“Dylan Dog. Fantasmi”

cover
cover

In libreria e in fumetteria dal 25 febbraio quattro storie del personaggio creato da Tiziano Sclavi, tra oscure presenze e figure sospese tra il mondo dei vivi e quello dei morti.

Quattro storie del personaggio creato da Tiziano Sclavi che hanno in comune oscure presenze, labili figure sospese tra il mondo dei vivi e quello dei morti, fantasmatiche minacce che popolano gli incubi ma anche la realtà di chi ha la sfortuna di incontrarle sul proprio cammino. Al loro fianco Dylan Dog, l’Indagatore dell’Incubo, che, a differenza di tanti, non rifiuta l’ignoto ma tenta anzi di penetrarlo e comprenderlo, specialmente quando il mistero e l’orrore si celano nel profondo dell’inconscio.

All’interno del volume troveremo così Il fantasma di Anna Never, con soggetto e sceneggiatura di Tiziano Sclavi e disegni di Corrado Roi; Totentanz, con soggetto di Tiziano Sclavi e Mauro Marcheselli, sceneggiatura di Tiziano Sclavi e disegni di Giampiero Casertano; Fantasmi, con soggetto e sceneggiatura di Claudio Chiaverotti e disegni di Luigi Siniscalchi; La condanna di Casper, con soggetto e sceneggiatura di Michele Masiero e disegni di Giampiero Casertano.

Dylan Dog, “Il Pianeta dei Morti”

Dylan Dog il pianeta dei morti
Dylan Dog il pianeta dei morti

Sergio Bonelli Editore

presenta

DYLAN DOG.

IL PIANETA DEI MORTI

VOLUME 1

La acclamata epopea creata da Alessandro Bilotta

trova la sua prima pubblicazione cronologica e integrale!

Tutta la storia, raccontata dal principio alla sua, inevitabile, fine

 

In libreria e in fumetteria dal 28 gennaio

 

Scritti dallo sceneggiatore Alessandro Bilotta, i racconti de IL PIANETA DEI MORTI sono ambientati in un’epoca futura rispetto alla serie classica, con un Dylan Dog ormai di mezza età che, posto di fronte a scelte estreme e costretto a mettere in discussione ogni certezza, cerca di sopravvivere in un mondo dove una misteriosa epidemia trasforma gli esseri umani in zombi.

Nate da un racconto di sole 32 pagine, queste storie sono diventate negli anni una lunga saga, osannata dai lettori. Ora, l’acclamata epopea creata da Alessandro Bilotta trova la sua prima pubblicazione cronologica e integrale. Tutta la storia, raccontata dal principio alla sua, inevitabile, fine.

Il primo volume ed è arricchito da un’introduzione firmata da Roberto Recchioni, una prefazione di Alessandro Bilotta e una gallery di disegni preparatori.

“Dylan Dog. Vampiri”

Vampiri
Vampiri

Alla luce del sole, nella vita quotidiana, tutto sembra così “normale”. Ma qualcosa sfugge, sotto la superficie qualcosa di invisibile ci divora, ci ipnotizza, ci succhia il sangue. Chi era Paco Martinez? Un trafficante di droga o il depositario di un segreto terribile? Perché l’esercito lo ha ucciso con tanta leggerezza? Il volto del potere è pulito e sorridente, ma quel sorriso è fatto di lunghe zanne…

Arriva in libreria e fumetteria DYLAN DOG. VAMPIRI la personale interpretazione del mito del vampiro firmata dal creatore di Dylan Dog, Tiziano Sclavi; ai disegni, Carlo Ambrosini, uno dei più sensibili interpreti delle atmosfere dell’Indagatore dell’Incubo.

Il volume è arricchito dall’intervista a Carlo Ambrosini a cura di Marco Nucci.

Gli orrori di Altroquando, la nuova collana di Dylan Dog

cover
cover

Viene inaugurata con GLI ORRORI DI ALTROQUANDO la nuova collana di DYLAN DOG dedicata alle “Graphic Novel d’Autore”. Negli anni, molti grandi maestri del fumetto hanno prestato la loro matita al celebre personaggio creato da Tiziano Sclavi. Cominciamo quindi a riproporre quelle storie in un formato che valorizza al meglio il lavoro grafico di questi grandi autori, partendo da questo episodio, ormai considerato un classico, firmato da Tiziano Sclavi e dal Maestro Attilio Micheluzzi.

GLI ORRORI DI ALTROQUANDO è una delle pietre miliari dell’universo di Dylan Dog. Raccoglie una manciata di racconti brevi legati ai generi più diversi, una serie di fulminanti, spassose, dolenti visioni scaturite dalla penna di Tiziano Sclavi. Il volume è corredato da una postfazione di Franco Busatta e dall’intervista ad Attilio Micheluzzi a cura di Michele Masiero, pubblicata originariamente nel marzo 1989 su “Fumo di China”, la più longeva fanzine sui fumetti italiana diventata poi una vera e propria rivista di critica fumettistica.

In libreria e in fumetteria dal 3 dicembre

Dylan Dog: I Racconti di domani 3

cover
cover

Dopo il successo dei primi tre volumi, arriva il terzo appuntamento con I racconti di domani di Tiziano Sclavi, le nuove storie che segnano il ritorno del grande autore con una serie del tutto inedita.

Che cosa nasconde il misterioso volume che Dylan Dog ha trovato nel negozio di robivecchi Safarà? Questa “raccolta di racconti che saranno scritti soltanto domani” trascinerà l’Indagatore dell’Incubo in universi strani e imprevedibili, uniti da un unico comune denominatore: l’orrore.

Soggetto e sceneggiatura sono di Tiziano Sclavi, disegni e copertina di Giorgio Pontrelli.