Cubo: nasce la rete di festival

Collage Cubo
Collage Cubo

CUBO, NASCE LA RETE DI FESTIVAL

Il coordinamento creato da
FERRARA SOTTO LE STELLE, ACIELOAPERTO e ARTI VIVE
per condividere esperienze e progetti di rete,
presenta il festival digitale

AL CUBO

dal 22 dicembre al 6 gennaio

live, webinar e panel online

Parte il 22 dicembre il festival digitale AL CUBO, una rassegna online che propone una serie di live streaming, webinar e panel su comunicazione, direzione artistica e tutto ciò che riguarda il mondo dei festival. Fra gli ospiti Emidio Clementi, Any Other, HER SKIN, Colombre, Xabier Iriondo, Don Antonio, Giungla, Hån e Sandri. Gli appuntamenti saranno tutti ad accesso gratuito sui canali ufficiali di Cubo e dei festival che fanno parte del coordinamento.

Il festival nasce da CUBO, il coordinamento creato dai festival FERRARA SOTTO LE STELLE, ACIELOAPERTO di Cesena e ARTI VIVE di Soliera (Mo) per condividere esperienze e progetti di rete. “Cubo nasce in un periodo storico difficile e singolare, per mettere in rete competenze ed esperienze di tre rassegne emiliano-romagnole e affrontare le sfide impegnative che attendono la musica dal vivo” sono le parole dei tre direttori artistici, Corrado Nuccini (Ferrara Sotto le Stelle), Matteo Gozzi (Arti Vive) e Piero Mantengoli (acieloaperto).

Dopo le letture di Emidio Clementi (Massimo Volume) da Motel Chronicles di Sam Shepard del 27 dicembre, il primo live in programma sarà quello di Don Antonio che il 30 dicembre proporrà un tributo a Morricone dal prestigioso Teatro Bonci di Cesena. Si prosegue il primo gennaio, con Colombre che suonerà alcuni brani del suo nuovo disco Corallo dal circolo Dude di Soliera e sarà intervistato da Francesco Locane. Il 5 gennaio, a margine del talk Alfabeti Sonori di Giulio Stermieri, Machweo, Any Other e Laura Agnusdei si esibirà Sandri. Il 6 gennaio, invece, nell’ambito di We play what we are, talk sulla creatività femminile condotto da Nicholas Altea di Rumore, sarà la volta di Giungla e Hån, in concerto dal Circolo Bolognesi di Ferrara.

In programma anche due webinar: il primo, in apertura del festival il 22 dicembre, su produzione fotografica e video per i festival; il secondo, il 29 dicembre, sui nuovi strumenti offerti agli artisti dalla Rete, con la partecipazione fra gli altri di HER SKIN e Xabier Iriondo degli Afterhours.

Il 3 e 4 gennaio invece doppio appuntamento con i panel su direzione artistica e organizzativa dal titolo Soundcheck. Quali prospettive per la musica dal vivo: i festival nel 2021.

L’ obiettivo di CUBO è favorire la formazione e la progettazione, l’ottimizzazione delle pratiche di networking e la fortificazione del rapporto con il territorio: “Investire su formazione e qualità, fare rete e allentare la competizione, favorendo l’integrazione generazionale. La cultura rientra nel welfare di una comunità, nei servizi indispensabili che vanno garantiti, non ha a che fare con il tempo libero. Per questo diciamo che un ospedale vale un teatro, una scuola vale un festival. Il percorso è lungo ma conviene scavare i pozzi prima di avere sete, in questo senso Cubo è un bicchiere d’acqua fresca”, spiega Corrado Nuccini, direttore artistico di Ferrara Sotto le Stelle. “Era da tempo che stavamo lavorando assieme per tessere la rete: Cubo è lo strumento giusto per contestualizzare e ufficializzare la nostra collaborazione” aggiunge Piero Mantengoli di acieloaperto. “In questo contesto sospeso per il nostro settore è più che mai fondamentale cercare un confronto, una spalla amica e per mano trovare strade alternative. Noi siamo orgogliosi di aver intrapreso questo percorso con altre due realtà che stimiamo e che da sempre frequentiamo” conclude Matteo Gozzi di Arti Vive Festival.

