimaging per analizzare gli effetti del gioco con le bambole.

• Lo studio ha rivelato che il gioco con le bambole attiva regioni del cervello associate all’elaborazione delle informazioni sociali e all’empatia, dimostrando inoltre che, grazie ad esso, i bambini possono sperimentare, usare e mettere in pratica queste capacità persino quando giocano da soli.

• Altri dati dimostrano che il gioco con le bambole permette ai bambini, persino quando giocano per conto proprio, di sviluppare l’empatia e le capacità di elaborazione delle informazioni sociali molto più che giocare con il tablet da soli.

• Per comprendere l’importanza dello studio, Barbie ha commissionato un sondaggio indipendente realizzato su 500 genitori in Italia. Tale indagine ha rivelato che il 58% dei genitori vorrebbe che i propri figli sviluppassero l’empatia come capacità relazionale fondamentale, ma solo il 17% ha dichiarato di sapere quanto il gioco con le bambole possa realmente aiutare i bambini a sviluppare queste capacità.

• Oggi Barbie inaugura una piattaforma online dedicato ai genitori, agli educatori e, ovviamente, ai bambini per favorire le loro capacità di elaborazione delle informazioni sociali. La piattaforma è stata realizzata in collaborazione con la Dott.ssa Michele Borba, esperta di empatia, scrittrice e psicologa dell’educazione.

Oggi, Barbie®, insieme a un pool di ricercatori dell’Università di Cardiff, Regno Unito, rivela i dati di uno studio inedito che utilizza per la prima volta la neuroscienza per esplorare i benefici del gioco con le bambole nei bambini. Lo studio dimostra quanto vengano attivate le regioni del cervello deputate allo sviluppo di empatia e capacità di elaborazione delle informazioni sociali, anche quando giocano da soli.

Negli ultimi 18 mesi, la Dott.ssa Sarah Gerson e i suoi colleghi del Centro di scienze per lo sviluppo umano dell’Università di Cardiff hanno usato la tecnologia del neuroimaging per ottenere le prime indicazioni sui vantaggi che il gioco con le bambole offre a livello cerebrale. Attraverso il monitoraggio dell’attività del cervello effettuato su 33 bambini* tra i 4 e gli 8 anni che giocavano con una varietà di bambole Barbie, è stato rilevato che il solco temporale superiore (pSTS), ovvero una regione del cervello associata all’elaborazione delle informazioni sociali come l’empatia, si attivasse anche quando i bambini giocavano da soli. I benefici del gioco individuale con le bambole si sono dimostrati gli stessi sia per i bambini che per le bambine.

La Dott.ssa Gerson spiega: “Questi dati sono una vera rivelazione. Attiviamo quest’area del cervello quando pensiamo ad altre persone, ed in particolare a ciò che pensano o che provano. Le bambole incoraggiano i bambini a creare i loro piccoli mondi immaginari, a differenza di quanto facciano i giochi di risoluzione dei problemi o le costruzioni. Questo tipo di gioco stimola i bambini a pensare alle altre persone e al modo in cui potrebbero interagire tra di loro. Il fatto che il pSTS fosse attivo durante il nostro studio è la prova che il gioco con le bambole aiuti i bambini a sperimentare alcune capacità relazionali di cui avranno bisogno in futuro. Questa regione del cervello ha dimostrato di avere un ruolo simile nel supportare l’empatia e l’elaborazione delle informazioni sociali nei bambini di ben sei continenti. Il funzionamento di questa regione cerebrale non è quindi correlato al paese di provenienza.”

Per la raccolta dei dati, il gioco dei bambini è stato suddiviso in differenti sezioni così che il pool di Cardiff potesse osservare separatamente l’attività cerebrale connessa al tipo di gioco: gioco con le bambole individuale, gioco con le bambole in coppia (con l’assistente ricercatore), gioco con tablet individuale e gioco con tablet in coppia (con l’assistente ricercatore).

Per lo studio sono stati usati bambole e playset Barbie diversi, riportati nelle posizioni iniziali prima di far iniziare il test a ogni bambino per garantire un’esperienza coerente. L’uso del tablet prevedeva giochi che permettessero ai bambini di sperimentare un gioco aperto e creativo, piuttosto che basato su regole o obiettivi, al fine di fargli vivere un’esperienza simile al gioco con le bambole.

