Ariaz: Savelli Nostress torna in chiave elettrica!

Alex Savelli
Alex Savelli

Registrato dal vivo a porte chiuse al Teatro delle Ariette di Bologna, l’ultimo brano di ‘Doing Nothing’ anticipa il futuro album in una possente veste stoner rock con un omaggio a Ennio Morricone

Ariaz: Savelli Nostress torna in chiave elettrica!

Video:
https://youtu.be/xJldkBJ8eyw

A otto mesi dall’uscita di Doing Nothing, Alex Savelli e i Nostress sono tornati a suonare in presa diretta: lo hanno fatto in uno studio allestito per l’occasione nel Teatro delle Ariette di Bologna dove hanno inciso – a porte rigorosamente chiuse – la prima metà del nuovo LP, programmato per il 2021. Per l’occasione, insieme ai nuovi brani, il quartetto bolognese ha ripreso anche Ariaz, l’ultimo brano di Doing Nothing riletto in chiave vigorosamente elettrica con Jeanine Heirani alla voce al posto di Alex Savelli. Sempre presenti anche Paolo Lapiddi al basso e Max Bertusi alla batteria, ottimo sostegno alla coppia delle splendide chitarre Gibson Flying V che dominano il pezzo.

“La scelta di Ariaz in questa nuova veste è curiosa – sottolinea Savelli – infatti abbiamo voluto usare l’ultimo brano del disco precedente come anello di congiunzione con il futuro nuovo album, che non sarà più completamente acustico ma rigorosamente elettrico”. Nonostante sia dichiaratamente stoner/hard rock, possente e robusto, Ariaz rivela tematiche spirituali e introspettive, come dichiara Savelli: “è un brano trascendentale, sia per i temi che per il modo in cui li affronta, inoltre rappresenta un’esperienza vissuta e condivisa da tutti i membri della band. Dopo quasi un anno di lockdown i sentimenti che pervadono artisti e musicisti sono cambiati e anche per questo la nuova versione elettrica fotografa al meglio il nostro stato d’animo”.

Doing Nothing è stato uno degli album italiani più apprezzati di questo difficile 2020, la rivisitazione di Ariaz è collegata al recente passato di Savelli Nostress e anticipa il percorso futuro, rivelando anche influenze e riferimenti, ad esempio la seconda frase di chitarra all’inizio è un omaggio a Ennio Morricone, con il tema di The Hateful Eight di Quentin Tarantino. Altre grandi novità discografiche per Alex Savelli arriveranno nell’immediato futuro.

https://www.facebook.com/alex.savelli

https://www.facebook.com/nostress.trio/

 

“Morricone Segreto”: le opere nascoste

Morricone Segreto
Morricone Segreto

MORRICONE SEGRETO

Da oggi 6 novembre su Etichetta Cam Sugar / Decca Records

In tutto il mondo nei formati: doppio Lp Vinile e Cd

Una speciale edizione Deluxe è inoltre disponibile in pre ordine

Per commemorare quello che sarebbe stato il 92° compleanno dell’iconico compositore italiano Ennio Morricone, la sua casa discografica Decca unisce le forze con CAM Sugar per presentare Morricone Segreto, una nuovissima raccolta con sette brani mai pubblicati prima. L’album, che segna la prima uscita postuma di Morricone, è disponibile in digitale e su CD/vinile il 6 novembre.

La raccolta è un patrimonio di pezzi rari e dimenticati e di versioni alternative recuperate negli archivi storici di CAM Sugar.
“Morricone Segreto” esplora quella che è forse la fase creativa più ricca di Morricone, compresa tra la fine degli anni ’60 e l’inizio degli anni ’80: un periodo che ha avuto – ed ha tuttora – un’influenza profonda su generazioni di musicisti e registi cinematografici.

Con sette pezzi originali che non sono mai stati pubblicati prima, la raccolta è un viaggio sonoro dalle tinte acide, caratterizzato da voci misteriose, chitarre fuzz, archi eterei, synth inquietanti e groove moderni firmati da un compositore che è sempre stato in largo anticipo sulle tendenze, imponendosi in modo personale e unico. Gli ascoltatori possono immergersi in una selezione di colonne sonore in cui Morricone dà forma al suo stile inconfondibile, mescolando vari generi (tra cui l’avanguardia) con i migliori suoni psycho-pop. La raccolta include estratti da “Lui Per Lei”, “Stark System”, “La Smagliatura” e “Il Clan Dei Siciliani”.

