Peligro “Parole al vento”

Peligro - foto by Veronica Argentiero
Peligro – foto by Veronica Argentiero

Queste le dichiarazioni dell’artista riguardo al nuovo video: «Quando devi realizzare il video di canzoni di un certo tipo, non è il caso di “andare per il sottile”. Location, luci, ombre, tutto converge verso un unico obiettivo: veicolare il messaggio nella maniera più chiara possibile. Le parole sono il cuore di questa canzone e abbiamo fortemente voluto che tutti gli elementi visivi che avrebbero accompagnato il brano fossero una semplice cornice alla canzone stessa».

Parole Al Vento” (scritto da Peligro e composto da Marco Zangirolami) è un brano caratterizzato da un particolare equilibrio musicale tra un sound urban moderno e uno hip hop old school, in cui l’artista esterna il proprio pensiero nei confronti di chi abusa del proprio status sociale e di chi, al contrario, si lascia influenzare senza prendere una posizione.

Peligro, all’anagrafe Andrea Mietta, è un rapper/cantautore milanese classe 1992. Il primo approccio alla musica registrata avviene nel 2011, quando il produttore Hernan Brando sente per la prima volta Peligro improvvisare su un beat e, intravedendo del potenziale, decide di proporgli di lavorare insieme. Nasce così il primo album, “Scontento”, pubblicato lo stesso anno, seguito poi nel 2013 da “Musica dannata”, entrambi diretti dal producer. A questi progetti si alternano progetti più indipendenti ed autoprodotti, come l’EP “EP-Centro”, composto, registrato e mixato in una sola notte, e il mixtape “Training Camp”, pubblicato in tre volumi. Nel 2016 Peligro pubblica il suo terzo album, “Tutto cambia”, che fa propria una visione classica del rap, fatto di campionamenti e di sample vintage. L’album, distribuito da Artist First, permette a Peligro di calcare i primi importanti palchi, come quello del Deejay On Stage di Riccione, quello del MEI di Faenza e quello del Tour Music Fest di Roma. Lo stesso anno esce l’EP Assoluto(Artist First), nuovamente prodotto da Hernan Brando, e proseguono le esibizioni del rapper in contesti come l’Emergenza Festival, evento dedicato alla musica emergente a livello mondiale, la FluoRun di Milano e il Premio Lunezia (sezione nuove proposte). Nel 2018, Peligro conosce Marco Zangirolami, storico produttore e sound engineer del rap italiano fin dalle sue origini (Sottotono, Fabri Fibra, Emis Killa, J-Ax), che cura la produzione dell’album “Mietta sono io”. Il disco viene presentato dal vivo in rassegne di rilievo come il Festival Show e il Deejay On Stage. Torna a lavorare col suo storico produttore Hernan Brando per l’EP “Respiro”, pubblicato la scorsa primavera e anticipato dai singoli “Gemelli”, “Quanto ti costa” e “Dietro”.

www.peligro-music.itwww.facebook.com/officialpeligro
www.instagram.com/officialpeligro • www.tiktok.com/@peligromusic
www.twitter.com/officialpeligrowww.youtube.com/user/Peligher

Peligro: “Parole Al Vento”

Peligro - foto by Veronica Argentiero
Peligro – foto by Veronica Argentiero

Da oggi, mercoledì 2 dicembre, è online il video di “PAROLE AL VENTO” (Maqueta Records, distribuito Artist First), il nuovo singolo del rapper PELIGRO, già in radio e in digitale.

Queste le dichiarazioni dell’artista riguardo al nuovo video: «Quando devi realizzare il video di canzoni di un certo tipo, non è il caso di “andare per il sottile”. Location, luci, ombre, tutto converge verso un unico obiettivo: veicolare il messaggio nella maniera più chiara possibile. Le parole sono il cuore di questa canzone e abbiamo fortemente voluto che tutti gli elementi visivi che avrebbero accompagnato il brano fossero una semplice cornice alla canzone stessa».

“Parole Al Vento” (scritto da Peligro e composto da Marco Zangirolami) è un brano caratterizzato da un particolare equilibrio musicale tra un sound urban moderno e uno hip hop old school, in cui l’artista esterna il proprio pensiero nei confronti di chi abusa del proprio status sociale e di chi, al contrario, si lascia influenzare senza prendere una posizione.

