EuroBasket Women 2019 Qualifiers: Svezia-Italia 47-69

qualificazioni_eurobasket_women_2019__vittoria_dellitalia_in_svezia
qualificazioni_eurobasket_women_2019__vittoria_dellitalia_in_svezia

E’ un’Italia formato extra-lusso quella che oggi ha sconfitto la Svezia (47-69) nella terza partita di qualificazione all’EuroBasket Women 2019: a Boras, di fronte a 3.000 spettatori, le Azzurre hanno dominato la scena per 40 minuti, tenendo sempre la testa e chiudendo con un +22 che potrà essere molto utile in caso di arrivo a pari punti e relativa classifica avulsa.

Le migliori realizzatrici per la squadra di Marco Crespi sono state Giorgia Sottana con 22 punti e Cecilia Zandalasini con 19. In doppia cifra anche Francesca Dotto a quota 11 ma mai come stavolta la vittoria è stata corale, autoritaria, distribuita. Aspetto sul quale è voluto tornare coach Crespi a fine gara.

“E’ stato un vero piacere vedere tutte le Azzurre giocare un basket di squadra serio e in ogni momento della partita, dopo un canestro o dopo un errore, indipendentemente dai minuti trascorsi in campo. Ora dobbiamo prepararci affinché mercoledì contro la Macedonia possa essere ancora più bello”.

Domani il ritorno in Italia e mercoledì a Pavia la gara con la Macedonia (PalaRavizza, ore 18.30, diretta SkySportHD). Gli ultimi impegni dell’EuroBasket Women 2019 Qualifiers sono in programma a novembre, in Croazia e poi in casa con la Svezia. Le squadre già certe di giocare l’Europeo sono solo Serbia e Lettonia, i due Paesi ospitanti. In palio rimangono altri 14 posti: si qualificano le prime classificate degli otto gironi e le sei migliori seconde.

EuroBasket Women 2019: Convocazione nazionale Elisa Ercoli Geas

elisa ercoli-geas
elisa ercoli-geas

Un’altra grande soddisfazione del Geas formato azzurro: dopo aver preso parte al raduno iniziato a Broni domenica 4 febbraio, Elisa Ercoli è stata selezionata nelle 12 che sfideranno la Svezia domani, sabato 10 febbraio alle 15.30, gara cruciale dei gironi di qualificazione ad EuroBasket Women 2019.

Il centro di origine umbra, geassina da tre stagioni, aveva già tre presenze con la nazionale senior, con la quale ha esordito nel 2015 nella sfida contro Team Usa. Con l’Italia Under 20, “Ellison” ha vinto l’argento europeo a Samsun (Turchia) nel 2013 e il bronzo a Udine nel 2014.

E in Svezia un altro nome Geas: Cinzia Zanotti, assistente di coach Marco Crespi, oltre a due prodotti del vivaio sestese, Cecilia Zandalasini e Martina Crippa. La squadra allenata da Crespi dovrà fare a meno di Formica (trauma contusivo al ginocchio sinistro occorso durante il raduno) e di De Pretto (infortunio al viso accusato nella gara di EuroCup del 31 gennaio contro Kosice).

Al rientro in Italia, il gruppo incontrerà la Macedonia – già affrontata in trasferta con un successo (52-61) –, mercoledì 14 alle 18.30 al PalaRavizza di Pavia. Agli Europei, oltre alle due ospitanti Serbia e Lettonia, parteciperanno quattordici squadre: le prime classificate degli otto gironi e le sei migliori seconde. Le azzurre al momento sono seconde a pari merito con la Croazia, nel girone H condotto dalle imbattute svedesi.

Qui la presentazione pre-gara della Federazione:

http://www.fip.it/news.aspx?IDNews=10853

Qui la scheda giocatrice di Elisa Ercoli in azzurro:

http://www.fip.it/nazionale-scheda-giocatore.aspx?IDGiocatore=3949&Tipo=F&Naz=AF

Qui la lista delle dodici convocate e del coaching staff:

