13.7 C
Milano
domenica, Settembre 25, 2022

Cairo Editore al Salone Internazionale del Libro

Giovedì 10

Caffè letterario, ore 20.30

Incontro spettacolo con Giorgio Conte

in occasione della pubblicazione di Un trattore arancio

interviene Bruno Gambarotta

L’Italia degli anni Cinquanta è lo scenario in cui si incrociano storie intrise di delicata malinconia, di ironia sottile, freschezza e spontaneità, le stesse che contraddistinguono le canzoni di Giorgio Conte. La leggerezza dei ricordi, degli eventi piccoli o grandi dell’infanzia e dell’adolescenza, si ritrova per intero nelle vicende dei personaggi.

Uomini come il signor Pistone (quello degli Spumanti Pistone), il comm. Vittorio Faletti, e poi il prof. Fasano (con il suo nuovo farmaco miracoloso, la «penicillina»), il cugino Alberto e il «Cavajer» (nonno Attilio). Donne come la Wanda (poppe enormi e sode, allure da sciantosa), nonna Tilde, Anna (la paziente ideale per il gioco del dottore) e poi Ada che ama tanto i vestiti rossi.

Infine altri brandelli del tempo che fu, come la Giulietta Alfa Romeo 1300, la Maserati 12 cilindri, la Lancia Artena 1900 e, soprattutto, il trattore arancio, un Orsi degli anni Trenta, sedile in ferro con i buchi e volante nero a tre razze.

Giorgio Conte ricorda e con la memoria spedisce cartoline lontane, ricche di colori vividi e di spensieratezza di gioventù, di voglia di vivere e anche di diventare, finalmente, adulti. Magari sorseggiando, al Bar degli Stanchi, un Carpano seltz con le olive verdi, piccole, unte e salmastre…

Venerdì 11

 Caffè letterario, ore 19.00

Un’ora con… Franco Di Mare

in occasione della pubblicazione di Casimiro Roléx

interviene Marco Demarco

 

In una Napoli dove il confine tra crimine e sopravvivenza è sempre più labile, Casimiro Loconte vive la sua vita agra. Il suo è un lavoro duro, rischioso, ma che altro potrebbe fare?

Che cosa divide il Bene dal Male? A volte questa linea di demarcazione è un filo, talmente sottile che molte persone non riescono a vederlo. Come succede a Casimiro Loconte, per esempio, chiamato dagli amici dei vicoli Casimiro Roléx, per la sua passione, trasformata negli anni in un vero e proprio lavoro, per gli orologi di marca. In una Napoli dove il confine tra crimine e sopravvivenza è sempre più labile, Casimiro vive la sua vita agra. Certo, guardando le sue giornate, è facile giudicare, ma lui, in fondo, è solo un povero disgraziato. Uno che ama la moglie, e per non darle pensieri si è inventato un mestiere duro, difficile, e pure pericoloso. E sì che l’ha avuta la sua occasione di fare il salto di qualità, per diventare come Tonino ’o Zar, uno che se ne va in giro sulla Mercedes con una russa dalla scollatura vertiginosa e il Rolex Explorer al polso, fuori dal finestrino, tanto a lui non glielo scippano, perché è uno che spara, uno cattivo. Il problema è che Casimiro non ha mai avuto il fegato per certe cose… E così si è ritrovato ad arrangiarsi, giorno dopo giorno, cercando di ignorare che, a giocare col fuoco, alla fine ci si brucia.

Domenica 13

Caffè letterario, ore 16.30

Un’ora con… Maria Pia Ammirati

in occasione della pubblicazione di Le voci intorno

intervengono Andrea Di Consoli e Davide Rondoni

 

Maria Pia Ammirati ridà vita ai personaggi di Se tu fossi qui – finalista al Premio Campiello 2011 – in un romanzo intenso e commovente.

La tragedia di una ragazza imprigionata oltre il confine tra la vita e qualcosa che vita non è.

Alice, diciassette anni ancora da compiere, è una ragazza come ce ne sono tante, alle prese con la sfida di crescere. Una sorella minore, un padre con cui parla poco, un fidanzato, le amiche sono il suo mondo. Una madre che non c’è più, la grande assenza.

Una serata in discoteca, però, diventa per lei l’inizio di un’altra storia, di un’altra vita. Alice si ritrova immobile in un letto d’ospedale, intorno a sé percepisce solo delle presenze, delle voci lontane, ovattate. Non sente più il suo corpo, non è più in grado di comandare un solo muscolo, un solo nervo. Neppure le lacrime riescono a sgorgare. Deve affrontare una nuova realtà, fatta di sospensione, ore che non passano mai, medici e infermiere che si avvicendano, ombre lontane. Voci intorno.

Percepisce la presenza di suo padre accanto che non la lascia mai sola, sente tutto il suo amore, le parole di speranza che le sussurra. E sente sua sorella, che ogni giorno le legge pagine del suo diario quotidiano – fatto, quello sì, di tante giornate normali.

Da quando Alice ha varcato la sottile linea rossa, non è altro che un barlume di pensiero sperduto in una dimensione parallela, fuori dallo spazio e dal tempo. E anche se si chiama Alice, il luogo dove si trova non è il Paese delle Meraviglie. Ha attraversato lo specchio per vagare senza scampo in un’eterna notte. E aspetta, aspetta una possibilità. Qualunque sia.

Articoli

“Scherzi a parte”: nuovo appuntamento in prima serata su Canale 5

Questa sera, su Canale 5, nuovo appuntamento di "Scherzi a parte". Nel corso della seconda puntata,  gli “scherzati” saranno: Lory Del Santo, Enzo Miccio, Jo...

Vertigo Film Fest, il primo festival milanese dedicato ai cortometraggi: i vincitori della 3a Edizione

Vertigo Film Fest, primo festival milanese interamente dedicato ai cortometraggi si è concluso con grande successo tra proiezioni, dibattiti e ospiti speciali, ieri venerdì 23...

“Berlin”, è il nuovo singolo dell’artista israeliano Dennis Lloyd

DENNIS LLOYD torna oggi con il suo nuovo singolo "BERLIN", disponibile in digitale https://dennislloyd.lnk.to/Berlin_ Il brano rappresenta il frutto di un nuovo viaggio per il...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

“Scherzi a parte”: nuovo appuntamento in prima serata su Canale 5

Questa sera, su Canale 5, nuovo appuntamento di "Scherzi a parte". Nel corso della seconda puntata,  gli “scherzati” saranno: Lory Del Santo, Enzo Miccio, Jo...

Vertigo Film Fest, il primo festival milanese dedicato ai cortometraggi: i vincitori della 3a Edizione

Vertigo Film Fest, primo festival milanese interamente dedicato ai cortometraggi si è concluso con grande successo tra proiezioni, dibattiti e ospiti speciali, ieri venerdì 23...

“Berlin”, è il nuovo singolo dell’artista israeliano Dennis Lloyd

DENNIS LLOYD torna oggi con il suo nuovo singolo "BERLIN", disponibile in digitale https://dennislloyd.lnk.to/Berlin_ Il brano rappresenta il frutto di un nuovo viaggio per il...

Blue Sky Cup, il primo torneo ufficiale per agenti di polizia penitenziaria

Oggi lo sport in carcere è una realtà preziosa che continua a crescere. Sono sempre di più le iniziative e le attività promosse da...

Ginevra Lamborghini, non solo televisione, anche un singolo

Nella nuova edizione del Grande Fratello Vip appena iniziata e condotta da Alfonso Signorini, tra i concorrenti c'è anche Ginevra Lamborghini Domani  festeggerà 30 anni,...