“Che tempo che fa”: gli ospiti di domenica 28 gennaio

chetempochefa
chetempochefa

Domenica 28 gennaio, alle 20:35 su Rai1, nuovo appuntamento con lo show di Fabio Fazio Che tempo che fa.
In studio la neo senatrice a vita Liliana Segre porterà la sua testimonianza nei giorni in cui ricorre l’80simo anniversario della promulgazione delle leggi razziali in Italia e all’indomani del ‘Giorno Della Memoria’.

Inoltre, saranno ospiti: nel giorno del suo quarantesimo compleanno Gianluigi Buffon, considerato il portiere più forte di tutti i tempi e il celebre chef della tv italiana, ma non solo, Carlo Cracco.

Protagonista dello spazio dedicato alla musica sarà Emma, cantautrice con 22 dischi di platino già conquistati, che si esibirà con il brano “L’Isola” tratto dal nuovo album di inediti “Essere qui”.

Nel cast anche Luciana Littizzetto, che rilegge l’attualità con la sua ironia, e Filippa Lagerback.

A seguire Il Tavolo di Che tempo che fa con la complicità di Fabio Volo, la comicità surreale di Nino Frassica, le domande impossibili di Gigi Marzullo e la simpatia di Orietta Berti.
Al tavolo: Lello Arena, nei cinema con la pellicola da lui diretta “Finalmente sposi”, il cantautore Michele Zarrillo e Emma.

E ancora Bianca Guaccero, protagonista del film tv “In punta di piedi” di Alessandro D’Alatri in onda su Rai 1 il 5 febbraio e il campione di sci di fondo Federico Pellegrino, con 11 vittorie personali nello sprint è il fondista azzurro con i migliori risultati raggiunti e sarà tra i protagonisti delle Olimpiadi di Pyeong Chang. Inoltre, tornerà Fabio Rovazzi, nelle sale con il film di Gennaro Nunziante “Il Vegetale”, dove ha esordito come attore a fianco di Luca Zingaretti.

La cantante Betta Lemme, si esibirà nella sua hit invernale “Bambola”, che ha già raggiunto oltre 3 milioni di visualizzazioni su youtube.

La neo senatrice a vita Liliana Segre a “Che Tempo che Fa”

sopravvissuta-ad-auschwitz-la-testimonianza-di-liliana-segre_
sopravvissuta-ad-auschwitz-la-testimonianza-di-liliana-segre_

Nell’80simo anniversario della promulgazione delle leggi razziali in Italia la neo senatrice a vita Liliana Segre porterà la sua testimonianza a Che Tempo che Fa di Fabio Fazio, domenica 28 gennaio 2018.

Che Tempo Che Fa è realizzato da Rai1 in collaborazione con l’OFFicina e va in onda dagli studi del Centro di Produzione Rai di Milano con la regia di Cristian Biondani. Che Tempo Che Fa è scritto da: Gianluca Brullo, Claudia Carusi, Fabio Fazio, Arnaldo Greco, Piero Guerrera, Veronica Oliva, con la consulenza di Antonio Bergero e Giacomo Papi.

La scenografia è di Marco Calzavara. Produttori esecutivi Rai Maria Cristina Apollonio e Luisa Pistacchio, Produttore esecutivo L’OFFicina Edoardo Fantini.

“Che Fuori Tempo Che Fa” – gli ospiti del 22 gennaio

che fuori tempo che fa
che fuori tempo che fa

Lunedì 22 gennaio, alle 23:30 su Rai1, nuovo appuntamento con il tavolo del lunedì di Che Fuori Tempo Che Fa di Fabio Fazio.

Come sempre, Che Fuori Tempo Che Fa sarà aperto dalla copertina di Maurizio Crozza.
A fianco di Fabio Fazio la presenza fissa di Max Pezzali. Inoltre, questa settimana: Neri Marcorè, impegnato a teatro con “Quello che non ho” per la regia di Giorgio Gallione, l’ex calciatore Damiano Tommasi, ora presidente dell’Aic (Associazione Italiana Calciatori) e candidato alla guida della Figc e la grande attrice Adriana Asti, che ha voluto raccontare la sua straordinaria carriera nel libro “Un futuro infinito – Piccola autobiografia”.

Infine l’attrice e conduttrice televisiva Antonella Elia, che durante la sua carriera ha lavorato con tre grandi maestri della tv italiana: Corrado, Mike Bongiorno e Raimondo Vianello e Dario Noseda, navigatore che ha compiuto un’impresa mai realizzata prima attraversando l’Atlantico a bordo di un’imbarcazione star lunga meno di sette metri.

Rai1 – “Che tempo che fa”: Boris Becker tra gli ospiti di Domenica 21 gennaio

boris-becker
boris-becker

Domenica 21 gennaio, alle 20:35 su Rai1, nuovo appuntamento con lo show di Fabio Fazio Che tempo che fa.

Ospite della puntata l’icona del tennis Boris Becker che nel corso della sua carriera è riuscito a vincere sei tornei del Grande Slam diventando così una vera leggenda. Inoltre, Sergio Castellitto, protagonista di “Rocco Chinnici – È così lieve il tuo bacio sulla fronte” di Michele Soavi, in onda in prima tv il 23 gennaio su Rai1.

