Festival Show 2018

Festival-Show-Casting-2018
Festival-Show-Casting-2018

FESTIVAL SHOW 2018, il festival itinerante dell’estate italiana, anche quest’anno dà spazio ai giovani artisti emergenti! Nel weekend si sono svolte le finali di Festival Show Casting 2018 nell’affollato splendido borgo di Caorle (Venezia).

Giudice d’eccezione è stato PLATINETTE, uno dei personaggi più noti al grande pubblico, conduttore radiofonico e televisivo, scrittore e cantante, insieme ai giurati Michele Torpedine (uno dei manager italiani più importanti e produttore de Il Volo), Adriano Pennino (arrangiatore e più volte direttore d’orchestra a Sanremo), Massimo Bonelli (reduce dall’organizzazione del Concerto del Primo Maggio a Roma), Danilo Ciotti (esperto di marketing e comunicazione) e Enzo Longobardi (storico manager di Gino Paoli).

Quest’anno i giovani selezionati sono saliti a 14: date le numerose iscrizioni, provenienti anche dall’estero, si è deciso di aumentare di 2 unità il numero dei promettenti artisti che si sono aggiudicati la possibilità di esibirsi sullo stesso palco insieme ai big della musica italiana e internazionale. 10 posti sono stati riservati agli emergenti italiani, mentre 4 posti agli stranieri.

Gli stati esteri sono stati rappresentati da concorrenti provenienti da Brasile, Argentina, Filippine, Ucraina, Ungheria, Svizzera, Francia, Belgio, Germania, Spagna e Malta. Un appeal dell’evento che ha oltrepassato i confini italiani tanto che quest’anno le finali hanno avuto una doppia manifestazione!

Ecco i nomi dei 14 finalisti (in ordine alfabetico): ABBY SCALPELLO da Malta, ALISON MEDINI da Verona, ANDREA SETTEMBRE da Napoli, AURORA CORRAO da Ragusa, FEDERICA MORRONE da Salerno, KATERYNA BIEHU dall’Ucraina, KATRIN ROSELLI da Rovigo, la band LE STANZE DI FEDERICO da Chieti, MONICA dalle Filippine, la band NAMELESS da Ferrara, ORLANDO CAPASSO da Verona, ROBERTO SAITA dalla Svizzera, ROSSELLA da Caserta e SONIA da Catania.

Domenica 6 maggio, prima della serata finale, un interessante stage ha coinvolto tutti i giovani partecipanti che hanno avuto la possibilità di confrontarsi con Adriano Pennino, Michele Torpedine e Massimo Bonelli.

Nel corso del pomeriggio il coreografo Etienne Jean Marie ha presentato la nuova dance crew che caratterizzerà Festival Show 2018 e Mauro Casarin ha organizzato la sfilata di bellezza incoronando la prima “Miss Amen” della stagione, la padovana Erika Stevanato.

Fra gli ospiti Nico Arezzo vincitore della sezione giovani dell’anno scorso e Bianca Moccia reduce dall’esperienza di “Sanremo Young”.
Le finali si sono svolte in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Caorle.

Festival Show 2017: https://vimeo.com/244169380

BIANCA GUACCERO sarà la conduttrice delle 8 tappe estive di Festival Show 2018 insieme a Paolo Baruzzo, da sempre protagonista della kermesse organizzata da RADIO BIRIKINA e RADIO BELLA & MONELLA.

Queste le prime tappe confermate: l’8 luglio in Prato della Valle a Padova, il 26 luglio all’Arenile Madonna dell’Angelo di Caorle (Venezia), il 2 agosto in Piazza Torino a Jesolo Lido (Venezia), il 9 agosto in Piazzale Zenith a Bibione (Venezia), il 21 agosto alla Beach Arena a Lignano Sabbiadoro (Udine) e il 1° settembre in Piazza Unità d’Italia a Trieste.

Come insegnano anni di esperienza, ogni data si trasformerà in un grande evento live, capace di entusiasmare il pubblico di tutte le età, unendo in una ricetta unica competenza e passione!

I big della musica, infatti, saranno accompagnati anche dal corpo di ballo guidato da Etienne Jean Marie (ballerino di fama internazionale che ha danzato per Holly Valance, Kylie Minogue, Robbie Williams, Nelly Furtado, Prince, Geri Halliwell e tanti altri) e dall’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana.

Per il secondo anno, ci sarà anche l’elezione di Miss Amen, noto brand di gioielli, l’organizzazione è curata da Mauro Casarin, talent scout che da sempre ha l’obiettivo di valorizzare le ragazze per future carriere nella moda e nello spettacolo.

Russian Stars & Moscow State Classical Ballet in Italia

Lago dei cigni
Lago dei cigni

Arrivano per la prima volta in Italia i Russian Stars, stelle della danza classica russa che si aggiungono all’organico del Moscow State Classical Ballet: Olga Pavlova, Alexey Konkin, Sergei Skvortsov, Olga Doronina, Sergei Fedorkov. Artisti eclettici, formati in patria e scelti accuratamente dalla maestra, étoile e produttrice Liudmila Titova, che sarà la loro capofila e impreziosirà il cast con le sue performance.

