Carmen in diretta al cinema dalla Royal Opera House

ROH_CARMEN_POSTER
ROH_CARMEN_POSTER

Continua su oltre 1500 schermi cinematografici di tutto il mondo la stagione 2017-2018 del cartellone della Royal Opera House di Londra al cinema, che include gli incantevoli capolavori prodotti da The Royal Ballet.

L’ottavo appuntamento, previsto per martedì 6 marzo 2018 in diretta via satellite alle ore 19.45 sugli schermi di tutto il mondo (elenco delle sale italiane su www.nexodigital.it), è con Carmen in un superlativo adattamento del regista Barrie Kosky interpretato dal mezzosoprano Anna Goryachova nei panni di Carmen e dal tenore Francesco Meli in Don José, dal soprano Anett Fritsch in Micaëla e dal basso-baritono Kostas Smoriginas nei panni di Escamillo.

La direzione musicale è a cura di Georges Bizet. Opera in quattro atti, Carmen è il lavoro più conosciuto del compositore francese Georges Bizet e uno dei titoli più celebri di tutto il repertorio operistico. Brani come ‘la Habanera’ e ‘la Canzone del Toreador’ hanno permeato la cultura popolare come pochi altri.

Con la sua inebriante combinazione di passione, sensualità e violenza, inizialmente l’opera non ebbe fortuna e nel 1875 la prima rappresentazione scatenò un uragano di critiche. Bizet morì poco dopo e non poté assistere allo spettacolare successo che avrebbe raggiunto la sua Carmen, che è stata rappresentata più di cinquecento volte solo al Covent Garden.

La produzione altamente fisica di Barrie Kosky, originariamente creata per l’Opera di Francoforte, affronta quest’opera così popolare da un punto vista nuovo. Il regista australiano è uno dei più richiesti in ambito operistico e il suo debutto alla Royal Opera con ‘Il naso di Šostakovic’ è stato accolto con grande favore.

La sua Carmen si distacca dalla tradizione includendo musica composta da Georges Bizet per quest’opera ma normalmente non eseguita e conferendo una voce nuova alla protagonista dal fascino immortale.

Caminetto Poetico Londinese

Caminetto-Poetico-in-London-
Caminetto-Poetico-in-London-

Il prossimo 20 gennaio alle ore 17 gli Amici di Ron riceveranno alcuni poeti ed ospiti presso la famosa dimora georgiana del 1791 nel quartiere letterario di Fitzrovia, al numero 37 di Fitzroy Street, che fu la casa del drammaturgo e premio Nobel George Bernard Shaw e di sua madre.
Fitzrovia è stato il luogo d’incontro di tanti scrittori e poeti della letteratura inglese e mondiale, tra cui H. G. Wells, George Orwell, Charles Dickens e Virginia Woolf.

L’idea nasce dal desiderio di dedicare il Caminetto Poetico ai vincitori delle ultime due edizioni del Premio Nazionale di Poesia che ogni anno regala un viaggio a Londra al vincitore assoluto, compresa la visita alla Fitzroy House.

In quest’occasione gli ospiti potranno incontrare e dialogare con tre pluripremiati poeti e scrittori: Rodolfo Vettorello, che presenterà il suo libro L’intesa è un tessuto che smaglia, Gianluca Regondi, con il libro Riverberi d’autunno e Nunzio Buono, ospite speciale con il suo ultimo libro Voli a Matita.

Un’altra importante ospite del Caminetto è la scrittrice, poetessa e critica letteraria Marina Pratici, che ha pubblicato undici volumi di poesia, tutti pluripremiati; un suo romanzo, attualmente proposto in audio book, è stato tradotto in inglese, spagnolo e tedesco e presentato a New York, Boston ed altre città americane; ha inoltre all’attivo oltre duecento pubblicazioni critico-letterarie.

Un salotto letterario tipicamente inglese, dove non mancherà l’immancabile tè, servito con un goccio di latte in tazze di porcellana e teiere d’argento.

L’incontro è aperto a tutti, previa conferma via mail all’indirizzo amicidiron.pro@gmail.com.

“Lorenzo Live 2018”: nuova data

lorenzo jovanotti
lorenzo jovanotti

Dopo Stoccarda, Vienna, Zurigo, Bruxelles, prima della chiusura del 30 giugno a Lugano, per la prima volta il tour di Lorenzo fa tappa nella capitale britannica nella straordinaria location della SSE Arena di Wembley.

