Inaugurazione di Capitol Anteo spazioCinema / Monza

teatro cinema
teatro cinema

Venerdì 6 dicembre alle ore 20.00 Capitol Anteo spazioCinema aprirà le porte al pubblico. Una festa aperta a tutta la cittadinanza, con musica e brindisi, per inaugurare le 5 nuovissime sale cinematografiche di Monza.

Una grande novità è rappresentata dai nomi delle sale, realizzate con una specifica personalità. Per Anteo, la sala non rappresenta esclusivamente il luogo deputato alla fruizione cinematografica, ma è anche occasione di incontro, nel senso più ampio del termine.

Un luogo di piacere collettivo, di condivisione culturale, sociale e di “contagio emozionale”. Così le sale di Capitol Anteo spazioCinema vogliono trasmettere la memoria, la storia del cinema e della cultura del nostro paese, attraverso i nomi che portano.

Nomi di chi il cinema, il teatro e lo spettacolo hanno reso grande, raccontando, in maniera romanzesca ed esemplare, la storia dell’Italia e degli italiani. Nomi scelti anche per l’urgenza sociale e antropologica che ha animato il percorso umano e professionale degli artisti ai quali appartengono.

In occasione dell’inaugurazione di Capitol Anteo spazioCinema, durante la serata di venerdì 6 dicembre e la mattinata di sabato 7 dicembre, l’ingresso per ogni proiezione sarà gratuito su prenotazione.

La prenotazione è effettuabile a partire da venerdì 29 novembre su www.spaziocinema.info.

I film in programmazione venerdì 6 dicembre sono i seguenti:
Un giorno di pioggia a New York di Woody Allen
L’inganno perfetto di Bill Condon
L’immortale di Marco D’Amore
Cena con delitto – Knives Out di Rian Johnson
Qualcosa di meraviglioso di Pierre-François Martin-Laval

I film in programmazione sabato 7 dicembre sono i seguenti:
Frozen II – Il segreto di Arendelle di Jennifer Lee, Chris Buck
Ailo – un’avventura tra i ghiacci di Guillaume Maidatchevsky
Zog e il Topo Brigante di Max Lang e Daniel Snaddon e di Jeroen Jaspaert

Stagione lirica dello Spazio Teatro 89

logo Spazio Teatro 89
logo Spazio Teatro 89

L’appuntamento per il primo titolo della nuova stagione lirica di VoceAllOpera è fissato per giovedì 7 e venerdì 8 novembre(ore 20; ingresso 22-25 euro) allo Spazio Teatro 89 di via Fratelli Zoia 89, a Milano.

Per l’inaugurazione, Gianmaria Aliverta, direttore artistico di VoceAllOpera, associazione da sempre impegnata a portare l’opera lirica a tutti e a dare ad artisti giovani e meritevoli la possibilità di debuttare, ha scelto un dittico: “Il combattimento di Tancredi e Clorinda”, madrigale rappresentativo di Claudio Monteverdi del 1624, su testo di Torquato Tasso, sarà unito a “Carmen”, il titolo più rappresentativo di Georges Bizet, in una riduzione musical-drammaturgica ispirata a “La tragédie de Carmen” di Peter Brook.

Il combattimento di Tancredi e Clorinda
Regia, scene e costumi saranno prerogativa del giovane Daniele Piscopo (classe 1986), artista poliedrico reduce dalla regia del “Gianni Schicchi” al Capri Opera Festival, che si avvarrà della collaborazione dello scultore Saverio Bonelli. Il dramma narra del cavaliere cristiano Tancredi, innamorato della guerriera musulmana Clorinda, costretto dalla sorte a battersi in duello proprio con lei e ad ucciderla. Quest’ultima si convertirà in punto di morte e, grazie al battesimo, affronterà con serenità il trapasso. «Clorinda entra in un labirinto che la porterà alla morte – spiega Piscopo – una morte terrena che sull’estremo anelito implora il battesimo per salvare l’anima. L’acqua purifica il sangue che scorre sul campo di battaglia, nell’arcaico scontro tra uomini che credono in un Dio diverso. L’anima di Clorinda vaga tra gli altri spiriti dannati, rinchiusa in quel labirinto cristiano in attesa del suo amato Tancredi».

Aliverta e Piscopo hanno affidato i ruoli di Il Testo, Clorinda e Tancredi al soprano italo-colombiano Isabel Lombana Mariño e ai ballerini Francesco Rodilosso e Carola Puglisi. Accompagnerà al pianoforte il M° Andrès Gallucci.

Carmen
Dell’allestimento di Carmen, invece, si occuperà lo stesso Gianmaria Aliverta: «Scordatevi sigaraie, grandi scene corali, arene, corride e folklore – avverte il regista – Riprendendo in punta di piedi Brook, riscrivendolo e recuperando il finale di Bizet, metterò in luce il fortissimo carisma di Carmen, donna libera e appassionata, che incarna l’amore intenso e totalizzante, ben diverso da quello bigotto di Micaela. Carmen insegnerà cosa vuol dire amare a Don José, a Micaela e anche al grande seduttore Escamillo».
Le scenografie di Danilo Coppola e i costumi di Sara Marcucci ci porteranno negli anni Cinquanta, ma proiettandoci nel futuro. Il mezzosoprano Elena Caccamo vestirà i panni di Carmen, Giuseppe Raimondo sarà Don Josè, Barbara Massaro sarà Micaela, Omar Camata sarà Escamillo e Gianluca Cavagna Lillas Pastia. L’Orchestra di VoceAllOpera sarà diretta dal M° David Levi.
La stagione lirica di VoceAllOpera è resa possibile grazie alla sinergia con lo Spazio Teatro 89 e il Fondo Morosini.