I dati dello studio hanno rivelato che mentre i bambini giocavano con le bambole da soli, il loro pSTS si attivava proprio come nel gioco in compagnia. Un altro dato dello studio ha rivelato che lasciando i bambini a giocare per conto proprio sul tablet, la suddetta zona cerebrale mostrava un’attivazione di gran lunga inferiore, sebbene i giochi prevedessero un elemento creativo rilevante.

Per comprendere l’importanza di questi dati neuroscientifici, Barbie ha commissionato in modo indipendente un sondaggio globale** su oltre 15.000 genitori di bambini in 22 paesi. In Italia i risultati hanno mostrato che il 58% dei genitori considera l’empatia una capacità relazionale fondamentale per i propri figli, ma solo il 17% ha dichiarato di sapere che il gioco con le bambole potesse aiutare i bambini a coltivarla. Con questo periodo trascorso in casa, i genitori sono sempre più preoccupati che i loro figli non sviluppino sufficienti capacità relazionali. Oltre il 41% si è detto incline a pensare che questo isolamento possa aver effettivamente influito sui propri figli e sulle loro interazioni con gli altri. Allo stesso modo, il 46% dei genitori ha dichiarato che sarebbe più propenso a incoraggiare i propri figli a giocare con un giocattolo se avesse la certezza scientifica della sua utilità per lo sviluppo di capacità relazionali ed emozionali come l’empatia.

“Da leader della categoria, abbiamo sempre saputo che il gioco con le bambole ha un impatto positivo sui bambini, ma non avevamo dati neuroscientifici che supportassero la nostra ipotesi”, afferma Lisa McKnight, SVP e Global Head of Barbie and Dolls, Mattel. “I risultati di questa ricerca hanno evidenziato quanto il gioco con le bambole come Barbie offra benefici concreti nel preparare i bambini al loro futuro attraverso lo sviluppo di capacità relazionali come l’empatia. Continuando a ispirare il potenziale infinito di ogni bambino, siamo orgogliosi di offrire bambole che incoraggino alcune importanti capacità già valorizzate dai genitori, che saranno determinanti per il futuro successo emotivo, scolastico e sociale dei bambini.”

Di seguito il commento di Maurizio Cutrino, direttore di Assogiocattoli, Associazione nazionale di riferimento per il settore giocattolo: “L’importante studio realizzato dimostra e conferma quanto Assogiocattoli sostiene da sempre. Giocare è quanto di più istintivo esista al mondo e questo progetto lo esprime in maniera chiara e diretta, dimostrando una volta in più il contributo del gioco nello sviluppo e nella formazione psico-fisica del bambino. Il gioco è: soluzione creativa dei problemi, empatia, comportamento partecipativo, pensiero logico, relazione con altri individui e molto altro”.

Barbie dedicherà a questo studio una piattaforma online, barbie.com/it-it/ibeneficidelgioco, con risorse per i genitori, gli educatori e, ovviamente, ai bambini per aiutarli a rafforzare e sfruttare le loro capacità di elaborazione delle informazioni sociali. Abbiamo sviluppato queste risorse in collaborazione con la Dott.ssa Michele Borba, esperta di empatia, scrittrice e psicologa dell’educazione.

“In una società sempre più votata al virtuale, si palesa un deficit di empatia, che è invece la prima dote che i bambini dovrebbero sviluppare” ha così affermato in merito alla ricerca la Prof.ssa Maria Rita Parsi psicologa e psicoterapeuta, attuale componente dell’Osservatorio nazionale per l’infanzia e l’adolescenza e presidente della Fondazione Movimento Bambino Onlus. “Calarsi nei panni degli altri, “sentirli”: sono modalità stimolate dal gioco e dal gioco con le bambole. I bambini che sviluppano l’empatia si sono dimostrati più adeguati a completare l’intero percorso di studi universitari e ad avere un ventaglio di opzioni maggiore dal punto di vista professionale. In particolare, i bambini più empatici possono contrastare meglio fenomeni come il bullismo e farsi promotori della soluzione di eventuali contrasti con gli altri o conflitti interiori. Il gioco sviluppa dunque crescita, conoscenza, socializzazione. E può farlo indipendentemente dal numero dei partecipanti. Giovanni Bollea scriveva che un bambino che non ha giocato non sarà un adulto felice. Facciamo allora in modo che possano giocare sempre, quanto più possibile. Con i loro compagni, con oggetti fisici e non virtuali. E con le bambole, che resistono al tempo, alle rivoluzioni culturali e a quelle tecnologiche. E che oggi rappresentano – è il caso di Barbie – insospettati strumenti di diffusione della tolleranza, dell’accettazione della diversità e della diversabilità, come dimostra il successo della bambola ispirata alla campionessa di scherma Bebe Vio.”