“Vi faremo ballare, cantare, godere, emozionare, stancare, ridere, piangere, ricaricare, vivere! Stiamo provando un sacco di pezzi, suoneremo fino alla fine del mondo, partendo dall’ombelico”, ha dichiarato Jovanotti a margine della presentazione del suo nuovo album Oh,vita!, l’album prodotto da Rick Rubin e già disco di platino a sole due settimane dall’uscita.

Dopo il successo di “Lorenzo negli stadi 2015” e del successivo “Lorenzo nei Palasport”, Jovanotti, dal 12 febbraio prossimo, proporrà un nuovo tour di 55 appuntamenti che al suo annuncio ha già messo a segno un piccolo record. Sono infatti dieci per la prima volta in assoluto, le date annunciate al Forum di Milano.

A seguire otto le serate attualmente previste a Roma (dal 19 aprile), nove a Firenze (dal 10 marzo). Il tour si completa con tre tappe a Rimini (dal 3 marzo) quattro a Torino (dal 3 aprile), tre a Bologna (dal 13 aprile), due ad Acireale (8 e 9 maggio), e sei serate in uno speciale allestimento estivo all’Arena di Verona (dal 15 maggio).

Lo show proseguirà poi il suo viaggio ad Eboli (25 e 26 maggio), poi ad Ancona (1 e 2 giugno) per poi spingersi in Europa: Stoccarda (16 giugno), Vienna (19 giugno), Zurigo (21 giugno), Bruxelles (23 giugno), Londra (nuova data 25 giugno), per chiudere a Lugano il 30 giugno prossimo.

Eminem: “Revival” nuovo album

Eminem - Publicity Photo - Photo Credit - Brian Kelly_m
Eminem – Publicity Photo – Photo Credit – Brian Kelly_m

Al disco hanno collaborato anche Alicia Keys, P!nk, Skylar Grey, Kehlani, PHRESHER e X Ambassadors.

L’album era stato anticipato dal primo singolo “Walk On Water”, un capolavoro intenso e moderno scritto a quattro mani con la talentuosa SKYLAR GREY e interpretato insieme dalla “Queen Bee” BEYONCÈ e presentato a sorpresa sul palco degli MTV EMAs a Londra.

“REVIVAL” arriva a distanza di 4 anni da “The Marshall Mathers LP 2”, album che ha debuttato, in vetta alla Billboard 200 albums chart.

Questa la Tracklist di “Revival”:
1. Walk On Water (feat. Beyoncé)
2. Believe
3. Chloraseptic (feat. PHRESHER)
4. Untouchable
5. River (feat. Ed Sheeran)
6. Remind Me (Intro)
7. Remind Me
8. Revival (Interlude)
9. Like Home (feat. Alicia Keys)
10. Bad Husband (feat. X Ambassadors)
11. Tragic Endings (feat. Skylar Grey)
12. Framed
13. Nowhere Fast (feat. Kehlani)
14. Heat
15. Offended
16. Needed Me (feat. P!nk)
17. In Your Head
18. Castle
19. Arose

Ester Campese

Donna con Rose
Donna con Rose

La nota pittrice Ester Campese è tra gli artisti che espongo alla mostra I C O N S il cui vernissage si terrà il prossimo 12 ottobre al PARINI COWORKING in VIA VISCONTI BERNABO’ 13 a Milano.

La pittrice Ester Campese partecipa a questa mostra con l’opera “Donna con Rose”, già esposto a Londra, e rientrante in quella ricerca ed ispezione del mondo femminile da lei perseguito e dipinto in più sfaccettature, portando anche il suo punto di vista sulla contemporaneità, il tempo presente, che per sua stessa natura è icona di se stessa, in quanto simbolo e scenario dell’epoca che viviamo.

La pittrice continua a dialogare con i suoi interlocutori e mantenere connessa la sfera interiore e spirituale di ogni spettatore a cui suggerisce sommessamente con un’espressione femminile come comprendere il confine tra l’arte ed il mercato ma, soprattutto, l’indottrinamento che la società ci impone. Campey prova così, con grazia, a riportarci un mondo iconicamente più etereo, quello femminile.