Festival Show 2019

Festival Show_Chioggia_Foto di Simone Di Luca
Festival Show_Chioggia_Foto di Simone Di Luca

Il festival itinerante, organizzato da RADIO BIRIKINA e RADIO BELLA & MONELLA, è pronto a ripetere il successo dello scorso anno portando sul caratteristico arenile un cast d’eccezione composto dai big della musica come PAOLA TURCI, ROBY FACCHINETTI, PAOLO BELLI e FAUSTO LEALI, dal vincitore di Amici ALBERTO URSO, da PIERDAVIDE CARONE & DEAR JACK reduci dal grande successo del brano “Caramelle” e ancora da FRED DE PALMA, MR. RAIN FT. MARTINA ATTILI, DEBORAH IURATO FT. SOUL SYSTEM e SENHIT!

Ci saranno anche i nuovi volti della musica italiana – il cantautore e trapper che ha partecipato ad Amici Alvis e la band pop rock Leave The Memories – e si sfideranno due degli artisti emergenti selezionati durante i Festival Show Casting: Jessica Tozzato (Venezia) e Tobia Lanaro (Vicenza).

In questi anni Festival Show si è sempre contraddistinto come il principale evento musicale della città di Caorle. Il grande palcoscenico di 300 mq sarà allestito sulla sabbia in tempi record per ridurre al minimo i disagi per i cittadini e i turisti.

Conduce l’attrice ANNA SAFRONCIK, per la prima volta nel ruolo di presentatrice di un così grande spettacolo musicale, insieme a Paolo Baruzzo, da sempre coordinatore del festival che in ogni edizione registra importanti numeri e che quest’anno festeggia 20 anni!

Nel pre-show, che inizierà alle ore 20.00, sfileranno le Miss di Amen, noto brand di gioielli, che si sfideranno per conquistare il titolo di “più bella del tour”. L’organizzazione è curata da Mauro Casarin, talent scout che da sempre ha l’obiettivo di valorizzare le ragazze per future carriere nella moda e nello spettacolo.

Queste le prossime tappe in programma nelle più belle location del Nord Italia: il 25 luglio alla Spiaggia di Levante di Caorle (Venezia), il 1° agosto in Piazza Torino a Jesolo Lido (Venezia), l’8 agosto in Piazzale Zenith a Bibione (Venezia), il 20 agosto alla Beach Arena di Lignano Sabbiadoro (Udine), il 23 agosto in Piazza Ferretto a Mestre (Venezia) e il 7 settembre la finale in Piazza Unità d’Italia a Trieste

“Premio Giornalistico Papa Ernest Hemingway”

Premio Papa
Premio Papa

Torna a Caorle dal 16 al 22 luglio 2018 il Festival “Hemingway, il Nobel nella laguna di Caorle”, il media event dedicato a Ernest Hemingway, giunto alla 4.a edizione.

Un evento internazionale che ospiterà il “Premio Giornalistico Papa Ernest Hemingway” (www.premiopapa.it) con il patrocinio della FNSI (Federazione Nazionale Stampa Italiana) e dell’Ordine dei giornalisti del Veneto. Media partner è il quotidiano Il Gazzettino.

Si tratta di un “viaggio” alla scoperta del giornalista e scrittore statunitense ospite per lunghi anni nella laguna di Caorle, un paradiso da lui descritto nel libro “Di là del fiume e tra gli alberi”.

Un viaggio ideato dalla Vitale Onlus (www.vitaleonlus.it) in partnership con la Città di Caorle, in cui, oltre a festeggiare la nascita di Ernest Miller Hemingway (21 luglio 1899) si accendono i riflettori sulle notizie che provengono da tutto il mondo.

Festival Show 2016 – selezioni finali degli emergenti

Red Ronnie_b
Red Ronnie_b

Domenica 8 maggio una commissione artistica d’eccezione composta da Mogol, Red Ronnie, Paola Folli, Tino Silvestri e Dariana K., selezionerà con uno spettacolo aperto al pubblico in Piazza Matteotti a Caorle (Venezia) i 12 artisti emergenti che avranno la possibilità di salire sul palco itinerante del FESTIVAL SHOW 2016, il festival dell’estate italiana che nel 2015 ha coinvolto 250.000 spettatori!

A partire dal 24 giugno, Festival Show 2016 porterà sul palco, insieme a questi giovani talenti, tanti big della musica italiana e internazionale, con il primo appuntamento in Piazza 1° Maggio a Udine, e proseguendo con altri sette appuntamenti nelle piazze d’Italia, fino alla serata finale prevista il 13 settembre all’Arena di Verona! Piazza Matteotti ospiterà anche l’uscita ufficiale di Miss Diadora Bright Run che poi si svilupperà attraverso gli otto shot estivi del festival.

Le selezioni finali degli artisti emergenti cominceranno già venerdì 6 e sabato 7 maggio, presso la scuola di musica Paul Jeffrey a Caorle (Venezia), dove si esibiranno i talenti scelti in queste settimane da esperti del settore tra oltre 400 candidati in tutte le regioni d’Italia.
Dei 12 nuovi talenti, che saliranno sul palco itinerante del Festival Show, solo 3 avranno l’onore di accedere alla serata finale all’Arena di Verona e solo uno si aggiudicherà il premio speciale che consiste in una borsa di studio per il CET, celebre scuola fondata e presieduta da Mogol!

