Verissimo: Epilogo vicenda Pamela Prati

PRATI TOFFANIN
PRATI TOFFANIN

Pamela Prati, in esclusiva a Verissimo sabato 11 maggio alle ore 16,10, risponde al fuoco di fila di domande di Silvia Toffanin sul suo discusso matrimonio, che ha occupato per mesi giornali e programmi tv.

 “Tutto ciò mi ha distrutta. Abbiamo deciso di rimandare le nozze perché mancano gioia e serenità. Era tutto confermato: location, chiesa, testimoni: uno doveva essere Pingitore. L’altra, dopo l’impossibilità di Simona Ventura, ho pensato di farla fare a Pamela (Perricciolo ndr).”

Molto dimagrita e provata la Prati racconta: “Non riesco più a parlare. Dicono che sono stata truffata, plagiata, ma da chi? Io sono una donna di 60 anni e non vado in tv a dire bugie. Volevo condividere una gioia e invece ha portato solo dolore”.

Verissimo, che doveva seguire in esclusiva con le sue telecamere il matrimonio, non ha mai ricevuto conferma esatta da parte del gruppo di Pamela Prati di una data e una località precisa.
A Silvia Toffanin, che le domanda perché, la show girl risponde: “Perché avevamo cambiato location. Ci hanno detto di no all’ultimo per tutto quello che avevano sentito. Poi abbiamo trovato un’altra location in Toscana a Prato, e doveva essere l’8 maggio”.

Sulla misteriosa identità del futuro marito, Marco Caltagirone, e sul fatto che non sia uscita nemmeno una foto perché, afferma lo sposo, c’era un contratto d’esclusiva con ‘Verissimo’ (valido solo per il matrimonio, ndr), la Prati confessa: “Lui non fa parte del mondo dello spettacolo, quindi pensava di non poter farsi vedere perché avevamo un’esclusiva del matrimonio. L’ha fatto in buona fede!

Le foto di Marco esistono, ma lui fin dall’inizio mi ha detto che non voleva apparire”. E sulla telefonata fatta dal futuro sposo al programma ‘Live-Non è la D’Urso’, Pamela dichiara: “Confermo che era lui che ha chiamato in diretta Barbara D’Urso”.

Incalzata da Silvia Toffanin, sul mostrare una foto di Caltagirone, Pamela risponde: “In camerino te la faccio vedere. Se vuole venire e apparire lo deciderà lui, non verrà certo obbligato da me. Se avessi voluto divulgare le foto prima, l’avrei fatto”.

Un giallo dietro l’altro, tanto che Silvia Toffanin rivela un dettaglio emerso durante le trattative per portare il presunto futuro marito in trasmissione. Dopo la richiesta, la risposta dell’entourage è stata che Caltagirone, essendo molto ricco, non voleva firmare nessun documento e che al massimo ci proponevano che poteva venire girato di spalle: “Questa cosa non la so e non so chi l’abbia riferita sinceramente. A me non interessa, sono i media che stanno parlando e gettando fango su di me. Non ho guadagnato niente, sono stata strumentalizzata”.

Convinta ad andare a prendere una foto e provare a chiamare al telefono Marco, Pamela Prati se ne va dallo studio, scatenando la reazione di Silvia Toffanin che afferma: “È tutto una barzelletta che non fa neanche più ridere”.

Dopo circa mezz’ora la showgirl torna sui suoi passi, rientra in studio e decide di mostrare solo alla conduttrice la foto di Marco Caltagirone: “È un uomo di 54 anni e l’unico motivo per cui non si mostra è per una questione di riservatezza. In questo momento – aggiunge – non c’è un’atmosfera delle migliori tra di noi. Io non ce la faccio più, perché scrivono delle cose non belle, ma è la loro versione”.

Una storia che ha scatenato reazioni condannabili, sia sui social che nella vita reale: “Non abbiamo ammazzato nessuno, solo perché non si fa vedere non vuol dire che non esista. Esiste eccome. Sono state dette cose orrende, solo perché siamo personaggi famosi veniamo messi alla gogna: non va bene. Bisogna stare attenti, hanno ucciso alcuni artisti in passato parlandone male in questo modo”.

E rivela un episodio scioccante: Mi hanno fatto trovare l’acido fuori dalla porta di casa con un biglietto orrendo. Ma è tutto nelle mani di chi di dovere. Si sta esagerando”. E l’agente Eliana Michelazzo, presente tra il pubblico in studio, aggiunge in lacrime: “Abbiamo paura adesso. Siamo state aggredite, con l’acido, con un biglietto di minacce con scritto ‘Al matrimonio ci arrivate a metà’”.

Nessun problema finanziario e un futuro che dovrebbe prevedere ancora delle nozze: “Non ho nessun problema economico. Dove sta il guadagno in questa storia? Adesso basta. Mi sposerò, ma lo farò in maniera privata, visto quello che è successo. E da oggi, quello che farò saranno solo fatti miei”.

