Alex Britti – “In Nome dell’amore Tour”

InNomeTour_web_NoLoghi
A pochi giorni dall’ uscita del suo nuovo album In nome dell’amore – Volume 1 , Alex Britti annuncia le date del “In Nome dell’amore Tour” con partenza il 18 Marzo  da Cesena dal Carisport .

Alex  presenterà Live  in trio composto da basso, chitarra e batteria , con sonorità’ elettroniche che permettono  così di mettere in risalto il virtuosismo degli esecutori e lasciare  una sensazione più acuta dell’improvvisazione e della sensazione di festa.
Queste le date del TOUR : 18  MARZO a CESENA  al  Carisport ,  31  a PESCARA al Teatro Massimo –  2 APRILE a  MANTOVA  al Teatro Sociale,  8  a TORINO al  Teatro Colosseo,  9  a PADOVA al Gran Teatro Geox,  15 a LECCE al Teatro Politeama Greco, 18 a MILANO al Teatro degli Arcimboldi,  22 a PALERMO al Teatro Golden,  23 a CATANIA al Teatro Metropolitan,  27  a NAPOLI al  Teatro Augusteo  il  29 a  CIVITANOVA  MARCHE al Teatro Rossini –  6 MAGGIO a FROSINONE al  Teatro Nestor e il 19 a LUCCA al Teatro del Giglio.

I biglietti per le date sono disponibili su www.ticketone.it   e nei punti vendita abituali   (per info: www.otrlive.it)

TRACKLIST

1 In nome dell’amore  -2 Perché?- 3 Ti scrivo una canzone- 4 Un attimo importante- 5 Cinque petali di rosa- 6 Da questa parte del mondo-  7 Tra il Tevere e il blues- 8 Ti scrivo una canzone (lounge)

Così Britti commenta il suo album:
“E’ sempre difficile raccontare a parole un disco e  finalmente adesso lo porterò in tour. Siamo sempre nel pop, perché il pop è democratico e accoglie tutti senza distinzioni, sicuramente è un album molto elettronico, molto elettrico con la chitarra che più che accompagnarmi mi risponde in una sorta di duetto.
Canto in italiano, ma non suono in italiano, anche se non so che lingua sia.  Ed è un disco che parla d’amore, ma l’amore  quello alto, vero. L’amore  è il tema conduttore di quasi tutto, quello che si ha per una donna, per la musica, per la chitarra, perché ancora mi piace pensare che sia la benzina di quasi tutto quello che facciamo”.