4 Chiara Consolini (’88, 1.85, Guardia, Passalacqua Ragusa)
6 Marcella Filippi (’85, 1.85, Ala, Fila San Martino di Lupari)
7 Giorgia Sottana (’88, 1.75, Guardia, Fenerbahce Spor Kulübü, Turchia)
9 Cecilia Zandalasini (’96, 1.85, Ala, Famila Schio)
10 Francesca Dotto (’93, 1.70, Playmaker, Famila Schio)
11 Raffaella Masciadri (’80, 1.85, Ala, Famila Schio)
14 Martina Crippa (’89, 1.78, Guardia-Ala, Gesam Lucca)
15 Caterina Dotto (’93, 1.70, Playmaker, Umana Reyer Venezia Mestre)
20 Elisa Ercoli (’95, 1.90, Centro, Geas Basket S.S. Giovanni)
21 Giuditta Nicolodi (’95, 1.85, Ala, Gesam Lucca)
23 Sabrina Cinili (’89, 1.91, Ala, Saces Mapei Napoli)
33 Olbis Andre (’98, 1.86, Centro, Treofan Battipaglia)
Allenatore: Marco Crespi
Assistenti: Giovanni Lucchesi, Cinzia Zanotti

EuroBasket Women 2019

Nazionale-basket-Femminile-
Nazionale-basket-Femminile-

Riparte a febbraio il viaggio della Nazionale Femminile verso l’EuroBasket Women 2019:

sabato 10 febbraio le Azzurre affrontano la Svezia a Boras (ore 15.30, diretta su SkySportHD), poi la sfida di Pavia contro la Macedonia in programma il 14 febbraio (PalaRavizza, ore 18.30, diretta SkySportHD).

Nelle prime due uscite l’Italia ha ottenuto un successo in Macedonia e poi è stata sconfitta dalla Croazia a San Martino di Lupari. Gli ultimi impegni dell’EuroBasket Women 2019 Qualifiers sono in programma nel prossimo novembre, prima in Croazia e in casa con la Svezia.

Marco Crespi ha diramato la lista delle 16 giocatrici per le due partite di febbraio. In realtà le Azzurre saranno 17 perché al gruppo sarà aggregata anche Kathrin Ress, convalescente dopo l’infortunio al ginocchio e quindi indisponibile ma collante fondamentale in vista di due impegni così delicati. “Kathrin sarà con noi.

Una presenza di qualità importante fortemente voluta – ha spiegato coach Crespi – Ripartiamo. Obiettivo Svezia e Macedonia. Soprattutto obiettivo giocare per sfidare noi stessi. E avendo ascoltato le ragazze riesco proprio ad immaginarlo”.

Le Azzurre si ritrovano nella serata di domenica 4 febbraio e si alleneranno a Broni fino a giovedì sera: venerdì il trasferimento in Svezia, sabato la partita a Boras.

Domenica il ritorno in Italia e il trasferimento a Pavia, dove mercoledì 14 febbraio la Nazionale Femminile affronterà la Macedonia. Per informazioni relative ai biglietti, il numero da chiamare è 338.3196368 (fino a 10 anni gratis, posto unico 10 euro, ridotto 5 euro da 11 a 18 anni).

Le squadre già certe di giocare l’Europeo sono Serbia e Lettonia, ovvero i due Paesi ospitanti. In palio rimangono altri 14 posti: si qualificano le prime degli otto gironi e le sei migliori seconde.

Le convocate
Olbis Andre (’98, 1.86, A, Treofan Battipaglia)
Valeria Battisodo (’88, 1.74, P, Gesam Gas Lucca Le Mura)
Sabrina Cinili (’89, 1.91, A, Saces Mapei Napoli)
Chiara Consolini (’88, 1.85, G, Passalacqua Ragusa)
Martina Crippa (’89, 1.78, G/A, Gesam Lucca Le Mura)
Valeria De Pretto (’91, 1.85, A, Umana Reyer Venezia Mestre)
Caterina Dotto (’93, 1.70, G, Umana Reyer Venezia Mestre)
Francesca Dotto (’93, 1.70, P, Famila Basket Schio)
Elisa Ercoli (’95, 1.90, C, Geas Basket S.S. Giovanni)
Marcella Filippi (’85, 1.85, A, Fila San Martino di Lupari)
Alessandra Formica (’93, 1.89, C, Passalacqua Ragusa)
Gaia Gorini (’92, 1.81, P/G, Passalacqua Ragusa)
Raffaella Masciadri (’80, 1.85, A, Famila Schio)
Giuditta Nicolodi (’95, 1.85, Gesam Lucca Le Mura)
Kathrin Ress (’85, 1.92, C, Famila Basket Schio)
Giorgia Sottana (’88, 1.75, P, Fenerbahce Spor Kulübü, Turchia)
Cecilia Zandalasini (’96, 1.85, A, Famila Basket Schio)

