Hot Wheels

TIME-TRACKER
TIME-TRACKER

L’amore per la velocità, l’adrenalina delle sfide e il ruggito dei motori accomunano il mondo di Hot Wheels e il mondo di Valentino Rossi, campione italiano delle due ruote.

Un marchio e un personaggio avvolti nel mito si fondono in un’edizione limitata in esclusiva per l’Italia, per una nuova collezione fiammante e grintosa, che farà impazzire tutti i fan e gli amanti delle sfide!

6 modellini die cast, in scala 1:64 riproducono veicoli da gara aerodinamici e scattanti, dai colori e simboli che rimandano immediatamente al campione giallo blu.

Il modello GT Hunter ha una forma accattivante dalle linee squadrate. Il blu metallizzato è decorato da inserti gialli personalizzati con il nome di Valentino Rossi e il logo Hot Wheels che la rendono unica e inimitabile!

La linea elegante e sinuosa del modello Fast Felion è decorata dal numero 46, segno di buon auspicio per Valentino Rossi durante tutte le sfide, e da una striscia gialla, a contrasto con il fondo nero, per dare l’impressione di una corsa ancora più veloce.

La Time Tracker, è aerodinamica e sportiva, con un grosso parabrezza che si estende fino al tettuccio, illuminando tutto l’abitacolo. Il colore giallo di fondo è reso spettacolare dalle decorazioni rosse blu e nere, che fondono il mondo di Valentino Rossi a quello di Hot Wheels.

Il modello Crescendo, dalla forma così sinuosa da confondersi con la pista, ha decorazioni minime che si abbinano alla linea curva della carrozzeria, perfettamente adatta a raggiungere una velocità sempre maggiore.

La macchinina Blitzspeeder presenta un grande para brezza in vetro azzurro esteso fino al tettuccio, per una visuale degli avversari a 360°. Il colore blu vitreo decorato dai colori e dai simboli del campione Valentino Rossi, è reso ancor più accattivante dalle ruote verdi con cerchioni arancioni.

La Winning Formula è un modello di formula uno in grado di raggiungere velocità sorprendenti. I componenti del motore a vista, effetto cromato rendono il veicolo grintoso e temibile agli occhi degli avversari. Il blu di fondo è decorato dalle iniziali VR e dal numero 46 in giallo brillante, proprio come la moto di Valentino Rossi!
Scopri il concorso!

I modellini Hot Wheels ispirati a Valentino Rossi renderanno ogni sfida più veloce ed emozionante per tutti i fan del brand e del campione, i quali potranno vivere un’esperienza unica: dal 7 ottobre al 31 dicembre, coloro che acquisteranno 2 veicoli dedicati al pilota, potranno partecipare ad un concorso per vincere un’esclusiva giornata alla VR46 Riders Academy di Tavullia, alla scoperta dei segreti del mestiere…del Dottore!

Minions e Valentino Rossi star del presepe 2015

14148

Natale tra tradizione e voglia di cambiamento per l’85% degli italiani che non rinunciano al classico presepe ma rivelano il desiderio di aggiungere un tocco di novità alla natività. A rivelarlo è Subito, azienda n. 1 in Italia per comprare e vendere online con oltre 8 milioni di utenti unici mensili*, secondo cui per il 57% degli uomini e il 43% delle donne le statuine di Re Magi e pastori, il paesaggio e gli animali andrebbero rivisitati in chiave moderna e più attuale. Per il 33% il cambiamento passa attraverso i personaggi, mentre il 67% sceglierebbe un paesaggio più urbano e contemporaneo (18%), con grattacieli (10%), villette (12%), loft (10%) e popolato da animali esotici (14%).

Per modernizzare il presepe 2015 oltre il 60% degli italiani vorrebbe personaggi famosi tra cui le celeb dello spettacolo (22%), i cantanti (15%) e gli sportivi (13%), ma non manca chi desidera tornare bambino immergendosi nel magico mondo dei cartoni animati per aggiungere un tocco di fantasia al Natale (25%). Anche in quest’ultimo caso la scelta cade su idoli dei piccoli più moderni con in cima alle preferenze i Minions (31%), Masha di Masha e Orso (22%), Peppa Pig (17%) e Olaf di Frozen (9%).

