“Storia di un palloncino” allo Spazio Teatro 89

.palloncino
Storia di un palloncino

In “Storia di un palloncino”, l’ultimo appuntamento della rassegna “Teatro Piccolissimo… e non solo”, in programma domenica 11 marzo allo Spazio Teatro 89 di via Fratelli Zoia 89 (ore 11; ingresso 7 euro), i bambini diventano protagonisti di un’avventura che parla di voglia di libertà, senso di responsabilità e desideri.

Lo spettacolo, adatto ai bambini di età compresa fra tre e sette anni, è portato in scena dalla Compagnia Teatrale Stilema ed è scritto e interpretato da Silvano Antonelli, che nella narrazione è accompagnato da una colonna sonora fatta utilizzando numerosi e improbabili strumenti musicali.

Se la mamma gli fa il bagno e si distrae un attimo per prendere l’asciugamano, Palloncino vola via. Anche quando va a scuola non riesce mai a stare fermo nel banco e vola, verso il soffitto, per parlare con il lampadario.

Palloncino non lo fa apposta: mentre sta facendo una cosa, i suoi pensieri volano a fantasticarne un’altra. Il papà e la mamma sono preoccupati e lo portano dal dottore, ma lui scappa anche da lì e vola così in alto da finire nel “paese più per aria che c’è”. Finalmente può pensare tutto quello che vuole, ma non gli viene in mente niente.

Ora che è arrivato così in alto da vedere il mondo come un puntino, è proprio verso quel puntino che vuole tornare. Come gli piacerebbe riuscire a vivere con la testa tra le nuvole e con i piedi per terra…

In questo modo i sogni e le idee potrebbero servire per cambiare, magari con altri bambini, il suo piccolo pezzo di mondo.
Il protagonista dello spettacolo incontra altri palloncini colorati: gli amici, il primo amore, la scuola, una farfalla, le nuvole, il tempo che passa…

Spazio Teatro 89, via Fratelli Zoia 89, 20153 Milano.
Tel: 0240914901. Mail: info@spazioteatro89.org; www.spazioteatro89.org

Rassegna “Teatro Piccolissimo… e non solo” – Stagione 2017-2018
Ingresso: 7 euro.

“Storia di un palloncino”, domenica 11 marzo, ore 11.
Compagnia Teatrale Stilema.
Di: Silvano Antonelli.
Regia: Silvano Antonelli.