5.7 C
Milano
mercoledì, Novembre 30, 2022

In Valtellina nasce il Cammino mariano delle Alpi

Un nuovo itinerario di trekking che attraversa gran parte della Valtellina e che tocca alcuni dei luoghi più importanti di devozione mariana della provincia di Sondrio.

Si tratta del Cammino mariano delle Alpi, un progetto di grande valenza religiosa, culturale e turistica che nasce con l’obiettivo di accompagnare i pellegrini che decidono di scoprire la Valtellina fino al rinomato santuario della Madonna di Tirano, proclamato nel 1946 da Papa Pio XII “Celeste Patrona della Valtellina”.

Un cammino unico per la Valtellina, che va a completare l’offerta trekking del territorio. Il punto di partenza della Via Occidentale è Piantedo, uno dei primi paesi che accoglie i turisti una volta entrati in Valtellina, e da qui si percorrerà la valle, tra antichi borghi che narrano la storia di questa destinazione, paesaggi naturali di incredibile bellezza, in primis i caratteristici terrazzamenti vitati e, ultimi ma non per importanza, piatti tipici che celebrano la tradizione culinaria del luogo.

Non si tratta di un semplice itinerario di trekking dove instancabili camminatori possono mettersi alla prova, ma di un autentico percorso che unisce perfettamente natura, sport e spiritualità.

Orientarsi lungo il Cammino mariano delle Alpi è semplice, infatti su tutto l’itinerario sono presenti cartelli con il logo ufficiale del Cammino che segnalano la via corretta ai pellegrini, proprio come su ogni sentiero di montagna.

Inoltre, da una prima analisi del logo, i turisti possono subito comprendere meglio la natura di questo itinerario: si possono ammirare il profilo di Maria, il profilo delle Alpi e un sentiero, ovvero i tre aspetti principali del Cammino – fede, natura e trekking – il tutto in azzurro, colore che nella tradizione rappresenta il colore di Maria.

Per maggiori informazioni: https://camminomarianodellealpi.it/
https://www.valtellina.it/cammino-mariano-delle-alpi

Per altre notizie relative al tema Turismo Dietro la Notizia

Articoli

Ordine dei Medici di Caserta: Carlo Manzi il nuovo presidente

È Carlo Manzi il nuovo presidente dell’Ordine dei Medici di Caserta. L’elezione al termine del consiglio direttivo convocato dopo le dimissioni di Maria Erminia...

“Il marito invisibile” al Giuditta Pasta: quando la videocall diventa commedia

Nel fine settimana ritorna la prosa al Teatro Giuditta Pasta. Doppio appuntamento sabato 3 dicembre (ore 21.00) e domenica 4 dicembre (ore 15.30) con...

Esposta all’Università degli Studi di Milano la scultura di Diadji Diop

L’installazione artistica di Diadji Diop È esposta all’Università degli Studi di Milano, nel Cortile d’onore, la scultura realizzata dall’artista senegalese Diadji Diop per conto dell’Unione Europea e...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Ordine dei Medici di Caserta: Carlo Manzi il nuovo presidente

È Carlo Manzi il nuovo presidente dell’Ordine dei Medici di Caserta. L’elezione al termine del consiglio direttivo convocato dopo le dimissioni di Maria Erminia...

“Il marito invisibile” al Giuditta Pasta: quando la videocall diventa commedia

Nel fine settimana ritorna la prosa al Teatro Giuditta Pasta. Doppio appuntamento sabato 3 dicembre (ore 21.00) e domenica 4 dicembre (ore 15.30) con...

Esposta all’Università degli Studi di Milano la scultura di Diadji Diop

L’installazione artistica di Diadji Diop È esposta all’Università degli Studi di Milano, nel Cortile d’onore, la scultura realizzata dall’artista senegalese Diadji Diop per conto dell’Unione Europea e...

#BiennaledelMosaico: Ravenna ospita il primo TikTok Day

I social network hanno cambiato il modo di relazionarsi e comunicare con gli altri, non solo nella vita quotidiana, ma anche nel mondo dell’arte....

A Palazzo Lombardia tornano i Presepi etnici dei Frati Cappuccini Missionari

Il tema della Natività interpretato da maestri artigiani di diversi Continenti per portare un messaggio universale di pace e fraternità. A Milano, a Palazzo...