Quarto Grado: ascolti 2017-2018

Si è chiusa venerdì 22 giugno, l’ottava stagione di “Quarto Grado”, il programma di informazione condotto da Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero, che segue tutti gli sviluppi sui maggiori casi di cronaca e sui cold case irrisolti.

QG
QG

L’edizione si conclude con un ottimo riscontro da parte del pubblico. A tal proposito, il Direttore Generale Informazione Mauro Crippa dichiara:

«Competenza, serietà e rigore pagano in termini d’ascolto e consolidano il successo di “Quarto Grado” anche in questo ottavo anno di messa in onda.

La stagione si chiude con una media del 7.1% di share e oltre 1.300.000 spettatori, con picchi che superano i 2.500.000 spettatori.
La trasmissione curata da Siria Magri si conferma un architrave dell’informazione Mediaset e un punto di riferimento per qualità nel panorama delle News italiane».

I dati di ascolto segnano un significativo aumento rispetto della precedente edizione: in particolare sul pubblico attivo, dove il programma di Videonews guadagna mezzo punto percentuale, e sui giovani 15-34enni, dove sale di circa un punto.

Grazie a questi dati, “Quarto Grado” si conferma, anche per questa stagione, trasmissione leader degli ascolti di Retequattro, rete diretta da Sebastiano Lombardi.

Crescono anche i dati social, uno dei caposaldi del programma. Oltre 1.300.000 le interazioni totali generate durante le puntate, con un deciso aumento di followers su tutti i profili: oltre 390.000 su Facebook, 37.500 su Twitter e 15.000 su Instagram. Questi numeri fanno sì che anche quest’anno “Quarto Grado” sia l’approfondimento crime più social della TV italiana.