Ho’oponopono – Mi dispiace,perdonami, grazie, ti amo

Giovanni Nuti foto di DuzImage

Dopo Alda Merini, Giovanni Nuti musica  “Ho’oponopono” , famoso mantra delle isole Hawaii.  Pensando al cantautore Nuti è quasi obbligatorio pensare alla poetessa Merini, e al loro rapporto di grande amicizia che con il tempo si è arricchito musicando e aggiungendo una voce dal timbro forte e profondo le poesie di Alda.

Giovanni però oltre a cantare cura molto la spiritualità della sua persone e attraverso il Rebirting, il respiro consapevole che permette di fare emergere al nostro conscio, vecchi ricordi custoditi in ognuno di noi sin dalla nascita.

Tramite l’esperienza e gli studi, Nuti scopre che un medico hawaiano, lo psichiatra Len, sta lavorando alla “purificazione” sua e di alcuni pazienti detenuti, con i quali si innesca il gioco dello specchio. Il riflesso lo colpisce e inizia a recitare il mantra “Ho’oponopono”, in modo da purificare la sua mente, la sua anima, il suo spirito.

Questa formula del mantra, è tradotta in italiano con “Mettere a posto, in ordine”. Nuti ne rimane affascinato e decide di mettere all’opera la sua vena creativa insieme alla sua passione, la musica e traduce il mantra, quindi non un semplice brano, che nella nostra lingua diventa “Mi dispiace, perdonami, grazie, ti amo”.

Come si può stare meglio con se stessi ? Accettando la propria responsabilità.
Quando veramente riesci a metabolizzare il fatto che stai letteralmente creando ogni singolo pezzo della tua esistenza, dall’amore più meraviglioso all’odio più lancinante, allora realizzi che puoi cambiare ognuna di queste cose visto che sei il responsabile del fatto che esistano. Lo puoi fare semplicemente mostrando gratitudine per tutte quelle cose nella tua vita che ringrazi che esistano e che vuoi che crescano e mostrando perdono invece per tutte quelle che vorresti mandare via o diminuire.

L’idea e la prima realizzazione lo portano a tradurre il mantra in ben 10 lingue, dall’inglese al cinese, al francese al tedesco, un lavoro immenso ma al quale Giovanni ci crede e ne coglie l’intera profondità di una tradizione hawaiana.

Oggi 6 settembre 2013 questa splendida composizione viene messa a disposizione in tutte le piattaforme digitali tra cui la nota I Tunes.

Ascoltando questa melodia è impossibile non rimanerne affascinati e provare sensazioni di profondità, di radici antiche di tradizione.

Grazie Giovanni per averci dato questa possibilità di poter imparare qualcosa di nuovo e arrichisce ancora di più la tua professionalità.

Copertina Mantra Italiano