8.2 C
Milano
martedì, Aprile 23, 2024

Salvini, questione trasporti, a 24 Mattino su Radio 24

Salvini, vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, a 24 Mattino su Radio 24: no paralisi a due settimane da Natale- Chi disubbidisce a precettazione ne paga conseguenze- ragionevole compartecipazione risorse Sicilia e Cala.

Salvini, questione trasporti, a 24 Mattino su Radio 24

Con la riduzione a 4 ore dello sciopero del trasporto pubblico locale proclamato per dopodomani, “sono salvaguardati il diritto di sciopero e il diritto alla mobilità dei cittadini“. A sottolinearlo è il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Matteo Salvini, spiegando, a 24 Mattino su Radio 24, la decisione assunta ieri sera con l’ordinazione che riduce la protesta da 24 a 4 ore. Nell’incontro di ieri al Mit, “ho chiesto ai sindacati un segno di responsabilità: a 9 giorni dal Natale uno sciopero di 24 ore significherebbe il caos, pensate cosa significa lasciare a piedi 20 milioni di persone”. “Il diritto a chiedere salari più adeguati è sacrosanto, ma non si può paralizzare l’Italia per un giorno intero, a ridosso del Natale“, dice Salvini a Radio 24. Con l’ordinanza “ho comunque garantito il diritto di sciopero limitatamente a 4 ore e i due diritti sono salvaguardati“, assicura.

Chi disubbidisce a precettazione ne paga conseguenze

Chi disubbidisce ne e paga le conseguenze che la normativa prevede. Spesso i sindacati per fare tessere e farsi battaglia sindacali a vicenda rischiano di far andare in mezzo i lavoratori“. E’ il monito che giunge dal vicepremier e ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Matteo Salvini. “Non possiamo avere uno sciopero allo settimana, è un abuso di uno strumento che è sacrosanto ma che danneggia il resto dei lavoratori“. Piuttosto, l’impegno del ministro “è quello di aiutare i lavoratori a ottenere aumenti ma non è bloccando l’Italia una settimana sì e una settimana no che si aiutano i lavoratori“, dice Salvini a Radio 24. Sulla possibile protesta dei “bus lumaca” dice: “Minacciavano di andare piano a Roma, io ci lavoro e vivo buona parte della settimana, diciamo che non si noterebbe una gran differenza rispetto alla velocità di crociera quotidiana”.

Ragionevole compartecipazione risorse Sicilia e Calabria

Che ci sia una compartecipazione minima di Sicilia e Calabria mi sembra ragionevole. Se ad ora ci mettono il 10 per cento e lo Stato il 90 per cento mi sembra giusto” sottolinea Salvini.. Il ponte sullo Stretto “non è un’opera pubblica che unirà solo Sicilia e Calabria, ma tutta l’Italia” ed è “un anello che congiunge altre decine di miliardi che stiamo investendo in infrastrutture in Sicilia e Calabria“.

Il Mes, lo hanno detto in tanti, non è uno strumento attuale e non è uno strumento che può servire all’Italia. Fortunatamente le banche italiane sono in salute, quelle tedesche magari un po’ meno. Ne parleremo quando si tratterà di decidere, ad oggi non mi sembra che il Mes sia uno strumento utile all’Italia e agli italiani.

Altri articoli di interviste su Dietro la Notizia

Articoli

Gli Imagine Dragons annunciano il nuovo album “Loom”, in uscita il 28 giugno

Gli Imagine Dragons si preparano ad entrare in una nuova Era musicale, audace e coraggiosa Il nuovo album LOOM  uscirà in tutto il mondo il...

Romina Falconi: “La solitudine di una Regina”, il nuovo singolo

Il 26 aprile esce in digitale “LA SOLITUDINE DI UNA REGINA” il nuovo brano di ROMINA FALCONI, una ballad che racconta la storia di una...

Al Teatro Arcimboldi: Baustelle , il 2 maggio

È ora dei Baustelle! L’iconica band formata da Francesco Bianconi, Claudio Brasini e Rachele Bastreghi è pronta a tornare live in primavera con “INTIMO SEXY!...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Gli Imagine Dragons annunciano il nuovo album “Loom”, in uscita il 28 giugno

Gli Imagine Dragons si preparano ad entrare in una nuova Era musicale, audace e coraggiosa Il nuovo album LOOM  uscirà in tutto il mondo il...

Romina Falconi: “La solitudine di una Regina”, il nuovo singolo

Il 26 aprile esce in digitale “LA SOLITUDINE DI UNA REGINA” il nuovo brano di ROMINA FALCONI, una ballad che racconta la storia di una...

Al Teatro Arcimboldi: Baustelle , il 2 maggio

È ora dei Baustelle! L’iconica band formata da Francesco Bianconi, Claudio Brasini e Rachele Bastreghi è pronta a tornare live in primavera con “INTIMO SEXY!...

CEM Ambiente: Ecuosacco, 10 anni e non sentirli

Ecuosacco, progetto di CEM per la riduzione del rifiuto secco, compie 10 anni Si tratta di un compleanno ricco di soddisfazioni: il sacco rosso è...

Teatro Arcimboldi: “Star Wars” il 4 e 5 maggio

“Star Wars L’Impero Colpisce Ancora In Concerto” il 4 e 5 maggio Il secondo film della saga stellare sarà proiettato integralmente e in alta definizione su...