I risultati dello studio sono stati pubblicati oggi sulla rivista scientifica Frontiers in Human Neuroscience con il titolo ‘Analisi dei benefici del gioco con le bambole attraverso la neuroscienza’. Dopo aver riconosciuto che questo studio è un primo passo nel comprendere l’impatto positivo del gioco con le bambole e che saranno necessarie ulteriori ricerche per andare ancor più a fondo su questo tema, la Dott.ssa Sarah Gerson e il pool dell’Università di Cardiff hanno acconsentito a condurre ulteriori studi neuroscientifici con Mattel nel 2021.

Tutti i materiali relativi alla ricerca sono disponibili al seguente link: https://drive.google.com/drive/folders/1psQq0j13t7xqTi8BfwLqGFqzXJhwDOwF?usp=sharing

Prenatal firma capi dedicati a Barbie

Cappottino Prenatal Barbie
Cappottino Prenatal Barbie

Prenatal firma una collezione di capi dedicati a Barbie
Una collezione unica che comprende total look bambina, una t-shirt active wear per mamma e uno speciale cappottino per il proprio amico a 4 zampe!
Barbie è considerata da sempre un’icona, andando ben aldilà del suo essere solo una bambola: dal 1959 ad oggi infatti Barbie ispira le bambine di tutto il mondo e le invita ad essere tutto ciò che desiderano; questo grazie soprattutto alle innumerevoli carriere che l’iconica doll ha ricoperto nel corso degli anni. Barbie è poi un’icona in termini di stile: specchio dei trends del momento, Barbie ha saputo ritagliarsi uno spazio anche nel fashion system, diventando punto di riferimento e musa di innumerevoli collezioni e limited edition di diversi marchi e stilisti. Ad omaggiare il lato più modaiolo dell’iconica doll questa volta è Prenatal, brand di abbigliamento kids, con una collezione ad ampio respiro che le piccole (e non solo) fan di Barbie non potranno perdersi.
La collezione comprende diversi capi e va a curare il guardaroba delle più piccole in modo completo e accurato per dare loro possibilità di outfit sempre originali: per un look rock ci sono i pantaloni in cotone con stampa logo e faccine Barbie argento e rosa cipria su fondo nero; il leisurewear diventa fashion grazie al set che unisce i leggings neri, decorati da bande laterali in lurex argento, logo Barbie a contrasto e piccole stelle colorate, alla felpa rosa con cappuccio e maxi stampa del profilo di Barbie e scritta street art. Più romantica è la t-shirt grigio mélange, con bande in lurex lungo le maniche e stampa fotografica delle iconiche dolls che si affianca ad una sportiva felpa grigio con immagine Barbie, tape con lettering e rigoni orizzontali sulla manica, decorata dal logo lilla. A portare un tocco metropolitano alla collezione è senza dubbio l’abitino felpa con macro stampa e logo degradé della famosissima doll, con gonnellina in tulle rosa. Il rosa ritorna anche nella t-shirt con manica arricciata, piccolo volant in vita e macro stampa silver con scritta a contrasto. Di tendenza la gonnellina ampia e svolazzante decorata da micro stampe del logo Barbie e del suo iconico profilo su base nera a cui si aggiunge un vaporoso strato in tulle rosa confetto.
Con Barbie ogni giorno è un’avventura, ma nessuna di queste sarebbe speciale e unica se al suo fianco non ci fosse un cucciolo: la fashion doll più famosa al mondo è da sempre amante degli animali, di cui si prende cura attentamente e amorevolmente. Per questo motivo Prenatal fa a Barbie un omaggio che strizza l’occhio ai nostri amici a 4 zampe: all’interno della linea infatti è presente un cappottino per cani di piccola taglia, con stampa logo Barbie e decorato dall’iconico profilo della fashion doll, così che le più piccole possano rendere più glamour le passeggiate insieme al loro animale da compagnia!
Inoltre Prénatal ha pensato anche alle mamme che non hanno mai smesso di sognare e amare Barbie: la collezione include infatti una T-shirt in cotone grigio mélange con bande laterali in lurex e logo metallizzato.
Tutte le immagini della collezione al link: https://we.tl/t-oPI4igTdV7