Il compositore premio Oscar Ennio Morricone è deceduto all’età di 91 anni lo scorso luglio. Nel corso della sua straordinaria carriera, durata più di sessant’anni, ha creato oltre 600 colonne sonore originali.

Al di là delle sue colonne sonore più celebri – “C’era una volta il West”, “C’era una volta in America”, “The Untouchables”, “The Mission”, “Cinema Paradiso”, “The Hateful Eight”, “The Good, The Bad and The Ugly” – c’è un lato nascosto ed eccentrico del suo genio (sconosciuto ai più ma profondamente amato da fan, artisti e intenditori) che in questa raccolta ha occasione di emergere.

Morricone Segreto è la prova che anche le icone più note possono ancora celare dei segreti. L’eredità del Maestro sopravvive oggi negli artisti che si sono ispirati a lui e nel panorama musicale in genere, plasmato dalla sua musica nel corso del XX secolo e oltre.

‘Morricone Segreto’ – Tracklist

01 – Vie-Ni (alt. take) – QUANDO L’AMORE Ė SENSUALITÀ – 1973 *

02 – Fantasmi Grotteschi (edit) – STARK SYSTEM – 1980 **

03 – Vita e Malavita – STORIE DI VITA E MALAVITA – 1975

04 – Tette e Antenne, Tetti e Gonne – LA SMAGLIATURA – 1975

05 – Patrizia (alt. take – con voci) – INCONTRO – 1971 *

06 – Per Dalila – IL BANDITO DAGLI OCCHI AZZURRI – 1980

07 – 18 Pari – UN UOMO DA RISPETTARE – 1972

08 – Psychedelic Mood – LUI PER LEI – 1971 *

09 – Fuggire Lontano (edit) – L’AUTOMOBILE – 1971 **

10 – Jukebox Psychédélique – PEUR SUR LA VILLE – 1975

11 – Fondati Timori – LA SMAGLIATURA – 1975

12 – Edda Bocca Chiusa – LUI PER LEI – 1971 *

13 – Non Può Essere Vero – MIO CARO ASSASSINO – 1972

14 – Eat It (versione singolo) – EAT IT – 1969

15 – Nascosta nell’Ombra – QUANDO L’AMORE Ė SENSUALITÀ – 1973

16 – Dramma su di Noi – SPOGLIATI, PROTESTA, UCCIDI – 1972

17 – Lui per Lei – LUI PER LEI – 1971 **

18 – Beat per Quattro Ruote – L’AUTOMOBILE – 1971 *

19 – Stark System (Rock) – STARK SYSTEM – 1980 **

20 – Il Clan dei Siciliani (Tema n. 5) – IL CLAN DEI SICILIANI – 1969 *

21 – René La Canne – RENE LA CANNE – 1977

22– Ore 22 – SAN BABILA ORE 20: UN DELITTO INUTILE – 1976 **

23 – Sinfonia di una Città – Seq. 4 – COPKILLER – 1983

24 – L’Immoralità (edit) – L’IMMORALITÀ – 1978

25 – L’Incarico – UN UOMO DA RISPETTARE – 1972

26 – Inseguimento Mortale – LA TARANTOLA DAL VENTRE NERO – 1971 *

27 – Macchie Solari (versione singolo) – MACCHIE SOLARI – 1974

*INEDITO || ** PRIMA VOLTA IN VINILE

camsugarmusic.com

instagram.com/camsugarmusic

twitter.com/camsugarmusic

 

Il Volo: “10 Years”

Oro
Oro

L’album, uscito in tutto il mondo, raccoglie i brani più rappresentativi del repertorio de Il Volo, da “’O Sole mio”, a “My Way”, a “Grande amore”, dal bel canto della tradizione italiana, agli evergreen americani. La tracklist è composta sia da brani registrati in studio, sia da nuove registrazioni live. Con “10 Years” Piero Barone, Gianluca Ginoble e Ignazio Boschetto nel 2019 hanno celebrato 10 anni insieme, costellati di concerti che hanno incantato le platee di tutto il mondo.

