13.7 C
Milano
domenica, Settembre 25, 2022

“La musica è cambiata” di Luca Pollini

copertina libro
copertina libro

Dalla canzone politica, che si forma all’alba del Sessantotto, alla Febbre del sabato sera, passando da canzoni politiche, nonsense, pop e tormentoni estivi. La musica è cambiata racconta oltre vent’anni di trasformazioni sociali e di costume attraverso la musica leggera.

A partire dalla fine degli anni Sessanta, quando i dischi a 33 giri sono una sorta di oggetti di culto: si conservano come fossero gioielli, si studiano le copertine e si ascoltano tutti insieme perché la formazione politica passa anche dai testi e dalla musica che, con l’andare degli anni, diventa sempre meno «leggera».

A metà degli anni Settanta nei concerti e nei raduni infuriano battaglie, si contestano artisti ai quali – fino a pochi mesi prima – venivano affidati messaggi controrivoluzionari. Poi, di colpo, si cambia musica: si svuotano le piazze e si riempiono le discoteche che i politici e i moralisti bollano come «tomba dell’impegno politico giovanile» e «luoghi di dubbia moralità».

Ma i giovani non sognano più la rivoluzione, vogliono solo essere felici. E ballare. E così verso la fine degli anni Settanta si chiede al fenomeno della discomusic solo un’occasione per evadere e stemperare rabbie e insoddisfazioni politiche accumulate nel decennio precedente, restituendo energia e fiducia a una generazione che stava paurosamente sbandando.

L’AUTORE
Luca Pollini, cresciuto nella Milano degli anni Settanta, è giornalista, saggista e autore. Ha pubblicato, tra gli altri, I Settanta, gli anni che cambiarono l’Italia; Gli Ottanta, l’Italia tra evasione e illusione; Hippie, la rivoluzione mancata; Amore e rivolta a tempo di rock; Immortali; Restare in Vietnam; Ordine compagni! Per il teatro ha scritto Ci hanno rubato la parola amore. Collabora con diversi giornali, cura retrovisore.net, sito dedicato alla storia del costume ed è tra i fondatori di mollybrown.it, blog di cultura pop. Musicalmente onnivoro, crede nel rock e rimpiange il Parco Lambro (inteso come Festival).

Articoli

Iann Dior: uscito il nuovo singolo “Saddest Soundtrack

Iann Dior pubblica il suo nuovo singolo "Saddest Soundtrack" in uscita via Virgin Music LAS Italia / Universal Music Italia. Prodotto dal leggendario Travis...

“Scherzi a parte”: nuovo appuntamento in prima serata su Canale 5

Questa sera, su Canale 5, nuovo appuntamento di "Scherzi a parte". Nel corso della seconda puntata,  gli “scherzati” saranno: Lory Del Santo, Enzo Miccio, Jo...

Vertigo Film Fest, il primo festival milanese dedicato ai cortometraggi: i vincitori della 3a Edizione

Vertigo Film Fest, primo festival milanese interamente dedicato ai cortometraggi si è concluso con grande successo tra proiezioni, dibattiti e ospiti speciali, ieri venerdì 23...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Iann Dior: uscito il nuovo singolo “Saddest Soundtrack

Iann Dior pubblica il suo nuovo singolo "Saddest Soundtrack" in uscita via Virgin Music LAS Italia / Universal Music Italia. Prodotto dal leggendario Travis...

“Scherzi a parte”: nuovo appuntamento in prima serata su Canale 5

Questa sera, su Canale 5, nuovo appuntamento di "Scherzi a parte". Nel corso della seconda puntata,  gli “scherzati” saranno: Lory Del Santo, Enzo Miccio, Jo...

Vertigo Film Fest, il primo festival milanese dedicato ai cortometraggi: i vincitori della 3a Edizione

Vertigo Film Fest, primo festival milanese interamente dedicato ai cortometraggi si è concluso con grande successo tra proiezioni, dibattiti e ospiti speciali, ieri venerdì 23...

“Berlin”, è il nuovo singolo dell’artista israeliano Dennis Lloyd

DENNIS LLOYD torna oggi con il suo nuovo singolo "BERLIN", disponibile in digitale https://dennislloyd.lnk.to/Berlin_ Il brano rappresenta il frutto di un nuovo viaggio per il...

Blue Sky Cup, il primo torneo ufficiale per agenti di polizia penitenziaria

Oggi lo sport in carcere è una realtà preziosa che continua a crescere. Sono sempre di più le iniziative e le attività promosse da...