Mika: Seconda parte del “Revelation tour”

Mika_@Francesco Prandoni3
Mika_@Francesco Prandoni3

Dal 31 gennaio è in radio il singolo “Dear Jealousy” tratto dall’ultimo album “My Name Is Michael Holbrook”. Il brano è accompagnato da un videoclip ufficiale https://youtu.be/5AbE5M6tHLk , ma anche da una performance live girata durante l’esibizione di Mika al Brooklyn Steel di New York https://youtu.be/UgcNPfDRV_8 . Il concerto americano, dall’atmosfera intima e magica, è diventato anche un album dal vivo, “Mika Live from Brooklyn Steel”, disponibile sempre dal 31 gennaio esclusivamente su tutte le piattaforme digitali (link all’ascolto: pld.lnk.to/M_LFBS)

Riprende, da sabato 1 febbraio, la seconda parte del “Revelation tour” di Mika prodotta in Italia dalla Barley Arts. Dopo il successo di pubblico e di critica della prima tranche, ecco le città che attendono di vedere l’artista in versione live: PADOVA (sabato 1, Kioene Arena), dove sono rimasti ancora pochi biglietti in vendita; BOLZANO (domenica 2, PalaOnda); NAPOLI (mercoledì 5, Teatro PalaPartenope); BARI (venerdi 7, Palaflorio); REGGIO CALABRIA (sabato 8, Palacalafiore).

Il “Revelation tour” segna il suo ritorno sul palco dopo 3 anni, nonostante abbia cantato molte volte in Italia. E dopo aver attraversato tutta l’Europa, Mika tornerà in Australia, poi in Corea, Giappone, Cina e di nuovo negli Stati Uniti per un tour che prende il via l’11 aprile dal Coachella per attraversare tutto il continente americano fino al Lollapalooza in Argentina.

Il tour di Mika è stato caratterizzato inoltre dall’introduzione del biglietto nominale, uno strumento per combattere il secondary ticketing, fenomeno che la Barley Arts contrasta fortemente. All’ingresso dei palasport nessuna fila, segno che il biglietto nominale, quando si vuole, non provoca intoppi.

SAB 1/02, PADOVA (KIOENE ARENA) – ultimi biglietti in vendita
DOM 2/02, BOLZANO (PALAONDA)
MER 5/02, NAPOLI (TEATRO PALAPARTENOPE)
VEN 7/02, BARI (PALAFLORIO)
SAB 8/02, REGGIO CALABRIA (PALACALAFIORE

Mika: “Domani” il primo singolo tutto in Italiano

Mika
Mika

Mika pubblica per la prima volta una canzone tutta in Italiano! Dopo il successo di Stardust featuring Chiara Galiazzo (4 dischi di platino), che aveva solo una piccola porzione di testo nella nostra lingua, venerdì 18 ottobre esce Domani, adattamento del suo singolo internazionale Tomorrow, estratto dal nuovo album ‘My Name Is Michael Holbrook’.

La canzone, programmata dalle radio ad altissima rotazione già da alcuni giorni, sarà un singolo pubblicato esclusivamente in digitale. La musica, composta da Mika e Paul Dickson è accompagnata da un testo scritto dallo stesso Mika insieme a Davide Petrella (coautore di Cesare Cremonini, Fabri Fibra, Gianna Nannini, Jovanotti…).

Mika ha raccontato così l’ispirazione della canzone: “In un mondo in cui c’è sempre un’opinione su tutto quel che viene fatto e ogni errore che facciamo viene catalogato per giudicarci e usato contro di noi, si finisce per aver paura di prendere rischi, buttarsi in qualsiasi avventura. Questa però non è saggezza, o responsabilità, è soltanto paura. A volte, anche quando sappiamo di andare incontro a un disastro, sappiamo che bisogna dire “chi se ne frega del domani”. E se tutto andrà male e verremo giudicato per questo, non ci importa. Una vita vissuta col brivido e con gli errori vale 100.000 vite vissute giocando solo sul sicuro. È una canzone sulla libertà di non avere paura delle conseguenze, di quello che gli altri pensano.”

