Atm, free Wi-fi in Metrò

Atm Free Wi-Fi la welcome page 2
Atm Free Wi-Fi la welcome

I passeggeri che transitano nelle banchine e nei mezzanini della stazione di Duomo M1 e M3, da oggi, potranno contare su una connessione WiFi Free. Da marzo, il servizio sarà esteso anche alla stazione di San Babila (M1) e ad aprile a Cadorna (M1-M2).

Questo è possibile grazie ad una prima sperimentazione congiunta fra Atm e Fastweb che ha lo scopo di migliorare la user experience dei passeggeri milanesi, offrendo una navigazione illimitata a banda ultralarga per quattro ore al giorno e informazioni sullo stato della rete del Trasporto Pubblico Locale.

All’Atm Point 2 di Duomo, questa mattina, si è tenuta la conferenza di avvio del servizio. Presenti: Arrigo Giana, Direttore Generale Atm, Sergio Scalpelli, Direttore Relazioni esterne e Istituzionali Fastweb, Roberto Andreoli, Direttore Sistemi Informatici Atm e Andrea Lazzaroli, Financial & Analysis di Fastweb.

“Da oggi la stazione Duomo sarà coperta dal Wi-Fi libero e il progetto per Atm è totalmente a titolo gratuito, grazie alla sinergia con Fastweb. L’utilizzo delle nuove tecnologie per migliorare il servizio di trasporto pubblico è sicuramente uno dei driver dell’Azienda. Nei mesi scorsi, Atm ha annunciato un piano di investimenti da 2 milioni di euro, dei quali la parte destinata alla tecnologia è importantissima, e il Wi-Fi nelle stazioni della metropolitana ne è solo un piccolo, ma importante tassello. Si tratta infatti di progetti molto ambiziosi, perché parliamo di tecnologia a 360°, che va dai bus elettrici, al ticketing elettronico, alla smaterializzazione dei biglietti, solo per fare alcuni esempi. Il nostro obiettivo è quello di essere all’avanguardia nell’avanzamento di tutte le frontiera nel campo del trasporto pubblico e dei servizi alla clientela” ha dichiarato Arrigo Giana, Direttore Generale Atm.

“Quella che lega Fastweb alla città di Milano è una lunga storia fatta di innovazione iniziata nel 2000 e che ci ha portato a realizzare una rete capillare in fibra ottica ultraveloce che oggi copre tutta la città” ha commentato Sergio Scalpelli, Direttore delle Relazioni Esterne e Istituzionali di Fastweb. “Con il progetto Wi-Fi gratuito in Duomo e prossimamente anche a Cadorna e S. Babila che stiamo implementando con Atm offriamo un servizio ai cittadini dalle alte prestazioni, per qualità della connessione e sicurezza, anche in mobilità al fine di migliorare la vivibilità urbana e creare nuove opportunità in questa straordinaria città, alla quale siamo particolarmente legati”.

La copertura wireless delle stazioni è capillare (nella sola stazione di Duomo sono stati installati 40 Access Point, ciascuno dei quali consente la connessione fino a 256 utenti contemporaneamente) per garantire un’elevata qualità del servizio offerto: un volta registrato, il passeggero potrà navigare senza limiti di banda per le prime quattro ore con velocità di collegamento che può arrivare a superare i 500 Megabit al secondo, dopodiché potrà proseguire a 200 kB/s in uplink e 200 KB/s in downlink per il resto della giornata.

COME REGISTRARSI – Una volta arrivato all’interno della stazione, il passeggero dovrà semplicemente avere attivato la rete WiFi sul proprio smartphone per veder comparire la Welcome page e procedere alla registrazione, che sarà necessaria solo al primo accesso. Ci si potrà registrare attraverso i social network (Facebook, Twitter, Instagram, Linkedin, Google+), oppure semplicemente inserendo i propri dati identificativi, come cellulare e mail. Una volta ricevuta la password, e fatta la login, l’utente potrà accedere liberamente al servizio.
Inoltre, sulla pagina di benvenuto il passeggero avrà a disposizione informazioni sullo stato del servizio delle linee metropolitane, le informazioni di infomobilità in tempo reale e potrà scaricare la mappa dell’intera rete del metrò. La pagina di benvenuto sarà integrata con ulteriori servizi di informazione sullo stato del trasporto pubblico in real-time.

