Bollate: Arriva in città “Quelli dell’università”

quelli dell'università
quelli dell’università

I ragazzi di “Quelli dell’intervallo” tornano con un nuovo progetto, che sarà interamente girato nel Comune di Bollate. La prime puntate sono state realizzata nei giorni scorsi. Prossimo appuntamento, il casting per la ricerca di comparse bollatesi; il 9 dicembre, allo Spazio Unico – Sportello Europa Giovani
Il duo comico Romolo&Matteo, protagonista delle serie “Quelli dell’intervallo” e “Quelli dell’intervallo Café” andate in onda su Disney Channel (canale n. 613 di Sky) tra il 2005 e il 2010, lancia un nuovo progetto e lo annuncia con un video sulla pagina Facebook.

Si tratta della nuova sit-com “Quelli dell’università” che racconterà la vita universitaria e sarà girata interamente sul territorio di Bollate, con il coinvolgimento diretto dei giovani, ma non solo, del nostro comune.
Come? Attraverso un casting che si terrà sabato 9 dicembre, dalle ore 15,00 allo Spazio Unico – Sportello Europa Giovani del Comune di Bollate. Davanti o dietro alla telecamera, il casting è rivolto ai ragazzi e alle ragazze di età compresa tra i 18 e i 25 anni, interessati a partecipare come comparse o a imparare le tecniche di ripresa.

Per partecipare sarà necessario, semplicemente, presentarsi con una propria foto e una fotocopia di un documento valido.

Selezionate le comparse, le riprese della sit-com verranno girate a partire dal 16 dicembre. A breve sulla pagina Facebook di Romolo&Matteo sarà possibile vedere la prima puntata che ha già visto coinvolti alcuni ragazzi di Bollate, oltre agli strepitosi soci dell’Auser.

“Un’iniziativa bella e divertente – dicono l’Assessore ai Giovani e al Marketing territoriale Lucia Rocca e l’Assessore alla Cultura Lucia Albrizio – attraverso la quale miriamo a valorizzare a livello globale la nostra città, grazie alla rete. Ma anche a far partecipare alle attività del Comune un numero di giovani sempre maggiore, avvicinandoli al nostro Sportello con proposte sempre più affini ai loro gusti, offrendo anche loro un’esperienza particolare in un settore interessante e nuovo quale quello del video making”.

A Milano l’ultimo casting live di Elite Model Look Italia 2016

1eml
eml

Dalle 17 alle 20 di sabato 9 luglio si accenderanno i riflettori dell’edizione 2016 di Elite Model Look Italia al centro commerciale Milanofiori di Assago (Mi) che ospiterà l’ultima tappa dei 10 appuntamenti organizzati in altrettanti centri commerciali del Gruppo Klépierre.

I casting live firmati Elite hanno preso il via lo scorso 23 aprile da Milano, proseguendo a Brescia, a Savignano sul Rubicone, a Roma, a Casalecchio di Reno, a Marghera, a Cagliari, a Torino  e a Caserta riscontrando un enorme successo, con oltre 1500 iscritti da tutta Italia.

Durante il contest al Milanofiori di Assago i model manager di Elite selezioneranno ragazze e ragazzi tra i 14 e i 22 anni che cercano un’opportunità concreta e professionale per costruire una carriera di successo nel mondo della moda, seguendo le orme dei più grandi top model di tutto il mondo.

È possibile partecipare al casting nei seguenti modi: iscrivendosi sul sito www.elitemodellook.it o attraverso la nuova EML Facebook App (http://apps.facebook.com/elitecastingit) presente sul profilo Facebook del Centro Commerciale oppure presentandosi direttamente sabato 9 luglio, dalle 17 alle 20, al Milanofiori di Assago.

Il casting è gratuito e aperto a tutti, i soli requisiti richiesti per l’ammissione sono: l’età (minima 14 e massima 22 anni), l’altezza (minimo 172 cm per le ragazze e minimo 183 cm per i ragazzi) e il possesso della cittadinanza italiana.

 Nel corso dei contest i model manager di Elite conosceranno i candidati e valuteranno i semi-finalisti che saranno convocati al casting nazionale a Milano dove la selezione si farà ancora più serrata nella scelta dei finalisti che parteciperanno all’ultimo step del concorso: la finale nazionale di Elite Model Look Italia 2016.

I giovani finalisti, prima dell’ultimo appuntamento del casting di Elite Model Look Italia, avranno modo di vivere un’esperienza unica in un percorso chiamato dagli addetti ai lavori “model bootcamp”, dove una squadra di professionisti assisterà  le ragazze e i ragazzi  nelle attività di fitting, di studio del look, con lezioni di walking e shooting video e fotografici .

Al termine del model bootcamp, il 20 luglio,  si terrà a Milano la finale nazionale durante la quale la giuria di Elite nominerà  i due vincitori assoluti, una ragazza e un ragazzo, che verranno messi sotto contratto con Elite Milano e che rappresenteranno l’Italia alla finale mondiale del contest, la prestigiosa Elite Model Look World Final che decreterà chi entrerà a far parte del network internazionale di Elite.

Elite Model Look rappresenta per migliaia di ragazze e ragazzi che arrivano ai casting in oltre 30 nazioni una reale opportunità di lavoro grazie al supporto del network mondiale di Elite in grado di scoprire e lanciare straordinari nuovi protagonisti della moda.

Elite porta sulle più importanti passerelle e sui più prestigiosi set fotografici molti volti nuovi, anticipando le tendenze della fashion industry e intercettando le sue esigenze, con una rigorosa attenzione alla tutela delle sue modelle e dei suoi modelli. Tutto questo grazie alla capillare attività di talent scouting svolta attraverso Elite Model Look.