Oltre al singolo Domani/Tomorrow, a fare da apri-pista all’album My Name Is Michael Holbrook uscito lo scorso 4 ottobre sono state la hit estiva Ice Cream, e i brani Tiny Love (colonna portante dell’album presente anche in una reprise in chiusura del disco), Sanremo e Dear Jealousy, tutte e cinque accompagnate da video disponibili online.

Terminato il tour in Nord America, Mika sta iniziando la produzione di un nuovo spettacolo. A Novembre porterà le nuove canzoni e i suoi straordinari successi in un tour a grande scala, con uno spettacolo in giro per l’Europa. Il Revelation Tour comincia a Londra il 10 Novembre, per proseguire in Spagna, Francia, Italia (dal 24 novembre), Svizzera, Olanda, Belgio e Lussemburgo.

Il tour italiano promosso da Barley Arts si articolerà in ben 12 tappe nelle grandi arene di altrettante città, un record per un artista internazionale di grosso calibro: Dom 24 Novembre, TORINO (Pala Alpitour); Mar 26, ANCONA (PalaPrometeo); Mer 27, ROMA (Palazzo dello Sport); Ven 29, CASALECCHIO DI RENO, BOLOGNA, (Unipol Arena); Sab 30, MONTICHIARI, BRESCIA (PalaGeorge); Lun 2 Dicembre, LIVORNO (Modigliani Forum); Mar 3, ASSAGO, MILANO (Mediolanum Forum); Sab 1 Febbraio 2020, PADOVA (Kioene Arena); Dom 2, BOLZANO (PalaOnda); Mer 5, NAPOLI (Teatro PalaPartenope); Ven 7, BARI (Palaflorio); Sab 8, REGGIO CALABRIA (Palacalafiore).

Il giro proseguirà nella primavera del 2020 negli Stati Uniti, in Canada, Sud America, Giappone, Cina e Korea. “Anche il titolo del tour si collega al mio percorso di ricerca identitaria e – per l’appunto – rivelazione che ho intrapreso in questa nuova avventura artistica. Sto preparando uno spettacolo ricco di sorprese, forte delle esperienze e del bagaglio acquisito con i miei spettacoli televisivi, ma riportando la musica al centro di tutto. In Italia, poi, per me sarà una emozione viaggiare da un estremo all’altro della penisola. Con Stasera CasaMika vi ho invitati tutti a fare festa a casa mia, stavolta sarò io a venire a casa vostra. Verrò bussando alla vostra porta, città per città. Spero mi accoglierete.”

Le prevendite al pubblico di ogni data del tour italiano sono aperte sui tre circuiti Vivaticket, Ticketmaster e Ticketone.

Mika: Una canzone dedicata a Sanremo

Mika
Mika

Mika continua le anticipazioni sul suo nuovo album pubblicando un’altra canzone intitolata SANREMO.

“La canzone è proprio dedicata alla prima città che ho visitato in Italia, è una cartolina della mia infanzia. Parla delle vacanze che facevamo in famiglia, quando eravamo ospiti in Costa Azzurra da una zia che ci faceva un po’ pesare la nostra presenza. Allora mia mamma caricava sulla sua auto tutti noi bambini e le sue amiche e ci portava in gita a Sanremo, che costava meno ed era accogliente per una famiglia bohémien come la nostra. Dall’idea di evasione di quelle gite, è nata l’ispirazione di Sanremo. Questa canzone si può riferire a qualsiasi persona che cerchi compagnia, abbia bisogno di un attimo per stare bene, rilassarsi con un aperitivo in riva al mare, trovare nuova gioia. Sanremo è anche la prima città in cui abbia mai cantato in Italia, mi sono esibito al Festival una settimana prima che uscisse il mio primo album, per cui il legame è ancora più forte”.

In attesa di scoprire l’album per intero, sono già uscite la hit estiva Ice Cream, l’enigmatica e struggente Tiny Love e appunto Sanremo. Sono già usciti i video delle prime due, mentre il video di Sanremo è stato girato lo scorso week-end e sarà presto disponibile. Di prossima pubblicazione sono Dear Jealousy e Tomorrow. Quest’ultima sarà il singolo ufficiale di lancio dell’album.