Insieme a lui Caterina Chinnici, figlia del magistrato e autrice del libro da cui è tratto il film e Giovanni Paparcuri, unico sopravvissuto alla strage di mafia che costò la vita a Chinnici.
E ancora, Fabio Rovazzi, protagonista de “Il Vegetale”, la nuova commedia con Luca Zingaretti scritta e diretta da Gennaro Nunziante e Enrico Brignano, impegnato nella tournée teatrale di “Enricomincio da me”.

Lo spazio dedicato alla musica vedrà ospite Alice Merton, che eseguirà in studio il brano “No Roots”, tratto dall’album omonimo con cui ha ottenuto il disco di platino in Germania e il disco d’oro in Austria e in Francia.

Nel cast anche Luciana Littizzetto, che rilegge l’attualità con la sua ironia, e Filippa Lagerback.

A seguire Il Tavolo di Che tempo che fa con la complicità di Fabio Volo, le domande impossibili di Gigi Marzullo e la simpatia di Orietta Berti.
Ospiti di questa puntata: Stefano Accorsi, protagonista con Kasia Smutniak di “Made in Italy” di Luciano Ligabue in uscita nelle sale il 25 gennaio, Silvio Orlando, a teatro con la riproposizione di “Lacci” per la regia di Armando Pugliese e Enzo Iacchetti, che ha da poco debuttato con lo spettacolo teatrale “Libera Nos Domine”. Inoltre Syria, in tournée con “Bellissime – Voci di donne.

Racconti di canzoni”, l’icona di bellezza degli anni 70’e 80’ Gloria Guida, Drupi, uno dei protagonisti più apprezzati della storia della musica leggera italiana e Martina Valcepina, pattinatrice reduce dai campionati europei di Dresda dove ha vinto due medaglie d’oro e che a febbraio gareggerà alle Olimpiadi di Pyeongchang.

Che Tempo Che Fa è realizzato da Rai1 in collaborazione con l’OFFicina

Roberto Bolle: “Danza con me”

RB_LogoStatico_V2
RB_LogoStatico_V2

In prima serata il 1° gennaio 2018 con grandi ospiti internazionali, un inizio d’anno all’insegna dell’eccellenza e della magia

L’anno scorso il primo grande show “Roberto Bolle – La mia danza libera” ha letteralmente conquistato pubblico e critica, facendo parlare di “evento storico”, di successo della qualità in tv, di trionfo dell’arte della danza per la prima volta alla portata di una platea così vasta.

Un risultato per molti inaspettato, ma non per chi ha seguito passo passo il percorso di questo grande artista acclamato in tutto il mondo che è riuscito a riportare il balletto ai suoi massimi livelli e al centro dell’attenzione del grande pubblico. Con tenacia, ma anche con incredibile leggerezza, Bolle ha riconquistato luoghi, spettatori e spazi da anni preclusi alla danza, ridando a quest’arte un respiro quasi pop, nel senso più alto del termine e contemporaneamente imponendosi come grande rappresentante dell’eccellenza italiana nel mondo e motivo di orgoglio per il Paese.

Per questo rinnovato appuntamento dal titolo “Roberto Bolle – Danza con me” – con il quale Rai1 ha deciso di iniziare il nuovo anno per sottolinearne la preziosità e regalare al suo pubblico una serata di eccellenza e di magia che apre all’insegna della qualità il 2018 –, l’“Étoile dei due mondi” sta preparando un grande show, in onda in prima serata su Rai1 il 1° gennaio, prodotto in collaborazione con la Ballandi Multimedia, di cui è non solo protagonista, ma anche direttore artistico.

Come sempre accanto a lui ammireremo stelle del balletto di fama internazionale, ma anche cantanti italiani e stranieri, attori, comici, artisti di varie discipline accorsi all’invito di Bolle ad affiancarlo nell’intento di mostrare ed esplorare le variegate e inaspettate possibilità della danza.

Arte sublime, ma anche tanta leggerezza e ironia restano gli ingredienti principali di uno spettacolo che quest’anno si avvale ancora di più della sinergia con le più moderne tecnologie visual in real time che calano letteralmente la danza classica nella contemporaneità.

Per la prima volta nella televisione italiana, la messa in scena di “Roberto Bolle – Danza con me” si avvale del lavoro di un grande artista come Michael Cotten, l’uomo dei grandi eventi live e tv americani, dal SuperBowl alle cerimonie olimpiche, nonché set designer voluto dallo stesso Michael Jackson per i suoi ultimi spettacolari tour e tra gli artefici di “This is it”.

Potente, ironico e sublime insieme, sempre all’insegna della grande qualità “Roberto Bolle – Danza con me” è la nuova sfida di quello che il Times ha definito “The King of dance”. Un appuntamento imperdibile che apre il 2018 sotto i migliori auspici per gli appassionati di balletto, ma anche per chi non ha idea di cosa sia un arabesque e abbia voglia di assistere a uno show spettacolare.