L’ultimo importante riconoscimento del loro valore internazionale, è arrivato domenica 1 novembre quando Il Volo è stato invitato ad aprire il “Formula 1 Emirates Gran Premio dell’Emilia Romagna” all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola, dove è stato protagonista della cerimonia iniziale, trasmessa in tutto il mondo, interpretando l’Inno di Mameli per omaggiare i piloti schierati in prossimità della linea di partenza.

Il Volo ha annunciato l’evento “IL VOLO tribute to ENNIO MORRICONE”, un viaggio travolgente dentro l’arte di uno dei più grandi compositori del Novecento, che si terrà il 5 giugno 2021 in Piazza Pio XII a Roma.

“IL VOLO tribute to ENNIO MORRICONE” è anche il titolo del prossimo impegno discografico dei tre artisti con pubblicazione mondiale per Sony Music.

Oltre all’evento speciale “IL VOLO tribute to ENNIO MORRICONE, il prossimo anno Il Volo si esibirà in concerto in Italia secondo il seguente calendario.

Date estive:
29 agosto 2021 all’Arena di Verona (recupero della data del 30 agosto 2020)
30 agosto 2021 all’Arena di Verona (recupero della data del 31 agosto 2020)
4 settembre 2021 al Teatro Antico di Taormina (recupero della data del 4 settembre 2020)
5 settembre 2021 al Teatro Antico di Taormina (recupero della data del 5 settembre 2020)

Date nei Palasport:
16 ottobre 2021 al Pala Alpitour di Torino (recupero del 26 novembre 2020)
20 ottobre 2021 al Palazzo dello Sport di Roma (recupero del 4 dicembre 2020)
23 ottobre 2021 al Mediolanum Forum di Assago, Milano (recupero del 30 novembre 2020)

IL Volo tribute to Ennio Morricone

Il Volo_foto di Julian Hargreaves
Il Volo_foto di Julian Hargreaves

IL VOLO celebra il Maestro ENNIO MORRICONE in un evento eccezionale che si terrà il 5 giugno 2021 in Piazza Pio XII a Roma: “IL VOLO tribute to ENNIO MORRICONE”, un viaggio travolgente dentro l’arte di uno dei più grandi compositori del Novecento.

Per la prima volta Piazza Pio XII, concessa per l’occasione dal Comune di Roma, diventerà teatro di un concerto. La Basilica di San Pietro alle spalle della Piazza completerà la scenografia creando la quinta perfetta di uno spettacolo fuori dal comune.

Il Volo ripercorrerà le melodie del Maestro, impresse nei ricordi di tutti, in un’atmosfera sognante, accompagnato da una grande Orchestra che sarà diretta da una prestigiosa bacchetta.
Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble omaggeranno così il grande direttore d’orchestra, musicista, compositore, autore delle colonne sonore più belle del cinema italiano e mondiale, insignito del Premio Oscar, mancato il 6 luglio 2020.

Da sempre Il Volo è legato al Maestro, con il quale ha anche condiviso il palco nel 2011 in Piazza del Popolo a Roma, esibendosi con il brano “E più ti penso” su un medley delle colonne sonore dei film “C’era una volta in America” e “Malèna” firmate da Ennio Morricone. Anche nei numerosi concerti in tutto il mondo, il trio italiano ha spesso presentato “E più ti penso”, come omaggio a una delle grandi eccellenze italiane che merita di essere patrimonio culturale di tutti.

Oltre all’evento speciale “IL VOLO tribute to ENNIO MORRICONE, il prossimo anno Il Volo si esibirà in concerto in Italia secondo il seguente calendario.