 

Hot Wheels e Barbie insieme a Conad

Mini
Mini

Hot Wheels e Barbie insieme a Conad per un retail tour da non perdere!
Toccate con mano la magia dei brands Mattel in uno spazio dedicato tutto da scoprire presso i punti vendita aderenti!
Con Mattel il divertimento non manca mai: da sempre infatti l’azienda vanta un portfolio di brands che hanno saputo conquistare e intrattenere generazioni di bambini. Se si parla di Mattel, il pensiero va subito a Barbie, la fashion doll più iconica di sempre e ad Hot Wheels, il brand che ha la parola “sfida” nel suo DNA, fatto di veicoli e piste dove a regnare è l’adrenalina. Toccate con mano le innumerevoli carriere di Barbie e le fiamme di Hot Wheels grazie all’incredibile retail tour presso i punti vendita Conad: gli spazi commerciali si trasformano per un periodo limitato di tempo per accogliere la magia di Barbie e Hot Wheels
Ad aspettare i visitatori dei centri commerciali e dei punti vendita che hanno aderito al tour, ci sarà uno spazio dedicato allestito con grafiche e i colori dei due brands: lì non solo sarà possibile vedere ed acquistare i prodotti Hot Wheels e Barbie esposti, ma ci saranno molte sorprese: ad accogliere grandi e piccini ci sarà infatti una vera e propria auto da corsa personalizzata Hot Wheels; per chi non è amante dei motori e delle sfide adrenaliniche di Hot Wheels nessun problema: la meravigliosa box di Barbie aspetta tutte le bambine, che potranno non solo sognare in grande, grazie ai tanti accessori firmati Barbie, ma anche scattarsi un selfie all’interno della box, per avere un ricordo di una giornata in compagnia della fashion doll più famosa di sempre!
Qui di seguito, il calendario di tutti gli appuntamenti:
HOT WHEELS
-Ancona
Da martedi 21 luglio a lunedì 3 agosto
Spazio Conad – Via Scataglini 6 60131 Ancona
-Colonnella
Da martedi 04 agosto a mercoledi 12 agosto
IperConad – Via Contrada Riomoro 10 – 64010 Colonnella
-Casamassima
Da mercoledi 12 agosto a giovedi 20 agosto
Spazio Conad – Via Noicattaro 2 cs Casamassima (BA)
-Taranto
Da giovedi 20 agosto a giovedi 27 agosto
Spazio Conad – Via per San Giorgio Jonico – Taranto
-Pescara
Da martedi 01 settembre a lunedi 14 settembre
IperConad – Via Leonardo Petruzzi 140 – 65013 Città Sant’Angelo (PE)

BARBIE
-Chieti
Da martedì 21 luglio a martedì 4 agosto
Centro Comm.le Megalò Via Tirino SNC, 66110

-Pesaro
Da venerdì 31 luglio a lunedì 17 agosto
IperConad – Via Juri Gagarin snc 61122
-Lanciano
Da martedì 4 luglio a martedì 18 agosto
Iper Conad – SS84, 84 66034
-Colonnella
Da lunedì 3 agosto a martedì 18 agosto
IperConad – Via Contrada Riomoro 10 – 64010
-Taranto
Da mercoledì 19 agosto a martedì 1 settembre
Spazio Conad – Via per San Giorgio Jonico
-Teramo
Da martedì 18 agosto a martedì 1 settembre
IperConad – Centro Comm.le Gran Sasso, SNC, Località Piano D’Accio 64100
-Forlì
Da venerdì 21 agosto a lunedì 7 settembre
Effelle Forli IperConad – Piazzale della Cooperazione 2 – 47122
-Casamassima
Da martedì 1 settembre a martedì 15 settembre
SpazioConad – Via Noicattaro 2 cs
-L’Aquila
Da martedì 1 settembre a martedì 15 settembre
SpazioConad – Via Campo di Pile 200 – 67100
-Rimini
Da martedì 1 settembre a martedì 15 settembre
Emmeci Rimini IperConad – Via Caduti di Nassiriya 20
-Pescara
Da lunedì 20 luglio a lunedì 3 agosto
IperConad – Via Leonardo Petruzzi, 140, 65013 Citta’ Sant’Angelo PE