LA RETE – Grazie alla collaborazione con Fastweb, la stazione di Duomo M1 e M3 è stata cablata e raggiunta in fibra ottica con collegamenti a 4 Gigabit al secondo. Fastweb fornisce inoltre la copertura WiFi grazie agli hotspot installati e integrati con la propria rete fissa in fibra ottica. Tramite la piattaforma Cloud, la società offre infine il portale per l’accesso al servizio. La configurazione della rete realizzata consente inoltre a Fastweb di estendere ulteriormente la copertura della rete WOW FI, la rete di wifi condiviso, con cui la Community dei clienti può navigare gratuitamente in mobilità, accedendo in modo automatico con i propri dispositivi e senza consumare i Giga del proprio abbonamento.

STEP FUTURI DI ATM – Dopo questa prima fase di sperimentazione, Atm ha intenzione di estendere la rete wireless in tutte le 113 stazioni e lungo tutto il percorso della metropolitana. Anche sui mezzi di superficie verrà attivata una sperimentazione per provare la qualità delle varie coperture wireless. Questa prima fase con Fastweb è solo il primo tassello di un progetto più ampio che coinvolgerà tutti gli operatori e che mira a fornire ai clienti servizi sempre più innovativi, nell’ambito dello sviluppo di nuove tecnologie di telecomunicazioni come il 5G e Internet of Things.

Idroscalo: arte, sport, intrattenimento e relax a Pasqua

Chi sceglierà di trascorrere il proprio tempo libero a Pasqua e a Pasquetta nell’incantevole scenario dell’Idroscalo avrà l’imbarazzo della scelta tra relax, intrattenimento e oltre venti discipline sportive da praticare.

Gli amanti dell’arte potranno ammirare nel nuovo spazio «IdroArt» (zona Tribune), la mostra fotografica «Angoli d’Italia in un click», una rassegna basata sull’esposizione di scatti realizzati da Giorgio Chiappa.

Per i più piccoli saranno, invece, attivati i laboratori creativi del «Muba – Museo dei bambini Milano» eccezionalmente offerti da Provincia, a partire da lunedì 9 aprile, e ospitati nella Sala azzurra della Punta dell’Est. Completano l’offerta, i gonfiabili del parco «Dolly», il Villaggio del bambino e l’area giochi gratuita della riva ovest.

Immancabile lo sport con oltre 20 attività da praticare in sicurezza, tranquillità e all’aria aperta: canoa, canotaggio, sci nautico, tennis, calcio, pallavolo, nuoto, vela, aerobica, beach volley, basket, pallamano, pattinaggio, ping pong, yoga, pesca e, naturalmente, la possibilità di correre nel circuito intorno al lago.

L’Amministrazione mette, come di consueto, a disposizione, lungo gran parte della riva ovest del «Mare dei Milanesi», il servizio wi-fi, che consente di navigare, gratuitamente e in assoluta libertà, in Internet con il proprio computer o smart-phone. L’unica richiesta agli utenti è quella di attivare un profilo personale (direttamente dal dispositivo mobile e nel rispetto delle disposizioni in materia di privacy) dal proprio numero di telefono (usato come nome utente) e una password.

Come da tradizione, anche quest’anno, nei giorni di Pasqua e Pasquetta, sono attesi all’Idroscalo migliaia di visitatori. Per permettere la piena fruibilità di tutti gli spazi, la Provincia di Milano ha portato a termine, nei giorni scorsi, un programma di manutenzione di ampia portata: sono stati rasati i prati, ripulite le aree barbecue e le zone di maggior affluenza e piantumati nuovi fiori e arbusti.

Per facilitare gli spostamenti interni, o per compiere un giro panoramico del bacino, è stato messo a disposizione delle famiglie un trenino a motore che collega tutti i punti di maggior interesse e che ha per capolinea il vicino luna park. Il giro del lago richiede 45 minuti e il costo del biglietto è di due euro a persona.

