WIND SUMMER FESTIVAL: seconda puntata

WSF__ilary blasi
WSF__ilary blasi

Domani, giovedì 12 luglio, andrà in onda in prima serata su Canale 5 – e in contemporanea su Radio 105 – la seconda puntata del WIND SUMMER FESTIVAL, l’imperdibile appuntamento con la musica dell’estate. A condurre la serata ILARY BLASI insieme a RUDY ZERBI e DANIELE BATTAGLIA.

Questi gli artisti che vedremo esibirsi sul palco durante la seconda puntata: Emma, Takagi & Ketra con Giusy Ferreri, Irama, Le Vibrazioni, Elodie e Michele Bravi, Mihail, Ermal Meta, Mario Biondi, Francesca Michielin, Annalisa, Maneskin, Negrita, Anna Tatangelo, Carl Brave e Francesca Michielin, Betta Lemme, Einar, Merk & Kremont, Bianca Atzei, Sofia Reyes, Emis Killa, Nesli, Diodato, Dolcenera, Motta, Riki e CNCO.

Anche quest’anno, Il “WIND SUMMER FESTIVAL” oltre ad ospitare i big della musica italiana, darà spazio a 6 giovani artisti emergenti che sfidandosi tra loro nel corso delle puntate avranno la possibilità di esibirsi davanti al grande pubblico. Questi i nomi dei 2 giovani artisti che si esibiranno durante la seconda puntata: Lele e Quentin 40.

Il meccanismo di votazione sarà come quello delle scorse edizioni, ancora una volta sarà “la musica che vota la musica”! I 6 giovani in gara, si sfideranno a coppie nel corso dei primi tre appuntamenti e saranno votati dagli artisti big ospiti del “WIND SUMMER FESTIVAL” e da una giuria di giornalisti musicali e televisivi del web.

Ogni sera verrà decretato un vincitore di tappa e i tre vincitori si sfideranno in occasione del quarto appuntamento, durante il quale verrà eletto il vincitore finale della categoria Giovani.

RADIO 105, radio ufficiale di Wind Summer Festival, assegnerà lo speciale PREMIO RADIO 105 sulla base delle preferenze espresse da pubblico su www.105.net che voterà il proprio preferito tra i brani che gli artisti proporranno sul palco.

Ilary Blasi, sul nuovo numero di “F”

F n 27 - COPERTINA
F n 27 – COPERTINA

Popolarità e successo come non mai per Ilary Blasi che si racconta a F – il settimanale di Cairo Editore diretto da Marisa Deimichei – in edicola domani.

Tra programmi di calcio e musica è la nuova regina della tv e non ha intenzione di fermarsi, né di fare il quarto figlio: “È il mio momento, adesso tocca a me. Mi diverto io. Mentre lavoro in tv Francesco pensa ai bambini”.

Si fa consigliare da suo marito su come condurre un programma che parla di calcio?

“Francamente non ce n’è bisogno. Il nostro è un programma che io definisco bipolare, nel senso che nella prima mezz’ora si parla della partita, ma dopo si passa all’intrattenimento”.

Com’è Totti pensionato, l’ottavo re di Roma senza più corona?

“A parte il fatto che non si mette gli scarpini e non va in campo, nulla è cambiato. Lui segue la squadra e ha responsabilità più impegnative”.

Se gli proponessero un contratto super miliardario ma in capo al mondo lo seguirebbe?

“Ho sempre detto che qualsiasi scelta l’avremmo condivisa. Quando sposi un calciatore lo sai: quella è la vita che ti aspetta. Anzi a me è andata anche di lusso: non ci siamo mai spostati da Roma”.

Suo marito è geloso?

“Là dove c’è sentimento, c’è sempre un po’ di gelosia. […] Comunque, quelle rare volte che usciamo insieme gli uomini guardano lui, mica me”.
Chi è la sua conduttrice preferita? “

Da bambina avrei risposto Raffaella Carrà, oggi dico Simona Ventura”.

In che rapporti è con Belén? Siete amiche?

“Prima di Balalaika ci siamo incontrate un’unica volta sul palcoscenico del Grande Fratello Vip, ma non ci siamo scambiate neanche una parola. Ci stiamo conoscendo adesso grazie a questo programma”.

Due primedonne della tv che fino ad oggi non si erano quasi neppure sfiorate…

“Questa storia della rivalità e dell’antagonismo fra primedonne non mi interessa. Io non mi metto mai in competizione con nessuna donna: al contrario, io sono amica delle donne, vengo da una famiglia tutta al femminile, siamo tre sorelle più mia madre. Papà era davvero in minoranza”.

Da amica delle donne che impressione si è fatta sul movimento #Metoo?

“Credo che il confine tra verità e menzogna possa essere molto labile. Quando ci sono delle testimonianze e delle prove è sacrosanto che una donna denunci. […] Però, succede che delle volte ci si butta in mezzo al calderone per far chiacchiera e allora è un’arma a doppio taglio”.

Il settimanale F è disponibile anche in versione iPad e iPhone, nell’edicola di iTunes Store.