Mattel sorprende anche in spiaggia

Tre sacche con lacci Oriz
Tre sacche con lacci Oriz

Mattel sorprende anche in spiaggia: è in arrivo Estatissimo 2020!
Barbie, Hot Wheels e Frozen firmano la nuova formula del divertimento estivo a portata di zainetto!
Finalmente sono arrivate le vacanze ed è ora di dedicarsi ad attività all’aria aperto. Anche i più piccoli si staranno chiedendo che cosa portare con sé in spiaggia per rendere la propria vacanza indimenticabile. Per questo Mattel ha pensato ad una pratica e sorprendente soluzione: Estatissimo 2020, la formula del divertimento all’aria aperta firmato da Barbie, Hot Wheels e Frozen. Si tratta di una sacca, utilizzabile come comodo zainetto, al cui interno i più piccoli troveranno fantastiche sorprese brandizzate con i loro personaggi preferiti.
Estatissimo Barbie
Con Estatissimo Barbie, le bambine saranno pronte a fare le valige insieme all’iconica fashion doll. Questo meraviglioso zainetto glamour, decorato con una splendida Barbie sirena, contiene: una Barbie, un paio di occhiali da sole, una palla gonfiabile, un flacone di bolle di sapone, il magazine di Barbie e una versione speciale di Uno dedicata a Barbie, per sfide all’aria aperta che si tingono di rosa.
Estatissimo Frozen
Elsa va al mare? Ebbene sì! Anche la regina dei ghiacci di Arendelle accompagna le bambine insieme agli altri personaggi della fortunata saga Disney. Nella sacchetta dedicata a Frozen le bambine troveranno: una tavoletta gonfiabile, un paio di occhiali da sole, un frisbee, un flacone di bolle di sapone e un esclusivo mazzo di carte UNO Frozen 2, per rompere un po’ il ghiaccio con sfide divertenti sulla sabbia.
Estatissimo Hot Wheels
Non poteva mancare per i più avventurosi una versione di Estatissimo fiammeggiante e, se si parla di fiamme, non può che esserci la firma di Hot Wheels! Estatissimo Hot Wheels contiene un kit di sopravvivenza per chi non rinuncia a sfide adrenaliniche anche in spiaggia: si tratta di uno zainetto Hot Wheels che contiene un veicolo della linea Monster Trucks, un paio di occhiali da sole, un flacone di bolle di sapone, una palla gonfiabile e una una tavoletta gonfiabile che aspettano solo i bambini più temerari per sfide mozzafiato sfrecciando sulla sabbia.

Età: 3+
Prezzo consigliato al pubblico: 19,99€

So.Di.Co e Mattel insieme per Naturaverde Kids Barbie

Composit Barbie Sodico1
Composit Barbie Sodico1

So.Di.Co e Mattel insieme per la nuova linea Naturaverde Kids Barbie
Si amplia la gamma dei prodotti Naturaverde Kids del Gruppo So.Di.Co grazie alla firma di un importante accordo di licensing con Mattel e uno dei suoi marchi iconici: Barbie.

Dall’incontro tra la fashion doll più famosa al mondo e il brand in prima linea nell’utilizzo di ingredienti di primissima qualità e formulazioni rigorosamente e dermatologicamente testate, nasce la nuovissima linea di personal care, Barbie. Una linea dedicata a tutte le bambine e ragazzine che non vogliono rinunciare allo stile e al glam di Barbie per la loro selfcare routine.

Numerose referenze per prendersi cura di sé in ogni momento della giornata, dall’oral care al burro di cacao ai prodotti per il bagno e la cura dei capelli. Prodotti evergreen ma anche alcune interessanti novità. Da evidenziare il set di oral care “Mum & me” che contiene due spazzolini da denti brandizzati Barbie, uno per la bimba e uno adatto alle esigenza della mamma e il flacone Bagno Doccia Surprise che contiene simpatiche sorprese per la bambina.