Oltre al festival digitale è prevista anche la newsletter Cubo + per ricevere informazioni e aggiornamenti. Infine, il Calendario Cubo riguarderà una programmazione “estesa” sul prossimo anno che, partendo dai rispettivi festival, offrirà una selezione di eventi da giugno ad agosto 2021 su tutto il territorio regionale.

PROGRAMMA

22/12/20 ore 18:00 da Villa Torlonia – San Mauro Pascoli

Webinar – Perché pagare un fotografo e un videomaker se ci sono i cellulari?
A cura di Roberta Paolucci (designAR.it)
Modera Jonas Severi (RetroPop Live)

I festival sono il risultato dell’incontro tra gli artisti, il pubblico, lo staff e gli spazi che li ospitano ed è per questo che ogni festival ha una storia differente da raccontare. Nell’epoca delle immagini da cellulare proveremo a capire come lavorano fotografi e videomaker e perché è importante rivolgersi a loro.

27/12 ore 18:30

Emidio Clementi legge Motel Chronicles di Sam Sheppard
Introduce Corrado Nuccini

Dai finestrini di una macchina, ai bordi delle leggendarie highways, una terra selvaggia e arcaica sfila sotto la linea dell’orizzonte. È l’America. Non quella nevrotica delle metropoli – con i suoi edifici vertiginosi, le sue leggi, il suo galateo urbano – ma quella rude e polverosa delle periferie del mondo, dove l’unica regola è dettata da un primitivo spirito di sopraffazione. Emidio Clementi, scrittore e musicista dei Massimo Volume, legge Sam Sheppard per Cubo.

29/12 ore 18:30

Webinar – To be everywhere: la musica oltre il live
Con Xabier Iriondo (Afterhours), Laura Della Gaspera (Patreon), Lorenzo Bedini (Antenna Music Factory), Tommaso Deserti (Dice), Marco Pignatiello (Arci Bologna)

Contributi di HER SKIN, ATŌMI (Lorenzo Setti)
Introduce Paola Capatti (CUBO)

Sfide e opportunità nella diffusione di contenuti musicali online: modelli diversi a confronto, dai live su Dice, agli eventi culturali online, a Patreon. Come sfruttare al meglio diverse piattaforme e modalità di distribuzione in tempo di pandemia, e che eredità può lasciarci questa esperienza per il futuro.

30/12/20 ore 21:00 dal Teatro Bonci – Cesena

Live set e talk – Don Antonio / The Graces: Nuove Consonanze, viaggio ai confini di Morricone
Conduce Valerio Corzani

Un evento unico, creato appositamente per Cubo per omaggiare il Maestro Morricone in maniera originale e personale da tre abilissimi musicisti. Il loro sentiero, in mezzo a tutti i Morricone possibili. Una linea in un repertorio sconfinato, in mezzo a un immaginario così vasto e potente da rischiare di perdersi ogni volta.

01/01/21 ore 21:00 dal Circolo Arci Dude – Soliera

Live set e talk – Colombre
Conduce Francesco Locane

Colombre è Giovanni Imparato. Come il mostro marino del racconto di Buzzati, da cui prende il nome, ad un certo punto affiora dall’acqua pubblicando nel 2017 l’album “Pulviscolo”. L’uscita del suo ultimo lavoro, “Corallo”, ha coinciso con l’inizio del lockdown di marzo 2020 e ci ha consolato nella solitudine di quei giorni sospesi.

