Radio Italia Ora, successo clamoroso

Radio Italia Ora
Radio Italia Ora

Radio Italia Ora

L’evento senza precedenti del 27 e 28 giugno con 45 big della musica nelle vesti di speaker

I dati confermano un successo clamoroso
boom di ascolti, audience e condivisioni sui social

Radio Italia ORA, l’evento unico dello scorso 27 e 28 giugno voluto e promosso dalla radio “sempre al tuo fianco” per ricominciare con una nuova veste, una nuova energia e tutti i colori della musica italiana è stato un vero e proprio trionfo. L’unicità dell’evento, assieme alla solidità del brand Radio Italia e alla forza della sua multipiattaforma hanno determinato un successo senza precedenti, e lo confermano i dati rilevati da una ricerca ad hoc effettuata da GfK e analizzati da GroupM: oltre a un incremento della reach media della radio del 28% sui due giorni rispetto alla media del weekend precedente, boom degli ascolti anche via streaming, con una crescita media dell’88,5% rispetto allo stesso giorno della settimana precedente, riverberatasi anche sugli altri mezzi come la TV che ha registrato un’audience del + 21% rispetto al weekend precedente. Radio Italia ORA ha catturato l’attenzione di tutti: dalle nuove generazioni al fan dell’emittente fino all’ascoltatore radiofonico, e l’importante impatto emotivo ha rafforzato incredibilmente l’engagement con il brand Radio Italia sui social, con 20,2 milioni di impression generate.

Radio Italia ORA è stata una vera e propria rivoluzione del palinsesto, un evento che ha coinciso con il lancio del nuovo logo di Radio Italia e della nuova immagine coordinata firmati da Sergio Pappalettera e Studio Prodesign: per 45 ore consecutive i big della musica italiana hanno preso il comando della radio trasformandola in un proprio spazio, per un’ORA ciascuno. Non solo dialoghi esclusivi, ma anche racconti inediti, ospiti d’eccezione, session improvvisate, piccoli show e una selezione dei brani che più li hanno colpiti o del proprio repertorio, in onda su Radio Italia, Radio Italia Tv, in streaming su radioitalia.it, sui profili social ufficiali di Radio Italia su Facebook, Instagram, Twitter e sulle app gratuite iRadioItalia per iPhone, iPad, Android, Kindle Fire, Windows Phone e Windows10. L’evento è stato supportato da un’importante campagna stampa sui principali quotidiani e periodici nazionali, anche online, da una massiccia campagna tv e da visibilità sui led a bordo campo duranti i match del campionato italiano di calcio.

“Quasi stupito dai risultati emersi grazie all’analisi GroupM e alle rilevazioni eseguite da GfK – dice Mario Volanti, Editore e Presidente Radio Italia – in effetti eravamo conviti di aver fatto qualcosa di speciale e di unico, ma nessuno di noi si aspettava un risultato così eclatante in termini di numeri e di gradimento da parte dei nostri ascoltatori. Questa iniziativa ci dà una ulteriore consapevolezza rispetto a quelle che sono le potenzialità di comunicazione di Radio Italia solomusicaitaliana attraverso tutte le piattaforme distributive. Siamo entusiasti della risposta impressionante avuta sui target più giovani e apparentemente – ma a questo punto non più – distanti dal mezzo radiofonico”.

“Sono veramente soddisfatto di quello che siamo riusciti a realizzare – commenta invece Alessandro Volanti, Direttore Marketing – non si era mai visto prima un evento di questa portata e con risultati così incredibili. Questo ci ha permesso non solo di catalizzare ancora di più l’attenzione su di noi, ma di farlo in un importante momento di ripartenza per Radio Italia: la nuova immagine coordinata ed il nuovo logo non avrebbero potuto avere palcoscenico migliore. Ringrazio moltissimo gli artisti, i manager e le case discografiche senza i quali non avremmo potuto realizzare Radio Italia ORA: ora ci aspettano tante altre bellissime iniziative per tornare a far vivere Radio Italia sul territorio, per tornare ad essere ancora più vicini ai nostri ascoltatori permettendoci di veicolare in maniera ulteriormente importante il nuovo look”.