I pack rigorosamente fucsia, a richiamo del colore cult del brand, e decorati dall’iconico volto di Barbie, contengono formulazioni tutte senza parabeni, senza SLS/SLES e coloranti, mentre le profumazioni sono un perfetto equilibrio tra fiori d’arancio e vaniglia e donano una sensazione di benessere persistente.
“Barbie è una brand prestigioso” afferma Claudia Colomboni, Direttore Marketing e Comunicazione di SO.DI.CO” e grazie a questo importante accordo abbiamo voluto unire le nostre realtà dando vita ad una linea di prodotti che possa essere lo specchio delle nuove generazioni e delle loro ambizioni.” “Crediamo fortemente nel valore del nostro impegno e nel frutto della moderna ricerca dermatologica e tricologica rigorosamente “made in Italy”.

Lisa Weger, Head of Regional Consumer Products Europe Mattel così commenta la partnership “Combinando un brand iconico quale è Barbie e un’azienda di grande successo come SO.DI.CO torniamo a essere presenti in grande stile in una categoria di particolare importanza per il brand Barbie. Il tema beauty & wellness infatti è sempre stato al centro del brand Barbie, siamo quindi entusiasti di vedere la nascita di questa collaborazione, grazie alla quale le piccole fan di Barbie troveranno una serie di ottimi prodotti a marchio Barbie creati per stimolare la cura della loro persona” aggiunge inoltre “Con SO.DI.CO condividiamo inoltre i valori di qualità e sicurezza dei prodotti e ci auguriamo quindi di poter estendere questo progetto dall’Italia su altri mercati Europei”.

Paola Moroni Category Manager Softlines Victoria Licensing & Marketing, società di consulenze che da oltre 20 anni gestisce i brand Mattel nell’ambito licensing, commenta: “Siamo felici di avviare questa collaborazione, per offrire a tutte le fan di Barbie prodotti di qualità, frutto dell’esperienza maturata nel settore da So.di.co, azienda che si distingue inoltre per la propria forza distributiva”

*******

ABOUT SO.DI.CO

Il gruppo SO.DI.CO, leader nel segmento depilazione, distribuisce presso i canali della GD e GDO prodotti per l’hair care come Vitalcare e skin care con le linee Dermasensitive e Naturaverde. La gamma SO.DI.CO comprende anche altri brand come Igiene+ e Intima+ oltre a moltissime licenze Disney, Warner Bros e Nickelodeon, con oltre 1000 articoli. L’azienda, nata oltre venticinque anni fa a Senigallia (AN), si propone come produttore di alta qualità, nel rispetto delle più severe norme igieniche e con i migliori prodotti naturali, biologici e certificati. È online al sito www.sodico.it

ABOUT MATTEL

Leader nel settore dell’intrattenimento per bambini, Mattel è un’azienda globale specializzata nella progettazione e nella produzione di giocattoli e beni di consumo di altissima qualità. Creiamo prodotti innovativi ed esperienze che, attraverso il gioco, possano ispirare, divertire e accompagnare i bambini nel loro sviluppo. Coinvolgiamo i consumatori attraverso il nostro portfolio di marchi iconici, tra cui Barbie®, Hot Wheels®, American Girl®, Fisher-Price®, Thomas & Friends® e MEGA®, nonché altri marchi famosi di nostra proprietà o in licenza, in collaborazione con società di entertainment globali. La nostra offerta comprende film e contenuti televisivi, gaming, musica ed eventi dal vivo. Siamo presenti in 40 Paesi e distribuiamo prodotti in oltre 150, in collaborazione con le principali società di vendita al dettaglio e tecnologiche nel mondo. Sin dalla sua fondazione nel 1945, Mattel è orgogliosa di poter essere un partner di assoluta fiducia nell’esplorare la meraviglia dell’infanzia e nel permettere ai bambini di sviluppare e raggiungere il loro pieno potenziale.
In Italia dal 1969, Mattel Italy ha sede a Milano.
Per maggiori informazioni: www.mattel.com