03/01/21 ore 18:30

Soundcheck, parte 1. Quali prospettive per la musica dal vivo, i festival nel 2021
Il settore eventi è stato il primo ad essere fermato e dopo quasi un anno, salvo una breve pausa estiva, è ancora bloccato. Oltre al danno economico, inizia a pesare un’assenza che si sta trasforma in oblio per tutte quelle pratiche culturali non accademiche, come festival musicali, rassegne, concerti nei club che vengono confusi con lo svago e il tempo libero. In questo incontro si vuole ragionare insieme ad alcuni direttori artistici sulle prospettive e sulle possibilità che avrà il settore eventi per l’anno 2021 per ribadire la centralità della musica nella vita sociale delle persone e ricordare l’importanza di tutto un comparto con le sue professionalità e lavoro qualificato.

Matteo Gozzi (Soliera, Arti Vive – referente CUBO)
Vincenzo Bellini (Locus Festival)
Fabio Boasi (Stupinigi Sonic Park)
Marco Ligurgo (RoBOt Festival)
Oderso Rubini (Regione Emilia-Romagna)

Coordina Stefano Malosso (direttore Limina Magazine)

04/01/21 ore 18:30

Soundcheck, parte 2. Quali prospettive per la musica dal vivo, i festival nel 2021

La discussione verte sulle prospettive a disposizione di un comparto duramente colpito dalla pandemia, quello degli eventi. Si cercheranno di evidenziare quali prospettive ha questo settore per tornare ad essere un punto di riferimento delle politiche culturali di città e regioni. A quasi un anno dall’inizio dell’emergenza sanitaria è necessario ribadire il ruolo fondamentale della musica come dimensione di socialità sicura mettendo al centro una volta ancora, la sua funzione fondamentale nel ridefinire una collettività consapevole e socialmente aperta.
Ne parleremo con sindaci, assessori e istituzioni coinvolte nella creazione del network di Cubo.

Intervengono

Mauro Felicori (Ass. Cultura, Regione Emilia-Romagna)
Roberto Solomita (Sindaco di Soliera – Mo)
Carlo Verona (Ass. Cultura di Cesena)
Serena Zavalloni (Ref. Cultura Comune di San Mauro Pascoli)
Marco Gulinelli (Ass. Cultura di Ferrara)
Luciana Garbuglia (Sindaco di San Mauro Pascoli)

Modera Anna Ferri (Arci Modena)

05/01/21 ore 18:30

Talk – presentazione Alfabeti Sonori
Con Giulio Stermieri, Machweo, Any Other e Laura Agnusdei

Dopo aver partecipato insieme alla performance “Mediterraneo”, andata in scena ad Arti Vive Festival 2019, Giulio Stermieri, Machweo, Any Other e Laura Agnusdei tornano a lavorare insieme con “Alfabeti Sonori”, workshop di 4 appuntamenti (da gennaio 2021) focalizzati sui parametri fondamentali della musica per un ascolto più consapevole.

A seguire

Sandri mini session – “Un pomeriggio dal liutaio”
Diego Suzzi Liutaio Cesena

Riscoprire i luoghi belli dove nasce e vive la musica, Sandri giovane cantautore Cesenate si diletta in una mini session pomeridiana in cui presenta il suo nuovo singolo “Marina” uscito il 18 dicembre 2020.

06/01/21 ore 18:30 dal Circolo Bolognesi – Ferrara

Live set & talk – We play who we are
Un viaggio attraverso la creatività tutta al femminile per analizzare cosa sta succedendo e succederà in campo artistico nei prossimi mesi in termini di produzione e realizzazione di nuovi progetti per approdare dall’altra parte del fiume con idee e strumenti rinnovati superando, una volta per tutte, ogni tipo di discriminazione. Coordina Nicholas David Altea

Giungla e Hån

Coordina Nicholas David Altea

Con contributi di Beatrice Antolini, Marta Fantin, Nur al Habash, Rossella Vignieri

https://www.ferrarasottolestelle.it/

https://acieloaperto.it/

www.artivivefestival.it