Nothing But Thieves : “Real Love Song”

Nothing But Thieves
Nothing But Thieves

È in radio e disponibile in digitale “REAL LOVE SONG” (RCA Records/Sony), il nuovo singolo della rock band britannica NOTHING BUT THIEVES, che insieme al precedente “Is Everybody Going Crazy?” da oltre 10 milioni di stream, segna il grande ritorno del gruppo.

I due singoli anticipano il terzo album di inediti “Moral Panic” in uscita il 23 ottobre e già disponibile in pre-order al seguente link: https://SMI.lnk.to/moralpanic. Il nuovo progetto arriva dopo l’EP “What Did You Think When You Made Me This Way” (2018), l’acclamato album “Broken Machine” (2017), che si è posizionato alla #2 nella classifica degli album più venduti nel Regno Unito, e il loro omonimo album di debutto “Nothing But Thieves” (2015).

Prodotta da Mike Crossey (The 1975, Arctic Monkeys e Wolf Alice), “REAL LOVE SONG” è una vera e propria canzone d’amore, in cui il sentimento, spogliato della sua veste più romantica e idealistica, è raccontato, più realisticamente, nella sua forma dolorosa e non corrisposta (“I’ve got a thing about you and it won’t go away”). Il brano è un continuo crescendo, la melodia sembra quasi riprendere la grandiosità e l’euforia di un inno, unendosi alla voce intensa del cantante Conor, dai tratti quasi operistici.

«In un’intervista, a Kuala Lumpur, ci hanno chiesto perché non scriviamo molte canzoni sulle relazioni o sull’amore – dichiara la band – Non ci avevamo mai pensato prima. La risposta è stata che di canzoni del genere ce ne sono fin troppe e raramente riescono raccontare ciò che l’amore è in realtà. Le canzoni tendono ad essere idealistiche, hollywoodiane. Real Love Song è stato un tentativo di scrivere una canzone sull’amore da una prospettiva consapevole. Riguarda il lato oscuro dell’amore – quello doloroso, non corrisposto. È l’amore perduto o l’amore mai guadagnato. Quindi, grazie a quell’intervistatore della Malesia. Senza di lui questa canzone non sarebbe mai esistita».