Frutto di due anni di scrittura tra le pareti domestiche tra Miami, Londra e la campagna toscana, My Name Is Michael Holbrook ci porterà a scoprire l’essenza dell’identità di Mika, a partire dal suo nome anagrafico, passando per i rapporti familiari e un bagaglio di piccole e grandi esperienze, tra momenti di leggerezza e struggenti episodi chiave della sua vita e della sua famiglia, come spiega Mika stesso:

“Sono andato alla ricerca di chi avrei potuto essere, se non fossi stato Mika. Certi artisti si cimentano con un alter ego artistico, dal grandioso David Bowie con Ziggy Stardust, fino a Beyoncé con Sasha Fierce. Io ho fatto il contrario, sono andato a scoprire l’uomo dietro l’artista.”

A dodici anni dal debutto stellare di Life In Cartoon Motion che fu lanciato dalla hit colossale Grace Kelly, il nuovo progetto arriva dopo 4 album in studio, 1 album in concerto sinfonico, 1 raccolta antologica, 23 singoli e 4 DVD live che gli hanno fruttato certificazioni d’oro e di platino in 32 Paesi del mondo per oltre 10 milioni di dischi venduti.

Questa settimana Mika inizia il Tiny Love Tiny Tour, un tour teatrale nel Nord America con date sold out a New York, Los Angeles,. San Francisco, Montreal e Città del Messico. A Novembre porterà le nuove canzoni e i suoi straordinari successi in un tour a grande scala, con uno spettacolo in giro per l’Europa. Il Revelation Tour comincia a Londra il 10 Novembre, per proseguire in Spagna, Francia, Italia, Svizzera, Olanda, Belgio e Lussemburgo. Il tour italiano promosso da Barley Arts si articolerà in ben 12 tappe nelle grandi arene di altrettante città, un record per un artista internazionale di grosso calibro.

Dom 24 Novembre 2019 – TORINO – Pala Alpitour
Mar 26 Novembre 2019 – ANCONA – PalaPrometeo
Mer 27 Novembre 2019 – ROMA – Palazzo dello Sport
Ven 29 Novembre 2019 – CASALECCHIO DI RENO (BOLOGNA) – Unipol Arena
Sab 30 Novembre 2019 – MONTICHIARI (BRESCIA) – PalaGeorge
Lun 2 Dicembre 2019 – LIVORNO – Modigliani Forum
Mar 3 Dicembre 2019 – ASSAGO (MILANO) – Mediolanum Forum
Sab 1° Febbraio 2020 – PADOVA – Kioene Arena
Dom 2 Febbraio 2020 – BOLZANO – PalaOnda
Mer 5 Febbraio 2020 – NAPOLI – Teatro PalaPartenope
Ven 7 Febbraio 2020 – BARI – Palaflorio
Sab 8 Febbraio 2020 – REGGIO CALABRIA – Palacalafiore

Il giro proseguirà nella primavera del 2020 negli Stati Uniti, in Canada, Sud America, Giappone, Cina e Korea.
“Anche il titolo del tour si collega al mio percorso di ricerca identitaria e – per l’appunto – rivelazione che ho intrapreso in questa nuova avventura artistica. Sto preparando uno spettacolo ricco di sorprese, forte delle esperienze e del bagaglio acquisito con i miei spettacoli televisivi, ma riportando la musica al centro di tutto. In Italia, poi, per me sarà una emozione viaggiare da un estremo all’altro della penisola. Con Stasera CasaMika vi ho invitati tutti a fare festa a casa mia, stavolta sarò io a venire a casa vostra. Verrò bussando alla vostra porta, città per città. Spero mi accoglierete.”

Le prevendite al pubblico di ogni data del tour italiano saranno aperte sui tre circuiti Vivaticket, Ticketmaster e Ticketone.

Stasera CasaMika

mika-show-casamika
mika-show-casamika

Mika, la star internazionale della musica, aprirà nuovamente le porte della sua casa speciale a partire da martedì 31 ottobre alle 21.20 su Rai2, per quattro prime serate del suo One Man Show Stasera CasaMika.