Atlete a disposizione:
Debora Carangelo (’92, 1.69, P, Umana Reyer Venezia Mestre)
Giulia Ciavarella (’97, 1.83, G, La Molisana Campobasso)
Martina Fassina (’99, 1.83, A, Fila San Martino di Lupari)
Valentina Gatti (’88, 1.90, C, Pall. Femminile Broni 93)
Martina Kacerik (’96, 1.81, G, Umana Reyer Venezia Mestre)
Jasmine Keys (’97, 1.90, A, Fila San Martino di Lupari)
Elisa Penna (’95, 1.88, A, Wake Forest University)
Federica Tognalini (’91, 1.82, G, Gesam Lucca Le Mura)

Lo Staff
Responsabile SSNF: Gaetano Laguardia
Allenatore: Marco Crespi
Assistenti: Giovanni Lucchesi, Cinzia Zanotti
Video Analista: Gianluca Quarta
Preparatore Fisico: Matteo Panichi
Medico: Piergiuseppe Tettamanti
Ortopedico: Andrea Billi
Osteopata: Giampaolo Cau
Massofisioterapisti: Davide Pacor, Matteo Brunelli
Team Manager: Marco Gatta
Team Director: Monica Bastiani
Addetto ai Materiali: Francesco Forestan
Addetto Stampa: Giancarlo Migliola
Videomaker: Marco Cremonini

Il programma
4 Febbraio
Ore 18.00 Raduno c/o Hotel Don Carlo – S.S. 617 N. 37

5-8 Febbraio
Ore 9.00-12.00 Allenamento c/o Palaverde G.Brera
Ore 18.00-20.30 Allenamento

8 Febbraio
Ore 22.00 Trasferimento c/o Hotel Villa Malpensa – Via Don Andrea Sacconago – Vizzola Ticino

9 Febbraio
Ore 9.00 Trasferimento Aeroporto Malpensa
Ore 11.20 Volo Milano-Copenaghen
Ore 13.20 Volo Copenaghen-Goteborg
Ore 15.00 Arrivo e trasferimento c/o Hotel Quality Hotel Grand – Boras
Ore 16.30-18.00 Allenamento

10 Febbraio
Ore 10.00-11.00 Allenamento
Ore 15.30 Svezia-Italia

11 Febbraio
Ore 10.30 Trasferimento Aeroporto Goteborg
Ore 13.10 Volo Goteborg-Stoccolma
Ore 15.30 Volo Stoccolma-Milano Linate
Ore 18.25 Arrivo e trasferimento c/o Hotel Cascina Scova (Via Vallone 18, Pavia)

12 Febbraio
Ore 9.00-12.00 Allenamento c/o PalaRavizza
Ore 17.30-20.00 Allenamento

13 Febbraio
Ore 9.00-12.00 Allenamento
Ore 17.00-20.00 Allenamento

14 Febbraio
Ore 11.00-12.00 Allenamento
Ore 18.30 Italia-Macedonia
Fine Raduno

I tabellini delle prime partite
Macedonia-Italia 52-61
Macedonia: Stojanovska (0/1), Lazareska (0/4, 0/2), Adamovska ne, Petrushevska ne, Dimova ne, Janevska ne, Kmetovska 10 (4/15), Selcova ne, Givens 22 (7/11, 2/5), Shekjerovska ne, Mitrasinovik 14 (4/12, 1/3), Trajchevska 6 (2/6 da 3). Coach: Lazovski.
Italia: Gorini (0/1), Sottana 11 (5/11, 0/6), Zandalasini 8 (4/5, 0/6), Dotto 7 (2/6, 1/1), Masciadri, Formica 2 (1/2), De Pretto 2 (1/2), Crippa 7 (2/2, 1/5), Bestagno 2 (1/1), Cinili 12 (4/8, 1/2), Andre 10 (5/7), Kacerik ne. Coach: Crespi.

Italia-Croazia 71-83
Italia: Gorini ne, Sottana 25 (4/8, 3/6), Zandalasini 17 (3/10, 1/4), Dotto 7 (3/8, 0/1), Masciadri (0/1 da tre), Formica 4 (2/3, 0/1), De Pretto 8 (3/4), Crippa 5 (0/1, 1/1), Bestagno (0/1), Cinili 4 (2/3), Andre (0/2), Kacerik 1 (0/1 da tre). Coach: Crespi.
Croazia: Begic 2 (1/1, 0/1), Buzov (0/1), Sandric 22 (2/3, 3/5), Premasunac 8 (4/6, 0/1), Todoric (0/1) Rezan 35 (13/19), Miloglav ne, Dzankic (0/2, 0/1), Slonjsak (0/2, 0/1), Dojkic 16 (4/7, 2/5), Bura, Miletic (0/2, 0/1). Coach: Jelavic.

