Tiromancino: “Finché ti va”

Tiromancino Giacomo ferrara set video Finché ti va foto di Jessica Gaudioso
Tiromancino Giacomo ferrara set video Finché ti va foto di Jessica Gaudioso

“Non c’è una nuova canzone dei Tiromancino che non suoni subito come un grande classico”
Così Rockol aveva dato il benvenuto la scorsa settimana al nuovo singolo dei TIROMANCINO “FINCHÉ TI VA” e l’accoglienza che fan e media hanno dato a questo brano inedito conferma quanto titolato dal sito di informazione musicale.

“FINCHÉ TI VA”, un viaggio tra atmosfere malinconiche accompagnato da un testo capace di accogliere, abbracciare l’ascoltatore e portarlo con sé all’interno di una storia d’amore, è un primo assaggio del prossimo progetto discografico dei TIROMANCINO.

Prodotto e arrangiato da Zampaglione e da Jason Rooney, “FINCHÉ TI VA” sta scalando le classifiche radiofoniche e questa sera completerà il suo quadro con l’uscita del video ufficiale (online su YouTube alle 20.30).

Il video, con la regia del duo Younuts, ha come protagonista maschile Giacomo Ferrara, tra i giovani attori più acclamati dal pubblico televisivo e cinematografico grazie anche alla sua interpretazione di Spadino in Suburra – La Serie. Accanto a lui per dare vita alle inquietudini e alle difficoltà emotive di questa storia d’amore la ballerina Vanessa Guidolin.

Parlando di “FINCHÉ TI VA” Federico ha confidato: “Non è facile per me parlare di questa canzone perché ha una natura così intima e romantica che tende ad entrarmi sottopelle e a parole non riesco a descriverla bene. Va ascoltata, chiudendo gli occhi e lasciandosi andare”.

“Finché ti va”, un brano che vive in bilico tra classicismo e modernità sia nell’arrangiamento che nella produzione, arriva a distanza di un anno dal fortunato brano estivo “Vento del Sud” (primo inedito dopo la raccolta certificata ORO “FINO A QUI”).

Il singolo ha riportato Zampaglione e i suoi Tiromancino alla Virgin Records, etichetta con cui il cantautore romano ha firmato grandi album come “La descrizione di un attimo” (che ha festeggiato quest’anno 20 anni dalla sua pubblicazione), “In continuo movimento” e “Illusioni parallele”, che contenevano brani ormai diventati dei classici della canzone italiana come: “Due Destini”, “La descrizione di un attimo”, “Per me è importante”, “Amore impossibile” e tanti altri.