Tra le celeb al primo posto le coppie Belen Rodriguez (23%), Monica Bellucci (22%), Luca Argentero (19%) e Stefano Accorsi (11%) mentre Valentino Rossi è il campione sportivo più desiderato con il 33% delle preferenze, seguito dalla nuotatrice Federica Pellegrini (15%), dal calciatore Claudio Marchisio (13%), e dalla campionessa di tennis Flavia Pennetta (12%).
La colonna sonora è invece affidata al re e alla regina del pop italiano Lorenzo Jovanotti (18%) e Laura Pausini (14%), seguiti a poca distanza dall’intramontabile Gianni Morandi e dalla nuova star dei social e del piccolo schermo Fedez (13%).

Non manca infine Papa Francesco che 1 italiano su 10 vedrebbe come guest star nel proprio presepe moderno.

In occasione delle festività, gli Italiani acquisteranno non solo regali, ma anche addobbi e decorazioni per arricchire di magia e novità il Natale e lo faranno soprattutto attraverso Internet, canale preferenziale per le ricerche di oggetti curiosi, introvabili o particolarmente originali. Su Subito sono presenti oggi oltre 10.000 annunci di vendita di presepi, alberi di natale e decorazioni pronti a soddisfare la voglia di creatività grazie all’ampia varietà che consente di fare economia senza rinunciare ad esaudire i propri desideri.

(*) fonte: media Audiweb Total Digital Audience 2014

(**) indagine interna condotta su un campione di 200 italiani

Valentino Rossi – post gara

valentoino rossi
Il pilota della Yamaha Valentino Rossi ha parlato a Sky nel post gara del GP di Valencia.

“Lorenzo secondo me ha meno colpe di Marquez, anche perché penso che quello che ha fatto Marquez, Lorenzo non lo ha mai fatto in pista.
Però con il suo comportamento e quello che ha detto dopo la gara della Malesia, per me personalmente si merita di essere trattato quasi alla stregua di Marquez.

Poteva stare benissimo zitto e faceva molta più bella figura.
Magari erano d’accordo, non lo so. Lo avevo già detto giovedì, alcuni dicevano che non lo avrebbero fatto, io ero convinto che ormai sarebbero andati fino in fondo. È stato brutto.

Già dall’ultima reazione di Marquez, da venerdì e da sabato, dove diceva che avrebbe fatto di tutto per battere Lorenzo, lì ho avuto la conferma che avrebbero fatto il “biscottone”. È un po’ quello che fanno le squadre di calcio quando alla fine della stagione non devono andare in Serie B.
E’ abbastanza triste, una grande occasione sfumata. Secondo me non me lo meritavo, ma ormai…

Sinceramente ho ancora l’adrenalina della gara, quindi diciamo che sto abbastanza bene. Magari con il passare delle ore mi dispiacerà di più, però avevo già capito che andava a finire così. Ero sicuro che avrebbero fatto questo. Quando ho capito che sarei dovuto partire ultimo, non potendo giocarmi le mie possibilità con Lorenzo, mi è stato subito chiaro che Marquez gli avrebbe guardato le spalle e così è successo. Me lo aspettavo.

Il mio grandissimo rimpianto è stato Phillip Island: ero più veloce di Lorenzo, dopo 4,5 giri lo avevo già preso, da 18 punti il vantaggio sarebbe cresciuto e probabilmente sarebbe stato chiuso lì. È stato quello il bivio del finale di stagione.”

Monza rally show: Valentino Rossi fa il pieno di applausi. In pista anche Lorenzo e Dovizioso

Monza Rally Show

Milano, 23 novembre 2012. “Speriamo di vincere. Ci sono tanti piloti che vanno forte, la nostra macchina è competitiva e quindi ci proviamo”. Lo ha dichiarato, accolto festosamente da moltissimi tifosi, Valentino Rossi alla partenza del Monza Rally Show, gara in programma da oggi a domenica all’Autodromo Nazionale Monza.