 Il concorso, giunto quest’anno alla sua 33esima edizione, offre ai giovani un’opportunità unica e concreta di costruire una carriera di successo seguendo le orme di icone come Cindy Crawford, Alessandra Ambrosio e Gisele Bündchen e anche dei top di oggi come Ming Xi, Sigrid Agren, Fei Fei Sun, Matthew Bell, Florian Luger, Benjamin Benedek e Serge Rigvava, tutti scoperti da Elite Model Look.. In Italia, sempre grazie al concorso, hanno preso il via le carriere di alcuni dei più interessanti volti del momento come Vittoria Ceretti (EML Italia 2012), Greta Varlese (EML Italia 2014), Matilde Rastelli (EML Italia 2015) e Giosué Napolitano (EML Italia 2015).

Miss Italia: Le ragazze curvy verso Jesolo

ragazze curvy
ragazze curvy

Boom di ragazze curvy a Miss Italia dopo che è stato deciso da Patrizia Mirigliani che a Jesolo saranno 19, tante quanto quelle degli altri titoli famosi del concorso.

Ecco le prime immagini delle nuove miss dalle forme morbide che puntato a Jesolo e quindi al titolo di Miss Italia.

Miss Italia: le otto candidate promosse al casting curvy di Bologna

Al termine del casting svoltosi al Centergoss di Bologna, la giuria presieduta da Elisa D’Ospina ha selezionato otto ragazze:

Fabiana Pastorino di Genova;

Vanessa Valli, nata a Gattinara (VC) e residente a Cossato (Bi);

Giulia Cesarini di Portogruaro (VE);

Melanie Fischnaller di Bressanone (BZ);

Arianna Maffi di Desenzano del Garda (BS);

Enrica Naldi di Codigoro (FE);

Adele Bava, nata a Chiaravalle (CZ), residente a  San Venanzio di Galliera (BO);

Vanessa Barbara, nata a Vercelli, residente a Ronsecco (VC).

Altre miss saranno scelte nei casting di Roma, a giugno, e di Bari, in luglio, per raggiungere il numero di 25: quindici saranno ammesse direttamente alle Prefinali di Jesolo, mentre quattro saranno scelte via online tra le dieci rimanenti.

 

Al via i casting social “Be Cool! un casting da brivido !”

casting da brivido musica
Al via i casting “BE COOL! UN CASTING DA BRIVIDO!”, iniziativa social per essere tra i protagonisti del nuovo video musicale di YLENIA LUCISANO, che verrà girato il 7 marzo presso l’IBAR CUBETTO di Milano.

Partecipare è molto semplice:

ü raggiungi I Bar Cubetto in Piazza Liberty (via San Paolo, angolo via Agnello) a Milano (MM1/3 Duomo, MM1 San Babila)

ü scatta un selfie nella cornice di ghiaccio presente nel locale

ü pubblica il tuo scatto sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/IBARice/ entro domenica 6 marzo.

Tra tutte le foto ricevute verranno scelti gli altri protagonisti del videoclip.

Lascia di ghiaccio i tuoi amici! Vivi un’esperienza sottozero!

www.ylenialucisano.com

www.twitter.com/YleniaLucisano ww.youtube.com/YleniaLucisanoVEVO https://www.facebook.com/YleniaLucisanoOfficial – http://instagram.com/ylenialucisano

 

Nuove date per i Casting per “Il Divo Nerone – Opera Rock”

LOGO_DIVO_NERONE_ITA_1000
In meno di dieci giorni il sito divonerone.it ha registrato più di 1500 iscrizioni per partecipare ai casting previsti a Febbraio e così convinto la produzione, Artisti Associati & Partners, ad aggiungere nuove date.

 Il 22 e il 23 Febbraio sono i nuovi giorni previsti per i casting abbinati a quelli già fissati a Roma (dal 15 al 18 Febbraio), prevista invece per il 2 Marzo la data per i casting di Londra.

 La commissione che giudicherà e selezionerà  i futuri protagonisti dell’opera più attesa dell’anno sarà composta da Franco Migliacci e Gino Landi.

A partire da giugno 2016 Roma rivivrà, esattamente nei luoghi che hanno fatto la storia, i fasti imperiali, grazie all’impegno produttivo dell’Artisti Associati&Partners che porta in scena il più sensazionale spettacolo d’intrattenimento made in Italy mai realizzato.

 Nell’estate 2016 Nerone infiammerà ancora Roma. A suon di musica. In anteprima mondiale “Divo Nerone – Opera rock”, il più sensazionale spettacolo d’intrattenimento made in Italy mai realizzato, si preannuncia una sfida senza precedenti.

Per la prima volta si uniranno in un poker d’assi tricolore i più importanti maestri italiani che hanno dato vita alla grande musica, al teatro e al cinema, per creare un progetto artistico destinato a entrare nella storia: il vincitore di 2 Grammy Awards Franco Migliacci, il regista e coreografo dei più acclamati musical italiani Gino Landi, il 3 volte Premio Oscar Dante Ferretti scenografo di grandi produzioni hollywoodiane e la famosa costumista, Premio Oscar Gabriella Pescucci.

L’opera racconta 14 anni di vita del tiranno ed è costellata da tutti i protagonisti di allora. Il Divo Nerone Opera Rock sarà anche un efficace promotore turistico e archeologico per i milioni di visitatori che ogni anno vengono a Roma, grazie alle collaborazioni dell’Artisti Associati & Partners con i player più importanti del settore italiano ed estero. Il colossal musicale sarà messo in scena in due lingue: italiano per gli spettatori del nostro Paese ed inglese per il pubblico internazionale.