Area riqualificata di Villa Litta

villa-litta.
villa-litta.

Domani, sabato 17 novembre, alle ore 15 in viale Affori 21, l’assessore al Verde Pierfrancesco Maran partecipa all’inaugurazione del viale d’ingresso al parco di Villa Litta.

I lavori hanno riguardato un’area di 1.100 mq e hanno visto il rifacimento della pavimentazione, la realizzazione di aiuole con arbusti e interventi sui sottoservizi al fine di migliorarne l’efficienza.

Teatro alla Scala – Stagione Sinfonica 2018/19

ischer Adam cr Lukas Beck
ischer Adam cr Lukas Beck

Torna la grande musica sacra per l’inaugurazione della Stagione Sinfonica del Teatro alla Scala.

Mercoledì 10, venerdì 12 e lunedì 15 ottobre il Maestro Ádám Fischer, impegnato in queste settimane nella Stagione d’Opera con Ernani di Verdi, dirige Die Schöpfung, oratorio per soli, coro e orchestra di Franz Joseph Haydn con i solisti Genia Kühmeier, Peter Sonn, Günther Groissböck e Daria Cherniy, solista dell’Accademia di Perfezionamento per Cantanti Lirici del Teatro alla Scala; il Coro del Teatro alla Scala è diretto da Bruno Casoni. Lunedì 15 ottobre il concerto sarà trasmesso in diretta da RAI Radio Tre.

Il capolavoro sacro di Haydn manca dal Piermarini dal 2014, quando lo diresse Zubin Mehta; oggi apre una Stagione che include concerti diretti da Lorenzo Viotti (28, 30 e 31 ottobre), Riccardo Chailly (due programmi, il 17, 18 e 19 gennaio e il 28 febbraio e 1 e 2 marzo), Christoph von Dohnányi il 13, 14 e 17 febbraio), Gianandrea Noseda (16, 18 e 20 marzo), Zubin Mehta (3, 4 e 11 maggio) e Cornelius Meister (12, 13 e 20 giugno). Il Coro diretto da Bruno Casoni sarà presente anche nei concerti diretti dai Maestri von Dohnányi (Te Deum di Bruckner) e Meister (Sinfonia n°2 “Lobgesang” di Mendelssohn).

Fondatore nel 1989 del Festival Haydn Burgenland di Eisenstadt, Fischer è tra i maggiori esperti di questo repertorio: “Il motivo per cui io amo quest’opera – ha dichiarato – è la sua universalità: è per tutti. Per tutte le religioni, per i musulmani, per i cristiani, per gli ebrei, perché tutti credono nella stessa storia della Creazione. Allo stesso tempo è un oratorio diretto anche a chi non crede e non conosco nessun altro brano che parli all’umanità intera allo stesso modo”.

Mercoledì 10 ottobre 2018 ore 20 ~ turno A
Venerdì 12 ottobre 2018 ore 20 ~ turno B
Lunedì 15 ottobre 2018 ore 20 ~ turno C

CORO E ORCHESTRA DEL TEATRO ALLA SCALA

Direttore
ÁDÁM FISCHER

Franz Joseph Haydn
Die Schöpfung
Oratorio per soli, coro e orchestra

Genia Kühmeier, soprano
Peter Sonn, tenore
Günther Groissböck, basso
Daria Cherniy, mezzosoprano

Maestro del Coro
Bruno Casoni

Prezzi: da 85 a 6,50 euro più prevendita
Infotel 02 72 00 37 44
www.teatroallascala.org

Teatro Regio: programmazione

teatro-regio-torino-gallery
teatro-regio-torino-gallery

Venerdì 5 Ottobre

Teatro Regio ore 15.30 Al Regio dietro le quinte – Itinerari segreti di un grande teatro d’Opera
Visita guidata al Teatro Regio – Ingresso € 6. Informazioni – Tel. 011.8815.557
Vendita mezz’ora prima della visita alla Biglietteria del Teatro Regio – Tel. 011.8815.241/242
________________________________________________________________________________
Sabato 6 Ottobre

Teatro Regio ore 11 – 11.45 – 15 e 15.45
Al Regio dietro le quinte – Itinerari segreti di un grande teatro d’Opera
Visite guidate al Teatro Regio – Ingresso € 5. Informazioni – Tel. 011.8815.557
Vendita mezz’ora prima della visita alla Biglietteria del Teatro Regio – Tel. 011.8815.241/242
________________________________________________________________________________
Martedì 9 Ottobre

AL REGIO DIETRO LE QUINTE
La visita guidata al Regio oggi non avrà luogo. Prossima visita: giovedì 11 ottobre ore 15.30

STAGIONE I CONCERTI 2018-2019 – BIGLIETTI
Oggi, martedì 9 ottobre, inizia la vendita dei biglietti per tutti i concerti
________________________________________________________________________________
Mercoledì 10 Ottobre
Teatro Regio – Ore 20 (Turno A)
Opera Posti a € 170 – 135 – 120 – 100 – 70 – 55

INAUGURAZIONE DELLA STAGIONE D’OPERA 2018-2019

IL TROVATORE
________________________________________________________________________________

Giovedì 11 Ottobre
Piccolo Regio Puccini – Ore 21
Concerto di beneficenza Ingresso libero

Migranti

Quando a partire eravamo noi