“Amore, Morte e Rock ‘n’ Roll” di Ezio Guaitamacchi

cover-Amore Morte Rock n Roll_
cover-Amore Morte Rock n Roll

Dal 6 novembre sarà in libreria e negli store digitali “AMORE, MORTE E ROCK ‘N’ ROLL” – LE ULTIME ORE DI 50 ROCKSTAR: RETROSCENA E MISTERI (Hoepli), il nuovo libro dello scrittore e giornalista musicale, EZIO GUAITAMACCHI, dedicato agli ultimi istanti di vita di diverse icone del rock, disponibile in pre-order al seguente link: https://www.hoepli.it/libro/amore-morte-e-rock-n-roll/9788820399504.html

Arricchiscono il volume le prefazioni di ENRICO RUGGERI e di PAMELA DES BARRES (una delle groupie più iconiche negli anni Sessanta e Settanta).

Nella sua ultima fatica editoriale EZIO GUAITAMACCHI indaga le storie di quelle rockstar le cui morti, causate da eventi drammatici, coincidenze incredibili o eventi imprevedibili, sono rimaste circondate da un alone di mistero che ha dato vita a mille speculazioni. Illustrato da Francesco Barcella, il libro raggruppa per tipologia di “crimine” gli ultimi momenti di diverse leggende della musica, corredando ogni storia con immagini d’archivio, box di approfondimento, citazioni e canzoni che fanno da “colonne sonore” ai racconti.

Scritto in modo originale e appassionato, documentato con puntualità e rigore giornalistici, “AMORE, MORTE E ROCK ‘N’ ROLL” presenta retroscena, curiosità, aneddoti e tesi alternative, con una speciale attenzione al rapporto a volte inscindibile fra le infauste fini delle rockstar e i loro amori, analogamente alla tradizione anglo-americana delle “murder ballad”.
Da Leonard Cohen a XXX Tentacion, da Kurt Cobain a Lou Reed, l’opera si rivolge ad un’ampia fetta di pubblico, dal cultore del genere al curioso, dal lettore di gialli al rockettaro incallito, riuscendo a soddisfare anche i palati più esigenti.

Mister Forest in “Motel Forest”

spettacolo Forest - foto scena
spettacolo Forest – foto scena

Benvenuti al MOTEL FOREST, un motel esclusivo, eccentrico e imprevedibile… dove tutto è permesso tranne che dormire. Il titolare è un surreale mago che illustrerà le sue molteplici stanze a tema in un volo leggero e ricco di sorprese, tra magia, follia e riflessioni inaspettate.

Ogni stanza corrisponde a un sentimento o ad un’emozione umana, infatti cos’è un motel se non una perfetta metafora della vita: si arriva, si sosta, ci si domanda se incontreremo amici o nemici, amanti o mostri, acari o re, e poi si parte. Sarà un viaggio bizzarro e spensierato visto attraverso la lente rockstardistorta della comicità, ma anche la paura ed il brivido fanno parte dell’avventura della vita quindi potrà capitare di imbattersi in cimeli raccapriccianti presi momentaneamente a prestito dalle famose stanze di Psyco e Shining.

Ad aiutare il mago, o meglio ad ostacolarlo in questo immaginifico tour per le camere, ci sarà anche un improbabile personale di servizio, uno è il ragazzo dell’ascensore, rockstar mancata per incomprensioni col codice penale ed ex rumorista vecchio stampo, soppiantato dalle tecnologie.

L’altro è il responsabile della security, ex guardia del corpo dal curriculum imbarazzante. Entrare qui sarà come visitare un museo dove le opere sono appese sulle pareti della mente, una mente a luce intermittente, proprio come quella della tremolante insegna al neon. Ma non abbiate paura del buio: al Motel Forest quando si spegne la luce si accendono i sogni.