Dall’1 dicembre al 4 febbraio 2018, la Compagnia calcherà i palcoscenici italiani portando in scena l’essenza dell’arte coreutica russa con gli intramontabili capolavori di Pëtr Il’ič Čajkovskij: Lo Schiaccianoci, Il Lago dei cigni e La Bella addormentata.

Il Moscow State Classical Ballet by Titova è una delle più prestigiose compagnie di giro di balletto classico di tutta la Russia, ed è conosciuta ed apprezzata a livello internazionale.

Attualmente diretto da Liudmila Titova, la compagnia si pone come principale obiettivo quello di far conoscere al mondo lo splendore della secolare tradizione russa nel balletto classico, volgendo lo sguardo anche ad un repertorio più contemporaneo, in linea con le esigenze del pubblico odierno.

Il Corpo di ballo vanta tra le sue fila non solo le sue 30 talentuose étoile provenienti dalle migliori scuole ed accademie di danza mondiali (come il Teatro Bolshoi, il Teatro Mariinksij e il teatro Stanislavsky and Nemirovich – Danchenko, templi autentici della danza classica), ma si avvale anche della partecipazione di straordinarie star del balletto russo che impreziosiscono la scena ed elevano ulteriormente il profilo tecnico e glamour dello spettacolo.

Il Moscow State Classical Ballet di Liudmila Titova è apprezzato dalla critica per la bellezza e l’eleganza dei propri danzatori che, con la fluidità del loro corpo perfettamente unita alla ferrea disciplina, riescono a creare un ensemble coreografico compatto ed armonico, capace di coinvolgere ed ammaliare il pubblico di ogni nazione. Per questo, ciò che distingue questi ballerini, è l’ineccepibile equilibrio con cui armonizzano la tensione alla perfezione del movimento e il rigore stilistico dell’arte del balletto classico.
Il risultato è una tecnica pulita e raffinata esibita sul palco con grande naturalezza ed impreziosita dalle eccelse doti espressive dei ballerini che contribuiscono a rendere l’interpretazione impeccabile in tutte le sue sfaccettature.

Liudmila Titova
A soli 19 anni è protagonista di celebri balletti di repertorio come Cenerentola, Lo Schiaccianoci, La Bella addormentata, Giselle, Bolero e tantissimi altri.
Dal 2010 lavora con il Moscow State Classical Ballet e da tre anni ne è a capo come general manager. Con il suo ingresso ha riorganizzato l’intera società ed ha apportato una serie di innovazioni scenografiche, decorative ed un rinnovamento totale dei costumi dei danzatori . Questi ultimi sono tutti professionisti laureati nelle più grandi accademie russe.

Al Teatro Il Celebrazioni: “Aeros -Tour Italiano 2016

3  Foto Aeros Gruppo teatro
Humour e sensualità, sperimentazione e potenza fisica: un mix scenico incontenibile nato dalla creatività di  grandi star della danza internazionale:  il coreografo Daniel Ezralow  unito alla fenomenale fisicità atletica dei campioni della Federazione Rumena di Ginnastica Artistica, Ritmica e Aerobica, una delle più medagliate del panorama sportivo mondiale.

Lo spettacolo degli Aeros è unico nel suo genere e nasce da un’idea di Antonio Gnecchi Ruscone il quale ha voluto unire per la prima volta il talento di Ezralow, di Parsons e di Pendleton con la geniale intuizione di utilizzare un cast composto di un gruppo di atleti invece che di danzatori.

Con gli eleganti e avvolgenti costumi di Luca Missoni, gli atleti della Federazione Rumena volteggiano e si inseguono nell’aria in spazi che riproducono gli elementi naturali dell’acqua, del cielo e del fuoco.

Lo spettacolo, il cui titolo gioca sul doppio senso del “in aria” e dell’“eros”, è un susseguirsi di quadri che tracciano un percorso emozionale e sensoriale che coinvolge e rapisce l’attenzione dello spettatore.

Le straordinarie capacità atletiche del gruppo di ginnasti vengono esaltate sapientemente dai tre coreografi per creare uno spettacolo dove i corpi sono gli assoluti protagonisti della scena, esaltati dal gioco di luci e ombre e dalla musica che scandisce i loro movimenti.

Allo spettacolo collaborano anche i creatori degli Stomp, Luke Cresswell e Steve McNicholas.

TEATRO IL CELEBRAZIONI

SABATO 5 MARZO ore 21.00
Bags Live presenta: AEROS

Prezzi (comprensivi di prevendita): Intero 33 € – Ridotto 29 € – Abbonati 27 € – Smart 25 €

Prevendite biglietti presso la biglietteria del Teatro IL Celebrazioni in Via Saragozza n° 234 a Bologna (apertura dal lunedì al sabato ore 15.00 – 19.00),

presso la biglietteria del Teatro EuropAuditorium in Piazza Costituzione n°4 a Bologna (apertura dal lunedì al sabato ore 15.00 – 19.00),

presso il Circuito VIVATICKET-CHARTA, i punti d’ascolto delle Iper Coop e il Circuito TICKETONE, oltre alle prevendite abituali di Bologna e con carta di credito su www.teatrocelebrazioni.it

Per informazioni: 051.4399123 – info@teatrocelebrazioni.it