La trasmissione evento dello scorso anno rinnova ancora la magia dei grandi varietà italiani e internazionali, esplorando ancor più da vicino l’Italia, che Mika osserva col suo sguardo non convenzionale. Sarà l’occasione per divertirsi e far divertire senza filtri, con un racconto che accompagnerà i telespettatori in un viaggio fatto di musica, divertimento, grandi artisti nazionali ed internazionali, e storie molto speciali.

Compagna di viaggio di questa nuova edizione sarà Luciana Littizzetto, che arriverà a CasaMika con la sua travolgente energia. L’incontro inedito tra queste due grandi personalità dello spettacolo consentirà di mettere a confronto i loro mondi ed esperienze. In ogni puntata è prevista anche la straordinaria partecipazione di Gregory, attore teatrale inglese, amico di infanzia di Mika. Melachi e Amira, le due amatissime golden retriever dello showman, saranno spettatrici privilegiate delle serate, comodamente adagiate sul divano di casa.

Lo spazio e il tempo non saranno più un limite a Stasera CasaMika: una magica porta girevole, nuovo simbolo dello show, consentirà a Mika di viaggiare in Italia e nel mondo, ma anche nel tempo, dando vita alla fiction “Il Ragazzo Che Viene Dal Futuro”, un progetto originale nato da un’idea di Mika e Ivan Cotroneo, che racchiude un’inedita commistione di generi narrativi che si integra perfettamente nell’andamento dello show.

Mika percorrerà ancora il nostro Paese, come un viaggiatore che osserva con occhi abituati al mondo, ma che sanno cogliere l’incanto e lo stupore che nasce dall’incontro con le persone comuni e la loro quotidianità, semplice e straordinaria. Nella prima puntata sarà in Sardegna, a Gergei (CA), per trascorrere un’intera giornata con un pastore, condividendo con lui il lavoro, il sacrificio e la poesia di un mestiere “antico” come il mondo. Al volante del suo taxi, Mika si divertirà a stimolare le reazioni degli abitanti e dei turisti di Napoli, Firenze, Milano e Bari, conducendoli in giro per la città e facendosi raccontare le loro storie.

Ogni puntata sarà aperta da It’s My House, l’inedito scritto e composto da Mika con Jonathan Quarmby e FionaBevan appositamente per lo show. Ne è appena stato pubblicato il singolo digitale, già tra i più scaricati online, mentre un nuovo album di Mika è previsto per il prossimo anno. Nel corso delle quattro serate non mancheranno le altre hit di Mika e le interpretazioni di grandi successi della storia della canzone italiana e internazionale.

Ogni settimana Mika accoglierà nel suo show grandi artisti, amici speciali con cui dialogare, cantare, ragionare, pensare e divertirsi insieme al pubblico. Prima ospite internazionale della nuova edizione di Stasera CasaMika sarà Dita Von Teese, la Regina del Burlesque e icona di stile mondiale. Nel corso della prima puntata, arriveranno anche gli attori Luca Argentero, Valentina Bellè e Riccardo Scamarcio. Infine, la musica diElisa e Rita Pavone, con esclusive performance accompagnate dalla resident band diretta da Valeriano Chiaravalle.

La seconda stagione dello show, che si è aggiudicato a Berlino il prestigioso Rose D’Or Award come miglior programma europeo di intrattenimento del 2016, si preannuncia dunque un grande evento, sempre all’insegna dell’originalità, della creatività e della follia, ingredienti fondamentali per sorprendere e per creare uno show di successo.

Mika: “It’s my House”

staseracasamika
staseracasamika

Sarà disponibile dal 20 ottobre, su tutte le piattaforme streaming e digital download, il brano inedito di MIKA, “IT’S MY HOUSE”, colonna sonora della nuova edizione di “Stasera CasaMika”, in onda dal prossimo 31 ottobre su RAI DUE.

“IT’S MY HOUSE”, scritta e composta da Mika insieme a Jonathan Quarmby e Fiona Bevan, è stata registrata tra Londra e Miami. La canzone è nata durante le sessioni di scrittura estive per il suo nuovo album, che uscirà l’anno prossimo, ed è un brano che con toni festosi e divertenti, come è tipico dello stile di Mika, parla di ospitalità, accoglienza e inclusione senza barriere