Ambasciata Brasile presenta mostra “LIberatori”

forca-expedicionaria-brasileira
forca-expedicionaria-brasileira

“LIBERATORI – IL BRASILE NELLA CAMPAGNA D’ITALIA (1944-1945)”

UNA MOSTRA PER CELEBRARE LA PARTECIPAZIONE DEL BRASILE ALLA II GUERRA MONDIALE

Oltre 25.000 soldati hanno combattuto nella Forza di Spedizione Brasiliana (FEB) in Italia durante la Seconda Guerra Mondiale. Oggi, a 76 anni dalla partecipazione del Brasile nella vittoria alleata, il legame tra i due paesi è sempre più forte e l’Ambasciata del Brasile in Italia è lieta di celebrare questa pagina di storia reciproca con la mostra “LIBERATORI – Il Brasile nella Campagna d’Italia (1944-1945)”, in programma presso la Galleria Candido Portinari della sua sede di Palazzo Pamphjli a Roma, dal 22 febbraio al 19 marzo 2021, con il patrocinio della RAI per il valore culturale, civile, sociale e divulgativo dell’evento.

“La mostra illustra uno dei capitoli più importanti dei rapporti tra Brasile e Italia – afferma l’Ambasciatore del Brasile a Roma, Helio Ramos. – Il Brasile fu l’unico paese latino-americano ad aver inviato soldati nei campi di battaglia europei durante la Seconda Guerra Mondiale. Il lascito dei giovani brasiliani, uomini e donne, che parteciparono alla Campagna d’Italia si tradusse anche in competenza, coraggio e soprattutto umanità. La mostra ha lo scopo non solo di omaggiare la FEB e di divulgarne la sua storia – ancora poco conosciuta –, ma anche di ricordare lo spirito di fratellanza che da sempre contraddistingue il legame tra i due paesi.

Mostra: “LIBERATORI – Il Brasile nella Campagna d’Italia (1944-1945)”

Periodo: 22 febbraio – 19 marzo 2021

Orario: dalle 10:00 alle 16:00, dal lunedì al venerdì.

Sede: Palazzo Pamphilj – Galleria Candido Portinari

Indirizzo: Piazza Navona 10, Roma