Davide “BOOSTA” Dileo – accordo con Warner Chappell

Boosta Razzini
Boosta Razzini

WARNER CHAPPELL MUSIC ITALIANA annuncia la firma di un accordo editoriale con Davide “BOOSTA” Dileo, artista poliedrico con una carriera più che ventennale e co-fondatore e tastierista dei Subsonica.
L’accordo prevede il controllo e la gestione delle edizioni dei brani del nuovo album da solista di Boosta, “Facile”, in uscita il 30 ottobre in formato CD, Vinile e in digitale per l’etichetta Warner Music Italy.

Figlio delle influenze sonore che hanno ispirato l’artista, “Facile” è stato composto, arrangiato e suonato interamente da Davide “Boosta” Dileo e contiene al suo interno 12 composizioni inedite nate dall’unione di melodie, pianoforti ed elettronica.

ROBERTO RAZZINI, Managing Director di Warner Chappell Music Italiana, commenta «Sono felice di questa collaborazione, ritrovata e rinnovata, con Davide “Boosta” Dileo per il suo secondo lavoro solista “Facile”. Un album interamente composto, suonato e realizzato in prima persona, sicuramente molto ispirato, ricco di melodie e senza una caratteristica temporale esplicita. La perfetta colonna sonora del nostro quotidiano, come di un film o di un evento, di oggi o di domani. Perfetta rappresentazione di come la musica di qualità possa adattarsi, con semplicità e completezza, e accompagnare lo scorrere del nostro tempo».

BOOSTA aggiunge «Sono felice di aver trovato casa qui, in Warner Chappell. Perché, quando ti senti a casa, è allora che ti permetti la libertà. E nella musica, la libertà è tutto»

Davide “Boosta” Dileo: “Facile”

foto-di-Damiano-Andreotti.
Davide Boosta Dileo – foto-di-Damiano-Andreotti.

Un disco di melodie, pianoforti ed elettronica, è questa l’anima di “FACILE”, nuovo album solista di Davide “BOOSTA” Dileo (tastierista e co-fondatore dei Subsonica), in uscita il 30 ottobre in formato CD, Vinile e su tutte le piattaforme digitali per l’etichetta Warner Music Italy.

Figlio delle influenze sonore che hanno ispirato Boosta, “Facile” conterrà al suo interno composizioni inedite nate dall’unione di melodie, pianoforti ed elettronica. «Ho immaginato e scritto la colonna sonora del silenzio di chi ascolta questo disco – racconta Boosta – Un film senza immagini, nel quale ognuno è libero di usare le proprie. Perché la musica è, per definizione, uno strumento. Amplifica, allena, attutisce, protegge e cura. Se è vero che tutto ha un suono, questo è il suono del mio silenzio».

Un’anticipazione del nuovo disco Davide “BOOSTA” Dileo l’ha già data al suo pubblico quest’estate con “BOOSTOLOGY”, uno speciale concerto passeggiato attraverso i sentieri meno battuti della musica contemporanea del ‘900, le pietre miliari del suo repertorio pianistico e composizioni inedite. L’ultimo appuntamento estivo del tour si terrà domani, martedì 15 settembre, al Teatro Romano di FIESOLE (FI), per Estate Fiesolana. I biglietti per l’ultima data del tour sono disponibili sui principali circuiti di prevendita.

Queste tutte le date del tour estivo “BOOSTOLOGY” organizzato e prodotto da Ponderosa Music&Art:

9 luglio – Correggio (RE) – Teatro Asioli per il Festival Mundus
24 luglio – Verucchio (RN) – Sagrato della Collegiata per il Verucchio Festival
29 luglio – Roma – Mattatoio
4 agosto – Castiglione D’Orcia (SI) – Torre di Tentennano
9 agosto – Codroipo (UD) – Concerto all’alba a Villa Manin per Villa Manin Estate 2020
22 agosto – Ulassai (NU) – Stazione dell’Arte
27 agosto – Otranto (LE) – Castello Ducale per Luce D’Oriente Festival
28 agosto – Carovigno (BR) – Giardino del Castello Dentice di Frasso per Piano Lab Festival
4 settembre – Santo Stefano Belbo (CN) – Collina di Moncucco per il Pavese Festival
12 settembre – Todi (PG) – Parco della Rocca in occasione di Iubel Festival
15 settembre – Fiesole (FI) – Teatro Romano per Estate Fiesolana

Facile: “Ade personale”, il nuovo singolo

Facile
Facile

È uscito da pochissimo Ade personale, il nuovo singolo dei Facile: una canzone da ascoltare sorseggiando un Martini con oliva al tavolo di un bar metropolitano mentre tutt’intorno passano sagome di persone senza volto affaccendate nel tran tran della routine delle sei di sera.