Il 28 Febbraio e 1 Marzo 2017 ore 20,45
al Teatro Manzoni di Milano: “Motel Forest”

BIGLIETTI
Prestige € 27,00 – Poltronissima € 25,00 – Poltrona € 18,00 – Under 26 anni € 13,50

Morgan Lost di Sergio Bonelli Editore arriva al NebbiaGialla Noir Festival

La_rosa_nera___morgan_lost_4_cover
Si chiama Wallendream, ha ventiquattro delitti al suo attivo (tutti firmati con una rosa nera lasciata nella gola delle sue vittime) ed è il protagonista de La Rosa Nera, il quarto volume di Morgan Lost, in edicola dal 21 gennaio. Per dirla tutta, Wallendream è la rockstar assoluta dei serial killer e chi frequenta Heliopolis ha imparato in questi ultimi mesi quanto sia pericoloso…

Per presentare questo nuovo atteso volume, Sergio Bonelli Editore e Claudio Chiaverotti hanno quindi scelto una cornice decisamente thriller: quella della decima edizione di NebbiaGialla Suzzara Noir Festival, un appuntamento di riferimento per gli scrittori crime italiani e una realtà sempre più importante a livello nazionale, non solo per gli autori ma anche per migliaia di appassionati lettori che giungono da ogni parte d’Italia per assistere alla kermesse.

Perché Suzzara per tre giorni all’anno diventa la capitale italiana del noir e in questo contesto non poteva mancare il cacciatore di serial killer Morgan Lost che verrà presentato da Claudio Chiaverotti il 30 gennaio alle h 11 presso il Teatro Politeama di via Mazzini 7.

Del resto La Rosa Nera, quarto appuntamento con Morgan Lost, è un albo in cui, accanto alla criminologa Pandora Stillman e alla sua assistente Inge, Claudio Chiaverotti ci conduce alla scoperta della storia drammatica e feroce di Wallendream: un bimbo che cresce in una famiglia difficile e che, alla morte della mamma, decide che diventerà un “super-criminale, come quelli dei fumetti”.
I disegni di questo quarto albo sono realizzati da Val Romeo mentre la copertina è di Fabrizio De Tommaso.

La nuova serie Sergio Bonelli Editore, che in questi giorni sbarca in Serbia con il suo primo albo, è un action-thriller visionario ricco di spunti cinematografici che vanno dai film di John Carpenter e Quentin Tarantino a pellicole come Il silenzio degli innocenti di Jonathan Demme, da Suspiria di Dario Argento a serie tv seguitissime come 24 e Breaking Bad. In controtendenza con le ultime scelte editoriali Bonelli, Morgan Lost non è stato pensato a stagioni, ma come serie mensile sulla lunga distanza.

I disegni mostrano inoltre uno stile del tutto nuovo grazie alla presenza della tricromia nero/bianco/rosso e all’utilizzo di scale di grigio.
Il trailer ufficiale di Morgan Lost, realizzato da Marco Perugini, è disponibile a questo link https://www.youtube.com/watch?v=J4El9_H-gqc .

Tra i disegnatori che si alterneranno per i diversi albi di Morgan Lost ci saranno Val Romeo (Nathan Never, Dylan Dog), Giovanni Talami (Nick Raider, Magico Vento), Andrea Fattori (Brendon), Lola Airaghi (Brendon, Dylan Dog), Max Bertolini (Nathan Never) ed  Ennio Bufi.

MORGAN LOST
Una serie di Claudio Chiaverotti
Pubblicata da:
SERGIO BONELLI EDITORE
Periodicità: mensile
CAST
MORGAN LOST N° 4
LA ROSA NERA
Uscita: 21/01/2016
Soggetto: Claudio Chiaverotti
Sceneggiatura: Claudio Chiaverotti
Disegni: Val Romeo
Copertina: Fabrizio De Tommaso
Colori: Arancia Studio

Online e sui social:
#MorganLost
https://www.facebook.com/MorganLostSergioBonelliEditore?fref=ts
www.sergiobonelli.it

A Bigger Splash

locandina a bigger
Una rockstar in convalescenza e il suo compagno consumano le loro giornate a bordo piscina o lungo le cale di Pantelleria. Marianne ha subito un intervento alle corde vocali, Paul è sopravvissuto al suicidio.

Eccitati dal sale e accarezzati dal vento, Marianne e Paul ricevono la visita di Harry, ex iperbolico e logorroico che si accompagna a Penelope, figlia ventenne emersa dal passato.

L’equilibrio e la ‘riabilitazione’ della coppia sono interrotti dall’uomo, deciso a riprendersi Marianne. Penelope intanto è attratta da Paul e dalle sue cicatrici che dicono fisicamente della sua inquietudine. Lo scirocco, vento anormalmente caldo, si alza sulle emozioni trattenute e i desideri puniti, riscaldando l’aria e il clima.

Regia di Luca Guadagnino.
Con: Ralph Fiennes, Dakota Johnson, Matthias Schoenaerts, Tilda Swinton, Aurore Clément.

Genere: Thriller
Da giovedì 26 novembre 2015 al cinema