Marina La Rosa, ospite in esclusiva a “Verissimo”

MARINA LA ROSA TOFFANIN
MARINA LA ROSA TOFFANIN

A Silvia Toffanin, Marina confida di aver subito delle molestie prima e dopo la partecipazione alla prima edizione di “Grande Fratello”: “Prima di partecipare al Grande Fratello sono stata vittima di molestie. Questo personaggio abbastanza orrido mi diceva che voleva creare un gruppo musicale. È accaduto tutto in modo molto spiacevole a casa di questa persona. Per anni non sono riuscita a dirlo a nessuno, non ero in grado e non avevo la lucidità di denunciare. Mi sentivo anche in colpa. Dopo il reality – prosegue – molte persone in cambio di un lavoro nel cinema, hanno provato a chiedermi altro. È una situazione veramente scorretta. Da un lato ci sono donne che realmente si prestano a queste richieste, ma ciò non vuol dire che l’uomo sia autorizzato a pretenderle. In certi momenti, è davvero difficile prendere una decisione e pensare di andare a denunciare quella persona, che magari, come nel mio caso, era molto nota e famosa”.

Ai microfoni del talk show, Marina ricorda l’amico Pietro Taricone, scomparso in un incidente, con cui ha condiviso l’esperienza al “GF”: “Pietro era davvero una persona speciale. Aveva la capacità di entrare nella vita della gente a livello empatico. Quando siamo usciti dal reality le nostre vite erano cambiate. Io attraversavo dei momenti di grande sconforto, perché dovevo abituarmi a questo cambiamento repentino e quando ne parlavo con Pietro, lui rendeva tutto più semplice. Bastava anche solo una frase, una battuta. Era un grande uomo”.

L’ex gieffina parla anche di un altro ex concorrente del reality, l’amico Rocco Casalino, ora portavoce del presidente del Consiglio dei Ministri: “So che non sarà contento che parli di lui, ma voglio molto bene a Rocco e tra noi c’è una bella amicizia. Siamo sempre in contatto, ci mandiamo spesso messaggi commentando le varie vicende, tranne l’ultima che non è commentabile! Anche quando eravamo nella casa, – chiosa – Rocco ci confidava che il suo sogno era fare politica, perché aveva molto a cuore i problemi e le difficoltà del sud Italia. È una persona molto intelligente”.

Infine, a Silvia Toffanin rivela: “Il Grande Fratello non lo rinnego, ma non potrei mai rifare quell’esperienza. ‘L’isola dei Famosi’, invece, potrebbe piacermi. Non solo per la trasmissione in sé, ma per l’esperienza di vita”.

Jane Alexander a “Verissimo”

JANE ALEXANDER
JANE ALEXANDER

Jane Alexander parla per la prima volta, domani a Verissimo, di un problema che l’ha accompagnata per un periodo della sua vita.
Ai microfoni del talk show confida: “Uscivo alla sera, iniziavo a bere e non riuscivo a smettere. Quando hai questo tipo di problema non pensi di essere un’alcolista semplicemente perché non bevi tutti i giorni. Comunque, un compleanno, una gioia, una delusione, ogni scusa era buona per bere”.

A Silvia Toffanin, che le chiede come ne sia uscita, l’attrice risponde: “In questo mi ha aiutata moltissimo Gianmarco (il suo ex fidanzato ndr). Grazie a lui sono andata a quattro incontri degli Alcolisti Anonimi e mi sono trovata benissimo. Non è sempre facile, ma ho smesso di bere da giugno, speriamo di andare aventi così”.

Nella casa di ‘Grande Fratello Vip’, Jane ha messo in discussione il suo amore per il fidanzato Gianmarco e si è molto legata ad un altro coinquilino, Elia. A tal riguardo, Jane racconta: “Ho visto Giammarco due giorni fa. E’ stato difficile rientrare nella nostra casa, rivedere lui, il nostro cane, i gatti. Ci siamo confrontati molto. Gli ho detto che nella nostra relazione io mi sentivo ignorata. Abbiamo pianto e riso molto. Ci siamo abbracciati e alla fine gli ho detto che la nostra storia era finita. Ho raccolto alcune mie cose in casa e me ne sono andata. Poi gli ho inviato un messaggio e da allora non l’ho più sentito”.

La fine della relazione con l’ex fidanzato apre nuove prospettive nella vita di Jane che, riguardo ad Elia, confessa: “Io ed Elia ci parliamo molto. E’ un ragazzo intelligente e rispettoso che mi ha fatto stare molto bene nella casa e che voglio conoscere bene”.