Peligro “Mietta sono io”

Peligro
Peligro

Mercoledì 13 giugno PELIGRO presenterà il suo nuovo album di inediti “MIETTA SONO IO” a LA FELTRINELLI RED di Milano (Viale Sabotino, 28), alle ore 19.00. Tra un brano e l’altro l’artista parlerà del suo disco, prodotto da Marco Zangirolami, disponibile in digital download e sulle principali piattaforme streaming (distribuito da Artist First).

L’album è un racconto introspettivo del rapper milanese, che si è dovuto mettere in discussione e ha dovuto superare alcuni suoi limiti per riuscire a scoprire un lato di sé finora nascosto.

“MIETTA SONO IO” è stato anticipato in radio dal singolo “LA PARTE MIGLIORE”, il cui video è online al seguente link https://youtu.be/g9yg8I6Yvgw.

«Questo è probabilmente l’album più introspettivo che abbia mai realizzato – dice Peligro – Mentre scrivevo sono entrato in contatto con dei lati di me che forse c’erano sempre stati, ma che avevo sempre ignorato. L’incontro con questo “nuovo me” mi ha, in un certo senso, stravolto, dandomi una nuova immagine di quello che sono».

Questa la tracklist dell’album: “Intro (Cronache di noi)”, “Devo andare”, “Mille vite”, “Sorrisi altrove”, “La parte migliore”, “Male e bene”, “La cosa sbagliata”, “Affini”, “Proprio come me”, “Caffeina”.

Peligro: “La cosa sbagliata”

COVER_La cosa sbagliata b
COVER_La cosa sbagliata b

Da oggi, martedì 2 maggio, è disponibile in digital download e sulle principali piattaforme streaming “LA COSA SBAGLIATA” (https://artistfirst.lnk.to/Peligro_LaCosaSbagliata), il secondo brano, dopo INTRO (Cronache di noi), che il rapper milanese PELIGRO ha deciso di svelare prima dell’uscita del nuovo album di inediti “MIETTA SONO IO, prevista il 25 maggio.

“LA COSA SBAGLIATA” (distribuito da Artist First) è un brano rap scritto da Peligro con la musica di Marco Zangirolami, in cui l’artista racconta il luogo da cui proviene con la consapevolezza che c’è molto altro al di fuori di quel “piccolo mondo”.

«Sono cresciuto in un piccolo paese a due passi da Milano, abbastanza vicino da sentirmi milanese, ma abbastanza lontano da non esserlo, di fatto – racconta Peligro – me ne sono reso conto quando Milano è diventata parte della mia vita. Ho realizzato che quello che consideravo “il mio mondo” era solo un minuscolo frammento di una realtà molto più vasta. Da quel momento, la provincia ha iniziato a sembrarmi sempre più piccola e aliena. Ed è con l’occhio di chi ha realizzato tutto questo che ho cercato di raccontare il paese da cui provengo».

Peligro: “Mietta sono io”

Peligro_Foto di Veronica Argentiero_Graf e post prod Marco Di Paola
Peligro_Foto di Veronica Argentiero_Graf e post prod Marco Di Paola

Il rapper milanese PELIGRO torna con “MIETTA SONO IO”, il suo nuovo album di inediti, in uscita il 25 maggio (distribuito da Artist First). Il disco è anticipato dal brano “INTRO (CRONACHE DI NOI)”, scritto da Peligro con la musica di Marco Zangirolami e da oggi disponibile in digital download e sulle piattaforme streaming (https://artistfirst.lnk.to/Peligro_IntroCronacheDiNoi).

«La spinta creativa che ha generato questa canzone nasce da una considerazione – racconta Peligro – ho pensato che ogni situazione spiacevole, ogni lotta quotidiana e ognuno di quei fenomeni che chiamiamo “problemi” e che sembrano riguardare solo noi, nella maggioranza dei casi, in realtà, sono comuni a tutte le persone.

“Ogni persona che incontri sta combattendo una battaglia di cui non sai niente” diceva Carlo Mazzacurati. E se invece combattessimo tutti la stessa battaglia e non lo sapessimo?».