 

“Un evento spettacolare – ha aggiunto Fabrizio Turci, presidente della Sias, società che organizza l’evento – al quale ci auguriamo intervengano moltissimi appassionati. Un momento unico per celebrare anche i 90 anni dell’Autodromo e proprio in tal senso abbiamo deciso di portare in pista una macchina che celebra questo anniversario”. Al volante della vettura griffata “90° anniversario Autodromo” il campionissimo Dindo Capello.

 

Ai nastri di partenza anche altri due assi della Moto GP: lo spagnolo Jorge Lorenzo che si è detto “molto contento di partecipare ad una manifestazione così bella e speciale” e l’italiano Andrea Dovizioso che, ricordando Marco Simoncelli al quale è intitolato il Master Show di domenica pomeriggio, ha detto: “Corriamo anche per lui. Ho una gran macchina e speriamo proprio di divertirci”.

 

Monza Rally Show

Rossi al Rally Show

 

Si svolgerà da giovedì 24 a domenica 27 novembre prossimi il Monza Rally Show, classica manifestazione di chiusura della stagione agonistica dell’Autodromo di Monza. Tra i principali protagonisti  di questa edizione, ci sarà Valentino Rossi, al rientro dopo l’assenza dell’anno scorso, che dal 2003 al 2009 è sempre salito sul podio della kermesse rallystica monzese con due vittorie, quattro piazze d’onore e un terzo posto.

 

Tra gli sfidanti del nove volte iridato di motociclismo, il rivale in pista in MotoGp Andrea Dovizioso, oltre a Dindo Capello, che con cinque successi detiene il record di vittorie al Monza Rally Show. Tra i protagonisti, specialisti di rally e di corse in pista con la tradizionale partecipazione di campioni di altre discipline sportive e di personaggi dello spettacolo.

 

Da non perdere, inoltre, la partecipazione di Max Papis con la Toyota Camry con cui gareggia nel campionato NASCAR. Papis farà da apripista in tutte le prove speciali e, nel pomeriggio di domenica, si esibirà durante il Master Show.

 

Non parteciperà al Monza Rally Show il pilota americano Ken Block. Infatti, contrariamente a quanto comunicato dal pilota stesso già dal  mese di febbraio (attraverso la diffusione da parte del Monster World Rally Team di un video contenente la presentazione dei programmi 2011 del pilota stesso e del suo team MWRT) ed agli accordi intercorsi con gli organizzatori, l’agenzia che rappresenta il pilota ha annullato nei giorni scorsi l’impegno disattendendo in modo imprevisto quanto pianificato.

 

Il format dell’edizione 2011 del Monza Rally Show è stato parzialmente rivisto nelle prove speciali e presenta la novità della “Grid Exhibition”, in programma prima della partenza della PS 1 di venerdì 25 novembre. L’iniziativa ha l’obiettivo di coinvolgere maggiormente il pubblico e prevede lo schieramento delle vetture nella corsia box, secondo l’ordine di partenza, in una sorta di esposizione per gli spettatori che avranno la possibilità di vedere da vicino le vetture e incontrare i piloti a pochi minuti della partenza della prima Prova Speciale.

 

Da quest’anno e’ attivo il mini sito www.monzarallyshow.it con tutte le informazioni relative all’evento. Resta partner della manifestazione Rallylink, primo portale del rallysmo italiano tramite il quale è assicurata la diffusione del Monza Rally Show sui maggiori siti web di rally d’ Europa

 

Nel pomeriggio di domenica 27 novembre verrà disputato il “Master Show”, prova spettacolo a eliminazione diretta che si svolgerà su un percorso di circa 1.500 metri allestito lungo il rettifilo centrale dell’Autodromo e che vedrà impegnati i migliori equipaggi del“Monza Rally Show”. Il “Master Show” verrà trasmesso in diretta da Rai Sport, che manderà in onda servizi sulla manifestazione anche nelle giornate di venerdì e di sabato.