Wanda Nara a Verissimo

WANDA NARA TOFFANIN
WANDA NARA TOFFANIN

“Mi piacerebbe avere un altro figlio ma Icardi ha detto basta” .  “Mauro è il miglior numero 9 al mondo: all’Inter sta benissimo, il suo futuro è qui”

DOMANI, SABATO 27 OTTOBRE, ORE 15.40, SU CANALE 5

Wanda Nara, ospite in esclusiva domani a Verissimo, rivela molti aneddoti della sua vita privata, dalla voglia di un nuovo figlio, all’amore per l’attaccante dell’Inter Mauro Icardi.

Ai microfoni del talk show la showgirl argentina rivela il trauma per la scomparsa del nonno, avvenuta qualche anno fa: “Mio nonno è morto a Genova, proprio il giorno che è arrivato a casa mia a trovare la famiglia: è stata una cosa tremenda. Voleva venire in Italia perché i suoi genitori erano italiani e voleva conoscere Benedicto. Quando è arrivato gli ho preparato il pranzo, poi è andato a dormire, ma non si è più svegliato. E’ stato terribile chiamare la famiglia in Argentina, dirlo a mia nonna che era in cucina e stava insieme a lui da 40 anni e tremendo per i miei figli che aspettavano di incontrarlo da mesi”.

 Un amore a gonfie vele e un equilibrio apparentemente ritrovato anche con il suo ex marito Maxi Lopez, nonostante la Procura di Milano abbia chiesto quattro mesi di reclusione per la showgirl argentina che avrebbe pubblicato sui social i dati privati (dall’indirizzo di posta elettronica al numero di cellulare) del suo ex marito: “I rapporti sono buoni, adesso sta giocando in Brasile. E’ lontano fisicamente dai bambini, ma chiama sempre e oggi con la tecnologia ci si sente più vicini. Io non so se riuscirei a stare lontano, ma con questo lavoro lui non ha un’altra scelta. Quando ci si separa non sempre il rapporto resta bellissimo. Però tutti e due cerchiamo il meglio per i bambini che è l’unica cosa che ci interessa”.

A Silvia Toffanin, la moglie di Mauro Icardi, madre di 5 figli, parla della sua voglia di espandere la sua famiglia: “Mi piacciono tantissimo i bambini, farei anche il sesto, ma se dovesse succedere Mauro lascia me e tutta la famiglia. Lui voleva solo Francesca, poi l’ho convinto ed è arrivata Isabella. Non ha mai voluto un maschio perché pensava che su un maschio il cognome Icardi poteva creargli problemi, troppe aspettative. Da quando lo conosco mi ha sempre detto di volere una femmina, però adesso ha detto basta. Si vuole godere le sue bambine, ci tiene tanto e ha una pazienza che io non ho”.

Padre modello fuori e super bomber in campo. Tanto che dalla Spagna sono continui i rumors di mercato che vedono sia Barcellona che Real Madrid interessate a lui. Ma per il momento i tifosi nerazzurri possono dormire sogni tranquilli, il futuro di Maurito è ancora a Milano: “Ha ancora tre anni di contratto, è felicissimo qui e ha un presente molto importante all’Inter. E’ il capitano e rimane qui. Se dovessi dargli un voto da manager, ribadisco che per me, al momento, è il miglior numero 9 che c’è al mondo”.

 

“Harry e Meghan, Il matrimonio reale”

harry e meghan
harry e meghan

Sabato 19 maggio 2018, a partire dalle ore 12.15, Verissimo in collaborazione con Tg5 presenta: “Harry e Meghan, il matrimonio reale”.

In occasione delle nozze reali tra il principe Harry e l’attrice Meghan Markle, Silvia Toffanin sarà in collegamento, per oltre due ore di diretta, con il Castello di Windsor.

Una maratona per raccontare tutte le emozioni del Royal Wedding. Dall’arrivo dello sposo al fatidico “Sì”, fino al momento in cui Harry e Meghan usciranno dalla chiesa come marito e moglie, per poi salire su una carrozza e ricevere l’omaggio dei sudditi accorsi per assistere all’evento.

Ospiti nello studio di Verissimo, per seguire e commentare i momenti salienti del matrimonio dell’anno, dal look dei tanti invitati delle famiglie reali al segretissimo abito della sposa, i giornalisti Alfonso Signorini, Carlo Rossella, Cesara Bonamici e Barbara Palombelli.

Sul posto, dalla Cappella di St. George dove avrà luogo la cerimonia, l’inviato del Tg5 Dario Maltese.
Inoltre, nel corso della puntata, Verissimo raccoglierà, per le strade della città di Windsor, le testimonianze della gente comune che da mesi aspetta le nozze reali.

Un’occasione anche per rivivere, attraverso servizi e approfondimenti, la grande storia d’amore di Harry e Meghan.

Alle ore 16.00, appuntamento con una nuova puntata di “Verissimo”: grandi ospiti in studio e molte sorprese.