Sulla riva ovest sono collocate le strutture ristoro: Le Jardin au bord du lac, il chiosco Dolly, il bar Tribune e il Magnolia. Mentre sulla riva est i cittadini potranno trovare ristoro e divertimento al locale Strongbow Gold Beach e al bar e noleggio barche e pedalò Chalet.

«L’Idroscalo s’è ormai confermato una meta privilegiata dai nostri cittadini che, anche in vista di Pasqua e Pasquetta, si recheranno numerosi nelle varie aree attrezzare del Parco – ha dichiarato il presidente della Provincia di Milano, On. Guido Podestà -. Siamo, del resto, riusciti a offrire ai milanesi un Parco non solo ridisegnato a misura di famiglia ma anche ripensato come luogo del benessere di quanti intendono o semplicemente rilassarsi o fare sport all’aria aperta a livello sia amatoriale sia agonistico».

«Invito tutti gli sportivi a trascorre questi giorni di vacanza all’aria aperta all’Idroscalo – ha aggiunto l’assessore allo Sport Cristina Stancari -. Un Parco naturale dove lo sport si pratica in assoluta sicurezza in una cornice rinnovata».

 

L’ingresso al Parco è gratuito e consentito dalle 7 alle 21.

 

Per informazioni www.idroscalo.info

Tel. 334 6007420

Condivisione, creatività, innovazione all’Innovative Afternoon Inno2days

inno2days

Numerosi saranno gli aspetti che coinvolgeranno in una dimensione social i partecipanti all’Innovative Afternoon Inno2days: business game, condivisione di idee e consulenza gratuita di accesso ai finanziamenti. Testimoniano l’importanza della condivisione e dell’innovazione Carlo Edoardo Valli, Presidente della Camera di Commercio di Monza e Brianza e Alberto Sportoletti, membro di Giunta della medesima Camera di Commercio

Apertura alla condivisione, lancio di idee innovative, consulenza gratuita di accesso ai finanziamenti, sostegno della psicologia alle dinamiche dell’innovazione: sono alcuni elementi dell’Innovative Afternoon Inno2days, il 6 marzo 2012 alla Camera di Commercio di Monza e Brianza (piazza Cambiaghi, 9 a Monza), a partire dalle ore 14.

Durante l’Innovative Afternoon saranno raccolte, attraverso un business game condotto da Flipfly in collaborazione con Paolo Cervari (consulente, formatore e coach), una serie di idee innovative; le più meritevoli verranno premiate con un Hot-Spot Wi-Fi. Verrà inoltre offerta gratuitamente una consulenza sulle possibilità di accesso ai finanziamenti riguardanti progetti innovativi nelle aziende. Ogni partecipante avrà poi modo di rilasciare le proprie idee presso un point redazionale collegato con le TV della Camera di Commercio di Milano e di Monza e Brianza e con le piattaforme sharing di Inno2days.

L’innovazione non è più un argomento di nicchia

Carlo Edoardo Valli, Presidente della Camera di Commercio di Monza e Brianza, evidenzia gli elementi necessari alle aziende per fare innovazione: “le nuove imprese hanno sempre più bisogno di professionalità qualificate e diversificate, da quelle tecniche a quelle commerciali. La novità è che oggi sono necessari anche professionisti della motivazione che sappiano spronare le imprese ad affrontare ogni giorno le sfide di un mercato sempre più impegnativo. Perché la motivazione è fiducia e la fiducia è un valore economico”.

Aggiunge Alberto Sportoletti, membro di Giunta della Camera di Commercio di Monza e Brianza, puntando l’attenzione sull’innovazione, elemento base per lo sviluppo e la crescita: “l’innovazione non è più un argomento di nicchia, veicolato solo dalle riviste scientifiche ma è diventato sempre più alla portata di tutti grazie alle collaborazioni fra Università e imprese e alle numerose iniziative promosse anche dalle Camere di Commercio, a supporto dell’innovazione e della capacità brevettuale”.

Innovative Afternoon Inno2days è organizzato da Innovhub, in collaborazione con la Camera di Commercio di Milano e QUESTIO. Coordinano Fabrizio Bellavista, Psycho Research e Susy Longoni, Innovhub. Ingresso gratuito previo invio registrazione a: susy.longoni@mi.camcom.it.