5 C
Milano
sabato, Novembre 26, 2022

Il Bram Stoker Festival del 125° anniversario, installazione “Borealis!”

Quella del 125° anniversario, in programma a Dublino dal 28 al 31 ottobre, si appresta a essere la più bella edizione di sempre del “Bram Stoker Festival” (https://www.bramstokerfestival.com), l’evento dedicato a “Dracula”, romanzo influenzato anche da alcuni luoghi della capitale e dai racconti irlandesi dei neamh-mairbh, i morti che camminano: ha cambiato per sempre l’immaginario collettivo, diventando protagonista di adattamenti cinematografici, teatrali, spettacoli e di milioni di suggestioni, in bilico tra fascinazione irresistibile e spaventoso mistero. Da rivivere, perché no quest’anno, in occasione del lungo ponte di Ognissanti, abbinando vampiri e Halloween.

E pensando alla sua importanze vale la pena ricordare anche un altro anniversario a tema vampiresco, quale quello del capolavoro del muto “Nosferatu” del regista tedesco Murnau, ispirato dal capolavoro di Stoker e uscito esattamente 100 anni fa.

Moltissime attività a tema e la magia dell’aurora boreale, presente anche nel romanzo

In occasione di questo festival molto amato dai dublinesi e dai fan di tutto il mondo del più celebre dei vampiri, la capitale irlandese è animata da eventi, spettacoli, momenti di divertimento e incontri.

E tra le cose più belle del 2022 figura la prima irlandese di BOREALIS (https://www.youtube.com/watch?v=mA3MNQYjCkU), spettacolare opera dell’artista svizzero di fama internazionale Dan Acher, che andrà un scena di sera per tutta la durata del festival e con accesso gratuito, portando letteralmente la meraviglia dell’aurora boreale in un luogo speciale come l’Upper Courtyard del Castello di Dublino. E a questo proposito vale la pena ricordare che Stoker lavorò come impiegato presso il castello (si può vedere ancora la “sua” finestra) e che le sue gotiche geometrie ebbero un ruolo anche in “Dracula”.

BOREALIS è un’esperienza immersiva di luci e suoni – con la colonna sonora scritta appositamente dal compositore Guillaume Desbois – che ha già stupito centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo, grazie alla sua incredibile riproduzione di uno dei fenomeni naturali più belli e sfuggenti del pianeta: l’incanto dell’aurora boreale.

Anche se non risulta immediatamente evidente, il legame tra il fenomeno dell’aurora e il romanzo è suggestivo e intrigante: nei secoli l’aurora boreale ha, infatti, affascinato l’uomo, che ha cercato di spiegarla attribuendole ogni tipo di superstizione e, spesso, anche credendo fosse un segno di sventura. E “Dracula” contiene numerosi riferimenti alle nuvole scure, a strani fenomeni atmosferici e naturalmente anche all’aurora boreale. Ecco dunque che BOREALIS è l’evento ideale e con un tocco unico di magia per il programma del Bram Stoker Festival del 125° anniversario.

È bene sapere che chi sarà a Dublino nei giorni dell’evento, oltre ad ammirare BOREALIS, potrà anche divertirsi vestendosi con abiti a tema – senza sembrare strano – e partecipare a proiezioni di film, dibattiti, spettacoli di teatro (comici e drammatici), appuntamenti con l’arte e con la musica.

La scelta non mancherà: nel corso degli anni il festival ha proposto, infatti, spettacoli imponenti, installazioni all’aperto, esperienze intime in luoghi sacri, produzioni teatrali pluripremiate, un circo notturno e addirittura banchetti organizzati in alcune cripte.

Esplorare Dublino sulle tracce del mistero

Una delle cose più belle che si possono fare a Dublino in ogni momento dell’anno è seguire i numerosi itinerari legati al suo immenso patrimonio letterario e interessanti occasioni non mancheranno nei giorni del festival, mescolando un po’ di mistero e luoghi chiave per Stoker: si potrà, infatti, prendere parte a tour a piedi alla scoperta del lato più oscuro di Dublino e visitando gli edifici che hanno stimolato l’immaginazione dello scrittore, tra cui il Trinity College (da lui frequentato); la Marsh’s Library, la più antica biblioteca pubblica d’Irlanda dove Stoker fece le sue ricerche sulla Transilvania; St Michan’s Church, che ospita resti mummificati nelle sue volte, e il Castello di Dublino con la sua spettacolare Cappella Reale gotica.

… e per prepararsi al festival o saperne di più sui vampiri

Prima dell’inizio dell’evento, gli appassionati di vampiri possono godersi podcast, articoli, video e audio nella sezione del sito della manifestazione “Bram Stoker Festival at Home Treats” (https://www.bramstokerfestival.com/sessions/treats-at-home/), per approfondire l’influenza del romanzo di Stoker sulla cultura moderna anche attraverso contenuti esclusivi sull’autore e sulla sua creazione.

www.ireland.com

Altri articoli di Turismo su Dietro la Notizia

 

Articoli

Video di Shabbar Abbas dal giudice federale a Islamabad

Proseguono - in esclusiva - gli aggiornamenti di “Quarto Grado” sul caso di Saman Abbas, la ragazza scomparsa il 30 aprile 2021 a Novellara,...

Imagine Dragons, in radio con il nuovo singolo”Symphony”. Annunciata l’unica data italiana del tour 2023 al Circo Massimo

Dopo il successo dei precedenti singoli certificati Platino in Italia “Bones” e “Sharks” – tra i brani più ascoltati al mondo sulle piattaforme digitali...

“Mama”, nuovo singolo di Epoque e la rapper francese Davinhor

L’artista italiana di origini congolesi, EPOQUE, ritorna sulle scene con la sua prima collaborazione internazionale. È disponibile da ora su tutte le piattaforme digitali...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Video di Shabbar Abbas dal giudice federale a Islamabad

Proseguono - in esclusiva - gli aggiornamenti di “Quarto Grado” sul caso di Saman Abbas, la ragazza scomparsa il 30 aprile 2021 a Novellara,...

Imagine Dragons, in radio con il nuovo singolo”Symphony”. Annunciata l’unica data italiana del tour 2023 al Circo Massimo

Dopo il successo dei precedenti singoli certificati Platino in Italia “Bones” e “Sharks” – tra i brani più ascoltati al mondo sulle piattaforme digitali...

“Mama”, nuovo singolo di Epoque e la rapper francese Davinhor

L’artista italiana di origini congolesi, EPOQUE, ritorna sulle scene con la sua prima collaborazione internazionale. È disponibile da ora su tutte le piattaforme digitali...

Michele Bravi e Federica Abbate cantano “Antifragili”, il brano tratto dal film “Strange World”

Michele Bravi e Federica Abbate cantano “Antifragili”, brano originale che può essere ascoltato dal pubblico italiano nei titoli di coda del nuovo film Walt...

“Un’endometriosi per amica, impariamo ad ascoltarla”

Una giornata intesa come dono, che fa conoscere l’endometriosi, consente di anticipare l’eventuale diagnosi e stare vicino a coloro che ne sono affette. Ma...