Pooh, “Le canzoni della nostra storia”

Pooh
Pooh

POOH

LE CANZONI DELLA NOSTRA STORIA

IL PROGETTO DISCOGRAFICO CHE CELEBRA

50 ANNI DI CARRIERA DI UNA DELLE BAND ITALIANE PIÙ AMATE

Un cofanetto con 72 successi e materiale mai pubblicato

Tra le chicche, l’inedito “Meno male”, provino originale e con un testo

totalmente diverso di “Tanta voglia di lei”,

il brano con cui iniziava la vera storia del gruppo

Disponibile in versione 4CD e 3LP

In preorder da oggi 14 ottobre e in uscita il 20 novembre

“Le canzoni della nostra storia” (Tamata/Sony Music) è il progetto discografico celebrativo dell’incredibile percorso artistico dei Pooh. Il cofanetto sarà disponibile in due versioni, 4 CD e 3 LP, in tutti i negozi e piattaforme digitali dal 20 novembre, e in preorder da oggi 14 ottobre al link https://Pooh.lnk.to/TXI2uanD

“Le canzoni della nostra storia” vuole essere un momento di riconoscimento dell’enorme successo di un gruppo tra i più importanti e amati nella storia della musica italiana, ripercorrendo, attraverso 72 grandi hit ed alcune imperdibili chicche, i cinque decenni di attività della band.

Sebbene sia molto difficile raccogliere in un cofanetto il meglio di un percorso artistico così prolifico e costellato di successi, ne “Le canzoni della nostra storia” ci sono i brani più famosi e amati dal pubblico (moltissimi dei quali diventati dei veri e propri evergreen) pubblicati durante l’intero arco della vita musicale dei Pooh. Non mancano alcune chicche, recuperate grazie a Giancarlo Lucariello, storico produttore e figura chiave del gruppo (produsse 5 album tra il 1971 e il 1975, nel periodo d’oro dei Pooh). Tra queste, l’inedito “Meno male”, il primo provino in assoluto di “Tanta voglia di lei”: una versione totalmente diversa del brano (prima ancora del loro approdo in CBS), che difatti porta un titolo e un testo completamente diverso da quello comparso poi nell’album Opera Prima del 1971. Commenta Lucariello “Quando decisi che quella composizione musicale di Roby avrebbe aperto la nostra strada, Valerio (Negrini, ndr) si mise subito al lavoro per completarla con il testo ma non fu semplice arrivare a ‘Tanta voglia di lei’. I primi vari tentativi non mi convincevano assolutamente, comunque si decise di fare un provino dal titolo ‘Meno male’, anche se non era il testo giusto. Con ‘Tanta voglia di lei’ e la scelta ponderata di farla cantare a Dodi, cominciò la vera storia dei Pooh”

“Quando la Sony ci ha proposto di pubblicare una raccolta dei nostri più grandi successi abbiamo pensato che per la prima volta avremmo potuto farlo spaziando nelle canzoni della nostra vita” hanno dichiarato i Pooh. “1966-2016, un arco di tempo durante il quale è racchiuso tutto il mondo Pooh: i brani che meglio hanno rappresentato 50 anni di carriera, tutti i sogni, le speranze, i progetti, i successi e le delusioni, gli obiettivi raggiunti, la nostra amicizia e soprattutto un filo rosso che ci lega e ci legherà per sempre ai nostri fan. Il nostro pubblico, che è cresciuto insieme a noi ed ha sofferto nei nostri momenti difficili e gioito in quelli felici, rimanendo sempre al nostro fianco”

Il 30 dicembre 2016, i Pooh terminavano ufficialmente la propria avventura musicale, ma il loro legame con il pubblico è ancora vivissimo. Ne è la prova l’incredibile successo della recente iniziativa editoriale legata alla loro discografia.

I Pooh sono davvero un caso unico nella storia musicale del nostro paese: sono stati non solo uno dei complessi più longevi ma anche quello con numeri di vendita record, superando i 100 milioni di copie di dischi. Una band amatissima dal pubblico che ha lasciato un segno, ancora tangibile, nella discografia italiana. Con questa raccolta i fan potranno finalmente celebrare i loro beniamini.

 

C’è posta per te”, il primo singolo di SERYO

SERYO
SERYO

Lunedì 21 settembre. Da oggi è possibile preordinare e presalvare “C’è posta per te”, il primo singolo di SERYO, all’anagrafe Nicola Cavallaro, fuori venerdì 25 settembre. Il brano è la canzone-manifesto del nuovo progetto discografico dell’artista, in uscita entro la fine dell’anno.

Dopo la partecipazione a The Voice France nel 2017 e a X Factor Italia nel 2019, Nicola Cavallaro ritorna alla musica come SERYO. Una nuova identità che svela un progetto musicale inedito a cui l’artista è arrivato grazie ad un lungo lavoro sul suo approccio a musica, scrittura e interpretazione. La consapevolezza acquisita durante le esperienze precedenti gli ha permesso di “mettere a fuoco” la propria strada e “C’è posta per te” ne segna l’inizio.

“C’e posta per te”, scritto da Nicola Cavallaro insieme a Valerio Carboni e Diego Calvetti, che ne ha curato anche la produzione artistica, ha la metrica tipica della musica rap ma racchiude in sé contaminazioni provenienti dal mondo del rock, dell’R&B e del soul.

La voce profonda e graffiante di SERYO racconta la storia di tutti coloro che, a causa delle regole non scritte della società e dello status quo in cui vivono, non riescono a realizzare i propri sogni e a trovare un posto nel mondo. Il testo autorale molto crudo è enfatizzato dagli arpeggi di chitarra acustica, gli archi e da un riff di pianoforte penetrante che, uniti ai power chord in puro stile Detroit e all’utilizzo di autotune e synth, danno vita a un brano la cui musicalità è influenzata dalla scena underground americana.

