Un Autunno di festeggiamenti per Dampyr

Figlio del Diavolo
Figlio del Diavolo

A settembre arriva in libreria il volume che raccoglie le prime avventure di Harlan Draka, l’eroe nato dalla mente di Mauro Boselli e Maurizio Colombo che in novembre festeggerà il numero 200 della serie regolare con una storia ricca d’azione ambientata nei deserti del Medio Oriente.

E per l’occasione debutta anche Dampyr Magazine e ritorna lo Speciale Dampyr dedicato stavolta all’Inferno dantesco

Harlan Draka è un dampyr, il figlio nato dall’unione tra una donna e un vampiro, secondo le antiche credenze del folklore slavo. Metà umano e metà vampiro, è il solo che può uccidere i Maestri della Notte, una razza di supervampiri che guidano legioni di non-morti.

Duro e disincantato, Dampyr è in fondo un idealista e un romantico e ha giurato di dedicare la sua vita alla lotta contro la stirpe delle tenebre e contro il Male che domina il mondo.

Nato nel 2000 dalla mente di Mauro Boselli e Maurizio Colombo, Dampyr arriverà quest’autunno a festeggiare i suoi 200 numeri e le celebrazioni saranno anticipate in questi giorni dall’uscita nelle fumetterie e nelle librerie di Dampyr – Il Figlio del diavolo di Mauro Boselli e Maurizio Colombo, con la copertina inedita e le magnifiche tavole disegnate da Mario “Majo” Rossi, restaurate e riprodotte a regola d’arte per l’occasione.

Il volume ripropone la storia doppia che narra l’incontro con i futuri compagni Kurjak e Tesla che ha dato inizio alla serie. Oltre a “Il figlio del diavolo” e ”La stirpe della notte”, il volume contiene anche “Fratelli di…sangue!”, un’intervista ai due creatori a cura di Giorgio Giusfredi, con disegni di Majo, in cui gli ideatori dell’ammazzavampiri svelano la nascita del loro personaggio, le fonti di ispirazione e qualche segreto legato alla fortunata serie.

Il numero 200 della serie regolare arriverà invece in edicola a novembre, con un’avventura senza un attimo di tregua disegnata da Luca Rossi. Il Maestro della Notte Erlik Khan con la sua armata della morte sfida Harlan, colpevole di aver ucciso un suo servitore. Lo scontro si svolge in Medio Oriente, dove Harlan incontrerà i profughi yazidi in fuga dall’armata di non-morti di tutte le epoche comandata da Erlik.

Compagni d’arme del nostro eroe saranno invece la veggente Ann Jurging, il colombiano Bobby Quintana, l’investigatore Jim Fajella, Tomsa, antico non morto transilvano di Draka, Kenshin il ronin e i Lupi Azzurri, contro nemici mostruosi come Lord Marsden, il Principe Sho-Huan e Black Annis.

Una battaglia epica che, oltre al numero 200, coinvolgerà il 201 (con disegni di Nicola Genzianella), ambientato tra La Londra odierna, con un assedio al “Globetrotters Club”, e l’oscura capitale demoniaca di Annwn; e il 202 (con disegni di Alessandro Bocci), tra Mondi alieni e mostruosità sotterranee nel centro dell’Asia. Questi tre numeri ricchi di suspense e colpi di scena accompagnano i lettori di Dampyr sino all’inizio del 2017.

Tra le altre novità dell’autunno ci saranno inoltre lo Speciale Dampyr di fine ottobre, che quest’anno celebrerà Dante con La porta dell’Inferno, scritta da Moreno Burattini e disegnata da Fabrizio Longo, e il primo Dampyr Magazine con articoli sull’horror, un’avventura di Tesla ed una storia magica con il pittore dei troll John Bauer.

DAMPYR_IL FIGLIO DEL DIAVOLO
Soggetto: Mauro Boselli e Maurizio Colombo
Sceneggiatura: Mauro Boselli e Maurizio Colombo
Disegni: Mario “Majo” Rossi
Copertina: Mario “Majo” Rossi

Tipologia: Cartonato

Formato: 22 x 31, b/n

Uscita: 14 settembre 2016

Pagine: 208 ISBN 978-88-6961-116-2

Prezzo: 22 euro