Il calendario del girone H
11 novembre 2017
Macedonia-Italia 52-61; Croazia-Svezia 54-57

15 novembre 2017
Italia-Croazia 71-83; Svezia-Macedonia 91-51

Classifica
Svezia 2-0; ITALIA, Croazia 1-1; Macedonia 0-2

10 febbraio 2018
Svezia-Italia; Macedonia-Croazia

14 febbraio 2018
Italia-Macedonia; Svezia-Croazia

17 novembre 2018
Croazia-Italia; Macedonia-Svezia

21 novembre 2018
Italia-Svezia; Croazia-Macedonia

Alitalia accompagna Papa Francesco in Svezia

Papa Francesco
Papa Francesco

Papa Francesco decollerà domani lunedì 31 ottobre alle ore 8:20, per il Suo Viaggio Apostolico in Svezia con un volo Alitalia.
A salutare sottobordo all’aeroporto di Fiumicino Papa Francesco ci sarà l’Amministratore Delegato della Compagnia italiana, Cramer Ball. L’atterraggio è previsto all’aeroporto di Malmö alle ore 11.00. Il ritorno è previsto per il giorno dopo, 1 novembre con il rientro a Ciampino alle ore 15.30.

 Il viaggio papale sarà effettuato con un Airbus A321. Ad accompagnare il Santo Padre, un equipaggio formato da due piloti e sei assistenti di volo. Il supervisore delle attività di bordo sarà il comandante Luca Crugnola (54 anni, di Taranto, sposato, due figlie, appassionato di vela), capopilota A320 Alitalia, 15.500 ore di volo.

Ai comandi dei voli ci saranno il comandante Fabrizio Vivaldi (romano, 49 anni, 12.500 ore di volo, sposato, due figli, appassionato di architettura e design del ‘900) e il primo ufficiale Vittorio Coletta (romano, 50 anni, 10.500 ore di volo, sposato, tre figli, appassionato di pallacanestro e musica).

Con Papa Francesco, oltre alla delegazione pontificia, viaggeranno i rappresentanti della stampa italiana e internazionale. Presente a bordo anche il team Alitalia dedicato ai voli speciali.

Dal 1964, in occasione del viaggio in Terra Santa di Paolo VI, Alitalia è la compagnia di riferimento della Santa Sede per i Viaggi Apostolici all’estero. Quello in Svezia sarà il 162° volo papale Alitalia.

Anna Tifu ospite del “Night of the Proms” a Stoccolma

_anna tifu concerti
La giovanissima musicista italiana Anna Tifu è stata confermata nel cast della prestigiosa manifestazione “Night of the Proms” dove sabato 19 marzo in Svezia si esibirà al fianco di artisti come Jill Johnson, Simple Minds, Lisa Stansfield, Zucchero e John Miles.

Night of the Proms è un evento musicale dove la musica classica incontra il pop: famose star dello spettacolo si esibiscono accompagnati da coro e orchestra sinfonica.

La manifestazione esiste da più di trent’anni e ha già coinvolto 10 milioni di persone.
Al Night of the Proms, Anna suonerà il Rondo dal concerto di Beethoven, l’Estate dalle 4 Stagioni di Vivaldi e la Meditazione di Thais.

Anna Tifu è una promessa della musica italiana: nata a Cagliari, figlia d’arte (suo padre è stato primo violino della Filarmonica di Bucarest), ha iniziato ad esibirsi in pubblico a solo otto anni e a dodici ha debuttato alla Scala. Ha studiato dieci anni con Salvatore Accardo e ha avuto la sua grande occasione nel 2007 con la vittoria al prestigioso Concorso “George Enescu” di Bucarest. Oggi è probabilmente la violinista italiana più conosciuta nel mondo.

Ora, a trent’anni, dopo centinaia di concerti, Anna avrà l’onore di partecipare alla famosa manifestazione che la vedrà a fianco di star internazionali.

https://friendsarena.se/evenemang/night-of-the-proms/?lang=en
http://www.annatifu.com