Nuovo factual di “Focus”

3 scienziati al bar
3 scienziati al bar

«3 scienziati al bar» (3 Scientists Walk Into a Bar) è il nuovo factual di “Focus”, al via da lunedì 25 giugno, in prima serata, per otto appuntamenti.

Il titolo è il primo, di una serie di quattro, che “Focus” dedica alla pop-science. Filone in grandissima ascesa, la pop-science racconta la scienza al grande pubblico: generalmente presentata da giornalisti scientifici o dagli stessi scienziati, viene proposta attraverso libri, film, documentari, carta stampata e web.

E “3 scienziati al bar”, con i suoi giovani protagonisti – l’ingegnere aerospaziale Travis Taylor, l’esperta di statistica Tara Long e l’appassionato di scienza Anthony Carboni – rientra appieno in questa current.

I conduttori di «3 scienziati al bar», infatti, non sono solo competenti, ma anche simpatici e spiritosi: umorismo e autoironia, combinati ad un racconto coinvolgente e di facile comprensione rendono così l’apprendimento delle teorie scientifiche alla portata di tutti.

Le leggi della scienza si rivelano quindi attraverso dimostrazioni, giochi interattivi ed esperimenti, mettendo alla prova anche le conoscenze dello spettatore.

In ogni episodio che compone la serie, Travis, Tara e Anthony affrontano un tema ispirato alle condizioni atmosferiche: fulmini, trombe d’aria, nuvole, neve e ghiaccio.

Il trio svela così i principi base della meteorologia, della fisica e della chimica, in maniera chiara e ironica.
Prodotta da The Weather Channel, “3 scienziati al bar”, ad esempio, spiega perché le foglie si alzino prima di una tempesta, se sia vero che un suono possa causare una valanga, se le maree influenzino l’umore e cosa sono e come si formano i miraggi.

Happy Winter

HAPPY WINTER
HAPPY WINTER

Martedì 15 maggio Sala Biografilm Milano presenta al Cinema Colosseo HAPPY WINTER, l’opera prima scritta e diretta da Giovanni Totaro ambientata sulla spiaggia di Mondello a Palermo e presentata Fuori Concorso nella selezione ufficiale della 74° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia; il documentario vuole essere uno sguardo quasi sociologico ma allo stesso tempo divertente e leggero sulla crisi degli ultimi anni vista dalle famiglie che vi trascorrono la stagione estiva nascondendosi dietro al ricordo di uno status sociale che non è più lo stesso.

HAPPY WINTER ha goduto della visibilità nei concorsi di progetti dedicati ai documentari aggiudicandosi numerosi riconoscimenti: è risultato vincitore del premio IDS MIA 2015, del premio per lo sviluppo MISE 2016, del premio Cuban Hat a Hot Docs Forum 2016 e del Premio Atelier al Milano Film Network 2016.
La proiezione sarà preceduta da una video-introduzione di Lillo, Greg e Alex Braga, voci di Radio2.

Fondo Rotativo rilancia l’audiovisivo

fondo-rotativo-cinema-
fondo-rotativo-cinema-

Per sostenere l’industria cinematografica e audiovisiva regionale, Lazio Innova propone un inedito Fondo Rotativo Cinema per le startup che vogliono lanciare sul mercato nuovi progetti: un fondo di 1.250.000 euro per sostenere le produzioni neo-nate a conferma dell’interesse nella crescita dell’audiovisivo nel Lazio.

Al centro del Fondo Rotativo Cinema vogliono essere tutte quelle opere di qualità legate all’audiovisivo e al cinema – da lungometraggi, documentari e simili, fino ai brand content – ma che non avendo accesso al credito bancario, hanno maggiori difficoltà a raggiungere effettive possibilità di realizzazione.

Il prestito del Fondo Rotativo Cinema, senza scadenza e aperto fino a esaurimento delle risorse disponibili, consiste infatti in un tasso agevolato concesso ed erogato direttamente dalla Regione Lazio per il tramite di Lazio Innova, destinato a giovani imprese, costituite da meno di 5 anni.

Fino a 100.000 euro per lanciare un nuovo progetto, un’opera prima o seconda con un tasso agevolato allo 0,5%: una visione inedita e intelligente per dare fiducia alle nuove produzioni

Il festival JazzMi al Blue Note Milano con grandi artisti internazionali

Randy-brecker-1
Randy-brecker-1

Il BLUE NOTE MILANO è partner di JAZZMI, il festival jazz che animerà la città di Milano dal 4 al 15 Novembre con oltre 100 eventi, 80 concerti, 25 eventi all’interno della città e oltre 300 artisti coinvolti. 12 giorni di concerti, eventi, momenti di approfondimento, divulgazione, didattica per tutte le età, incontri pubblici con musicisti, produttori, mostre e proiezioni di film, documentari in tema, in teatri, club, associazioni e luoghi non convenzionali.

 Gli spettacoli che animeranno il Blue Note Milano durante il JAZZMI vedranno alternarsi sul palco ogni giorno grandi artisti internazionali e italiani e un vortice di generi diversi: dal jazz contemporaneo allo swing, dal latin al soul e al funk!

 Ecco tutti i concerti previsti dal 4 al 15 novembre al BLUE NOTE MILANO:

 04 novembre                    DAVID SANBORN & THE CHRISTIAN MCBRIDE TRIO
05 novembre                    DAVID SANBORN & THE CHRISTIAN MCBRIDE TRIO
06 novembre                    TINO TRACANNA ACROBATS QUINTET
08 novembre                    JOHN PIZZARELLI
09 novembre                    JOHN PIZZARELLI
10 novembre                    RANDY BRECKER & BALAIO
11 novembre                    FREDDY COLE
12 novembre                    PAOLO BELLI & BIG BAND
13 novembre                    JEREMY PELT
15 novembre                    AMEEN SALEEM & THE GROOVE LAB

 I biglietti per i concerti in programma si possono acquistare collegandosi al sito internet www.bluenotemilano.com, o ai siti www.ticketone.it, www.mailticket.it o www.vivaticket.it; oppure chiamando l’infoline del Blue Note 02 69016888 o direttamente presso il box office del locale. L’orario dell’infoline e del Box Office (via Borsieri, 37) è il seguente: Lunedì dalle 12.00 alle 19.00 e Martedì-Sabato dalle 12.00 alle 22.00.

JAZZMI ideato e prodotto da Teatro dell’Arte e Ponderosa music & Art, in collaborazione con Blue Note Milano, è realizzato grazie al Comune di Milano – Assessorato alla Cultura, sotto la direzione artistica di Luciano Linzi e Titti Santini. Il festival dà grande visibilità a tutte le realtà cittadine che a Milano si occupano di Jazz: dalle scuole alle associazioni, dalle rassegne ai club, grandi e piccoli, noti e meno noti. Una grande rete di collaborazioni e di forti sinergie per dodici giorni non stop di festa del jazz milanese.

 Dal 4 al 15 novembre, infatti, Milano sarà protagonista di oltre 120 eventi tra concerti, mostre, incontri, workshop, rassegne e molto altro.  La trasformazione della città e la valorizzazione dei suoi spazi porterà il jazz ad esprimersi in realtà consolidate e a invadere luoghi del tutto nuovi, per creare una realtà cittadina dinamica, in costante movimento e alla ricerca di sorprendenti innovazioni.

www.bluenotemilano.com – facebook.com/bluenotemilano

twitter.com/Bluenotemilano – www.youtube.com/bluenotemilano

https://www.flickr.com/photos/bluenotemilano/sets/