Date estive:
29 agosto 2021 all’Arena di Verona (recupero della data del 30 agosto 2020)
30 agosto 2021 all’Arena di Verona (recupero della data del 31 agosto 2020)
4 settembre 2021 al Teatro Antico di Taormina (recupero della data del 4 settembre 2020)
5 settembre 2021 al Teatro Antico di Taormina (recupero della data del 5 settembre 2020)

Date nei Palasport:
16 ottobre 2021 al Pala Alpitour di Torino (recupero del 26 novembre 2020)
20 ottobre 2021 al Palazzo dello Sport di Roma (recupero del 4 dicembre 2020)
23 ottobre 2021 al Mediolanum Forum di Assago, Milano (recupero del 30 novembre 2020)

CivitaFestival – 32a Edizione

FOTO DOMITILLA
FOTO DOMITILLA

Grazie alla collaborazione di una serie di privati virtuosi che hanno messo in rete risorse e forze, dal 25 agosto al 6 settembre 2020, torna a Civita Castellana (VT) il CivitaFestival che, giunto alla trentaduesima edizione, rappresenta il più longevo festival del viterbese e tra i primi 10 del centro Italia.

Una staffetta di grande teatro, musica jazz, folk, classica, contemporanea, alternata a mo-stre, performance e letteratura, che, in collaborazione con il PoloDirezione Regionale Musei del Lazio diretto da Edith Gabrielli, si svolgerà a Forte Sangallo, imponente fortezza in terra falisca costruita nel 1495 su volere di Alessandro VI Borgia e al Chiostro trecentesco di San Fran-cesco.

La XXXII edizione del Civitafestival si aprirà ufficialmente Martedì 25 agosto con l’inaugurazione della mostra Florilegi opere di Emanuele Rossini artista che dal  2007 espone i suoi lavori di pittura e scultura in mostre personali e collettive, sia in Italia che all’estero, Londra 2008/2011 e New York 2013.

Mercoledì 26 agosto il Civitafestival 2020 aprirà con l’Orchestra da Camera Domenico Scar-latti, con un concerto dedicato al grande Ennio Morricone recentemente scomparso.

Giovedì 27 agosto sarà presentato in prima assoluta, contemporaneamente all’uscita del disco, il nuovo progetto del musicista statunitense John B. Arnold.

Venerdì 28 agosto in un concerto di musica da camera con sonate e arie di Schubert, Rossini e Mozart , trio formato da di Enrico Mazzoni, Matteo Biscetti e Francesca Bruni.

Sabato 29 agosto un concerto dell’eccezionale Alma Sax Quartet fantastico quartetto di fiati umbro formato da An-drea Piccione Sax Alto Simone Bellagamba Sax Soprano Francesco Desideri Sax Tenore Andrea Leonardi Sax Baritono con un repertorio della tradizione americana.

Domenica 30 agosto ancora jazz con il CGF trio formato da Mario Corvini trombone,AndreaGomellini chitarra e Stefano Nunzi al Contrabbasso.

Martedì 1 settembre il concerto Quanti canti di Lucia Galeazzi, tra le più im-portanti personalità del folk italiano e internazionale, e Stefania Placidi.

Mercoledì 2 settembre Ti regalo gli occhi miei, omaggio a Gabriella Ferri con Vanessa Cre-maschi voce, violino, pianoforte e tinypiano Giovanna Famulari voce, violoncello, pianoforte.

Giovedì 3 settembre LA CONSUETUDINE FRASTAGLIATA DELL’AVERTI ACCANTO diretto e interpretato da Daniele Pilli e Claudia Vismara. Lo spettacolo di Marco Andreoli è un’opera dagli innumerevoli piani di lettura.

Venerdì 4 settembre concerto straordinario per piano solo di Enrico Pieranunzi unlimited. Un anno certamente particolare questo 2020, decisamente “senza limiti”, in un concerto in cui il grande pianista celebrerà alcune ricorrenze da Fellini a Bill Evans omaggiano l’amico Ennio Morricone.

Da sabato 5 settembre, al XXXII Civitafestival arriva il grandeteatro conIn Exitu dall’omonimo romanzo di Giovanni Testori nell’adattamento, interpretazione e regia di Roberto Latini, prodotto dalla compagnia Lombardi-Tiezzi.

Chiuderà Civitafestival Domenica 6 settembre, Guenda Goria in La Pianista Perfetta prodotto dalla Compagnia MauriSturno, testo i Giuseppe Manfridi con Lorenzo Manfridi,regia di Maurizio Scaparro. Concerto spettacolo su Clara Schumann, la più celebre pianista dell’800 e il suo rapporto con la musica.