L’artista, con il suo stile riconoscibile e passionale, ha creato il personaggio di Vyta, regina del Burlesque, protagonista della copertina e simbolo di tutti coloro che vorrebbero calare la maschera, imposta dalla società, per vivere appieno la propria vita, in totale libertà, senza essere vittime di pregiudizi e preconcetti.

“Trovo che ci siano ancora molti pregiudizi sulla sessualità e su tutto quello che è erotico.
Con le mie illustrazioni vorrei provare a sdoganare alcuni tabù e far capire che la sessualità è parte di ognuno di noi, non bisogna vergognarsene.”

Elton John – nuovo progetto discografico

Elton: Jewel Box",
Elton: Jewel Box”,

Elton John annuncia un nuovo progetto discografico che esplora il suo sconfinato repertorio con Rarità del periodo 1965-1971, B-Sides dimenticate e Deep Cuts scelte personalmente dallo stesso Elton

IN USCITA IL 13 NOVEMBRE – Universal Music / EMI

Un cofanetto con tesori nascosti, rarità e gemme da collezione, compresi 60 brani inediti; il lussuoso box set è arricchito da un libro con copertina rigida contenente nuove interviste e grafica d’archivio e 81 brani disponibili per la prima volta in digitale

“Chissà da dove arriva una canzone” – Fiorella Mannoia

Fiorella Mannoia
Fiorella Mannoia

Da oggi, lunedì 14 settembre, è online il video del brano “Chissà da dove arriva una canzone”, il nuovo singolo di Fiorella Mannoia, con melodia e testo scritti per lei da Ultimo, attualmente in radio e disponibile sulle piattaforme digitali.
Il video è visibile al seguente link: www.youtube.com/watch?v=ZE5hiB16MX8

“Chissà da dove arriva una canzone”, brano che anticipa il nuovo progetto discografico di Fiorella, prova ad arrivare dritta a tutti, attraverso le emozioni che esprime e le domande che quotidianamente ci poniamo sulla nostra vita. E così anche la musica è difficile da descrivere, si lascia guidare dalle ispirazioni… “io non trovo mai una spiegazione, ma forse è proprio dai tuoi occhi che nasce una canzone”.

«La musica, le canzoni…sono capaci di abbattere ogni barriera, anche quella generazionale – racconta Fiorella Mannoia – Le canzoni non hanno tempo e rimangono nel tempo per chi le vorrà ascoltare. Grazie a Ultimo per questo regalo».

Black Eyed Peas: “Translation”

Black Eyed Peas
Black Eyed Peas

Uscirà il 19 giugno ma è già disponibile in pre-order (https://SMI.lnk.to/translation) “Translation”, il nuovo attesissimo album del celebre gruppo vincitore di 6 GRAMMY® Award, l’ottavo della loro carriera e il primo con Epic Records.

In attesa dell’uscita, i BLACK EYED PEAS continuano a dominare le classifiche italiane e internazionali con il singolo “MAMACITA” in collaborazione con Ozuna e J. Rey Soul. Il brano, che conta oltre 65 milioni di stream e 100 milioni di visualizzazioni su YouTube, ha conquistato, tra l’altro, il #1 della classifica italiana di Shazam, la posizione #2 della classifica FIMI/GfK e della Top 50 Italia di Spotify, la #3 della Apple Music Songs, la Top 5 dell’airplay radiofonico in Italia e della Top 100 Tracks di Youtube e la Top 10 della Viral Italia di Spotify.

In concomitanza con il lancio del pre-order, è uscita un’altra traccia estratta dal nuovo album, NO MAÑANA” feat. El Alfa, fenomeno della latin trap dominicana. Il brano è caratterizzato da un beat immediato e incisivo che colpisce sin dal primo ascolto.

Unendo perfettamente hip-hop, pop, dance, reggaeton e trap, l’album dei Black Eyed Peas include collaborazioni con le voci più “hot” del mondo. Tra queste, Shakira nella sexy e seducente “GIRL LIKE ME”, Tyga e Nicky Jam in “VIDA LOCA”, Becky G in “DURO HARD” e French Montana che porta uno stile molto “East Coast” in “MABUTI”. Tutto culmina in “NEWS TODAY” con osservazioni provocatorie e potenti sulla vita nel 2020.

Ad anticipare “Translation” le hit “RITMO (Bad Boys For Life)” con J Balvin che, in soli sei mesi, ha ottenuto dozzine di certifiazioni platino in tutto il mondo e raggiunto numeri incredibili, totalizzando oltre 700 milioni di streams e 707 milioni di visualizzazioni YouTube fino ad oggi. Senza dimenticare che è stata anche il singolo di punta dell’ Original Motion Picture Soundtrack del film “Bad Boys For Life”. Ha fatto seguito la hit planetaria “MAMACITA” con Ozuna e J Rey Soul che ha raggiunto la Top 10 della Billboard Hot Latin Songs Chart.

Tracklist di “TRANSLATION”:
1. “RITMO (Bad Boys For Life)” con J Balvin
2. “FEEL THE BEAT” con Maluma
3. “MAMACITA” con Ozuna & J Rey Soul
4. “GIRL LIKE ME” con Shakira
5. “VIDA LOCA” con Nicky Jam & Tyga
6. “NO MAÑANA” con El Alfa
7. “TONTA LOVE” con J Rey Soul
8. “CELEBRATE”
9. “TODO BUENO”
10. “DURO HARD” con Becky G
11. “MABUTI” con French Montana
12. “I WOKE UP”
13. “GET LOOSE NOW”
14. “ACTION”
15. “NEWS TODAY”