E se…? In libreria il capolavoro di Anthony Browne

Anthony Browne
Anthony Browne

E se…? In libreria il capolavoro surreale

e toccante di Anthony Browne

Torna Anthony Browne, autore e illustratore tra i nomi più amati nella letteratura per bambini, anche in Italia. E se…?, in uscita oggi per Camelozampa, è un picture book che fonde magistralmente il gusto per l’assurdo e le chiare influenze surrealiste dell’artista britannico con la sua capacità di raccontare in modo toccante e sincero il mondo dell’infanzia.

E SE…?

Scritto e illustrato da Anthony Browne

Traduzione di Sara Saorin

36 pagine
cartonato, cm 24 x 30
ISBN 978889984280

Stampato su carta ecologica

certificata FSC

In libreria dal 13 febbraio 2020

Joe sta per andare alla sua prima festa di compleanno ed è molto preoccupato. Ha perso l’invito con l’indirizzo del suo amico e l’unica cosa che può fare è percorrere la via e spiare dentro le finestre, per cercare la casa giusta. Intanto pone alla mamma mille domande: e se ci saranno tante persone? E se non gli piacerà il cibo? E se si faranno giochi spaventosi? La fantasia di Joe galoppa, mentre al di là delle finestre appaiono scene via via più folli e inaspettate…

“Tenero, divertente, originalissimo e rassicurante, un libro prezioso. Browne è, semplicemente, un genio”. (Daily Mail)

Sbirciare attraverso le finestre in un albo di Anthony Browne è un’esperienza decisamente onirica: gli scorci che si aprono nelle sue illustrazioni sono colmi di dettagli assurdi, citazioni artistiche, elementi stranianti, dall’anziana e composta coppia immersa in dettagli fantascientifici, all’elefante che appare all’improvviso dietro una finestra; può capitare di ritrovarsi catapultati a un tè che ricorda quello di Alice, o dentro un quadro di Bruegel.

Un gioco che racconta anche tutta la timidezza del piccolo protagonista, sempre più preoccupato man mano che procede lungo la via senza trovare la casa del suo compagno: con le sue ansie e i suoi continui “E se…?” rivolti alla mamma, galoppa anche la sua immaginazione, e le scene che scorge al di là delle finestre sembrano materializzare tutti i suoi timori più terribili.

Una lettura che regala il ritratto psicologico sincero di un bambino, e non solo: perché anche nella mente della mamma, dopo averlo accompagnato sano e salvo alla festa, si affollano mille preoccupazioni e interrogativi. La festa però si rivelerà un’esperienza bellissima, nella migliore tradizione dei finali rassicuranti di Anthony Browne.

L’autore e illustratore
Anthony Browne è un autore e illustratore inglese, tra i più grandi nomi della letteratura per l’infanzia. Nel 2000 ha vinto il Premio Hans Christian Andersen, il maggior riconoscimento mondiale per un autore per bambini. Dal 2009 al 2011 è stato Children’s Laureate. Ha vinto per due volte la Kate Greenaway Medal, oltre a molti altri premi. In Italia è pubblicato da Camelozampa (Voci nel parco, Ti cerco, ti trovo e Bella e il gorilla), Orecchio Acerbo, Donzelli, Kalandraka.

La traduttrice
Sara Saorin, laureata alla Scuola Interpreti e Traduttori di Bologna, è co-fondatrice di Camelozampa, per la quale ha tradotto i romanzi, tra gli altri, di Marie-Aude Murail, Christophe Léon, Christian Bobin, Alexandre Jardin e gli albi di Anthony Browne, Tony Ross, Michael Foreman, Quentin Blake, tra cui Zagazoo, Premio Andersen 2017. La sua traduzione di Meno male che il tempo era bello di Florence Thinard è finalista Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2020.