La band fa un alternative rock molto ispirato al sound britannico degli ultimi 10-15 anni, però canta in italiano.

Il pezzo è piuttosto carico con un ritornello catchy, e nel testo c’è una critica alla società contemporanea che è senz’altro tipica della giovane età dei membri della band ma anche un po’ punk nel concetto, sicuramente nata dalla reale visione e dai reali pensieri e sensazioni dei quattro ragazzi di Seregno e non costruito a tavolino solo per avere qualcosa da cantare sulle note del brano.

Paola Rossato, tra i finalisti delle Targhe Tenco 2018

PaolaRossato2018
PaolaRossato2018

La cantautrice PAOLA ROSSATO è tra i finalisti delle Targhe Tenco 2018 nella sezione Opera prima con il disco “FACILE”. Le Targhe verranno consegnate durante l’edizione della Rassegna della Canzone d’autore (Premio Tenco 2018), in programma al Teatro Ariston di Sanremo dal 18 al 20 ottobre.

“Facile” è composto da tredici brani dal gusto pop cantautorale, di ampio respiro, che spaziano dal folk alle sonorità più moderne. È un album che affronta tematiche legate alla vita quotidiana, ma mai banali, e che non rinuncia a qualche sprazzo di ironia e a momenti di delicata spensieratezza: da “Il fiore col codice a barre”, un brano che affronta la spudorata commercializzazione della bellezza, a “È ancora casa”, che parla di un esproprio con delicatezza e parole semplici, allo sperimentale “Non dormo”, brano sulla frustrazione lavorativa che presenta la collaborazione con il rapper Doro Gjat.

“Facile” è dunque solo il nome (e non un attributo) di un disco che arriva a coronamento di una lunga carriera che ha assegnato a Paola Rossato numerosi riconoscimenti nell’ambito della musica d’autore.

Lo Stato Sociale: “Facile” – nuovo singolo

lo-stato-sociale
lo-stato-sociale

Da venerdì 25 Maggio sarà in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme digitali Facile, il nuovo singolo de Lo Stato Sociale tratto da Primati, in un’inedita versione cantata esclusivamente dai ragazzi della band.

Il brano anticipa la partenza della tournée estiva dei regaz nelle principali rassegne musicali del nostro paese; 5 feste davvero speciali di oltre due ore, piene di contenuti inediti e brani che la band non suonava da tempo e che torna a suonare per riabbracciare il proprio pubblico.

Il nuovo concerto de Lo Stato Sociale: se non ci vieni non te lo spieghi. Una maratona da due ore con coriandoli, palloni, salti, karaoke, lacrime e risate. Un viaggio a spasso per il tempo dalle origini della band fino ad “Una vita in vacanza” attraverso i brani irrinunciabili dei loro live e soluzioni da occhiali da sole di notte. I regaz anche questa volta alzeranno l’asticella, per organizzare il limbo collettivo più grande d’Italia.

Il nuovo singolo, Facile, è un brano che parla di stare bene con una persona; parla di prendere il meglio da chi ti sta accanto. È una canzone che elenca i paradossi, le contradizioni e le quotidiane follie della coppia per ipotizzare una possibile sintesi di due mondi, capace di migliorare la vita di entrambi.

Facile è una canzone che racconta come insieme la vita possa diventare improvvisamente più leggera, senza mai diventare superficiale o priva di significati. In Facile l’altro è visto come una possibilità di libertà; come un luogo di protezione in cui è possibile essere fragili senza che sia una cosa negativa.

In questo brano scritto da tutti i regaz, Lo Stato Sociale fonde una scrittura cantautorale a delle sonorità anni novanta e il risultato è una canzone quasi inconsapevolmente estiva ben distante dalle più classiche “regole” del tormentone.

Dopo l’avventura sanremese la band torna e lo fa nell’unico modo che conosce; anticonvenzionale, coraggioso e soprattutto libero. Nel arrangiamento e la produzione del brano è stato fondamentale l’apporto di Fabio Gargiulo, produttore e amico dei regaz che ha saputo interpretare la voglia dei ragazzi di essere sempre imprevedibili e diversi.

Facile
Il brano anticipa cinque date speciali
8 giugno – Carroponte – Milano
4 luglio – Sherwood Festival – Padova
11 luglio – Flowers Festival – Collegno (TO)
13 luglio – Rock in Roma – Ippodromo delle Capannelle
14 luglio – Eremo – Molfetta (BA)