Collaborano alle tre giorni di finali il Comune di Caorle e il Consorzio di Promozione Turistica.

«Valorizzare le capacità vocali e compositive dei giovani talenti è una prerogativa di Festival Show e i risultati sono sempre stati oltre ogni aspettativa! – raccontano Paolo Baruzzo e Mariano Sannito – Anche i Modà e i Sonohra sono partiti dalle nostre selezioni, e sono solo due fra i tanti nomi che poi, a vari livelli, hanno conosciuto il successo! Sul palco del Festival Show vi anticipiamo che quest’anno ci sarà la giovane ma affermata cantautrice calabrese Ylenia Lucisano, attualmente in radio con il singolo “Stanotte”».

Festival Show è anche solidarietà, grazie al sodalizio con la Fondazione Città della Speranza che si occupa di raccogliere fondi per i bambini malati di gravi patologie. Da sempre, infatti, promuove nelle piazze una raccolta fondi che alla fine delle otto tappe viene versata nelle casse della Fondazione. Festival show ha donato in questi anni oltre 500.000 euro ed ha così contributo a costruire a Padova il nuovo “Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza” che oggi ospita 250 ricercatori. Roberto Zanella, patron di Radio Birikina e Radio Bella & Monella e ideatore del Festival, è uno dei soci fondatori di Città della Speranza la cui forza principale, da sempre, è data dal volontariato.

Festival Show è organizzato da RADIO BIRIKINA e RADIO BELLA & MONELLA, che trasmetteranno in diretta tutte le date dell’evento.

Festival Show 2015: https://youtu.be/HL-0li5x8pk

Gli artisti che si esibiranno sul palco di Festival Show saranno accompagnati dal corpo di ballo e dall’orchestra. Etienne Jean Marie, ballerino di fama internazionale che ha danzato per Holly Valance, Kylie Minogue, Robbie Williams, Nelly Furtado, Prince, Geri Halliwell (nel video di “It’s Raining Men”) e tanti altri, guiderà il corpo di ballo. Il Maestro Diego Basso, Direttore d’Orchestra nel tour nordamericano (2016) e italiano (2015 e 2016) de Il Volo, dirigerà i 16 elementi dell’Orchestra Ritmico Sinfonica italiana.

Caorle: una serata d’estate tra arte e bellezza aperta fino alle 23

Ettore Tito Il tuffo 1910-1915 olio su tavola cm114x76 Butterfly Institute Fine Art
Ettore Tito Il tuffo 1910-1915 olio su tavola cm114x76 Butterfly Institute Fine Art

Un imperdibile appuntamento serale attende i turisti e i visitatori di Caorle. Dopo aver trascorso giornate estive all’insegna della vacanza e del divertimento, il pubblico ha l’opportunità di trascorrere una serata speciale scoprendo il fascino dell’arte e della bellezza con la mostra BELL’ITALIA. La pittura di paesaggio dai Macchiaioli ai Neovedutisti veneti, 1850-1950. Una rassegna importante, che raccoglie oltre 100 opere realizzate dai massimi artisti che hanno contribuito a scrivere una nuova pagina dell’arte moderna. Aperta tutti i giorni di agosto dalle 16.00 alle 23.00 al Centro Culturale Bafile, BELL’ITALIA costituisce un’iniziativa di grande prestigio. E’ forse l’unica mostra di grande respiro che si svolge in una località turistica in Veneto – dopo Venezia ovviamente – che presenta la pittura di paesaggio e il clima di rinnovamento in atto tra ‘800 e ‘900 attraverso opere di Giovanni Boldini; Giovanni Fattori; Telemaco Signorini; Angiolo e Lodovico Tommasi, Angelo Dall’Oca Bianca; Luigi Nono; Ippolito Caffi; Ettore Tito; Gennaro Favai; Alessandro Milesi; Teodoro Wolf Ferrari; Gino Rossi; Umberto Moggioli; Guglielmo Ciardi, con i figli Emma e Beppe Ciardi; Pietro Fragiacomo; Luigi De Giudici; Virgilio Guidi; Felice Carena.

Come in un viaggio immaginario, una serrata sequenza di dipinti conduce i visitatori alla scoperta meravigliosi paesaggi che spaziano da Venezia e la sua laguna, per arrivare alla montagna passando dal mare e la campagna. Non una semplice riproduzione del visibile, ma una ricognizione dei sensi; un percorso della memoria e della contemplazione dove il cielo, il mare, gli alberi o la curva delle colline altro non sono che la sintesi emotiva di un vissuto che si trasforma in un paesaggio dell’anima. Per un inesauribile impulso del cuore, che la ragione ignora, l’artista, come rapito dall’influenza della luce, dell’aria della vita esterna e da una volontà superiore, non aspira alla riproduzione del visibile ma, al contrario, esalta la rivelazione dell’invisibile; l’intuizione di un momento che permette di raggiungere “altri luoghi” – luoghi emotivi e senza territorio – dentro l’itinerario segreto di un sentimento. In questi dipinti è celato – e contemporaneamente rivelato – il mistero delle cose esistenti e la loro quotidiana rinascita in una rinnovata materia pittorica.

Curata da Stefano Cecchetto e Maurizio Vanni, coadiuvati da un prestigioso comitato scientifico presieduto da Tiziano Panconi e composto, oltre ai curatori, da Giorgio Baldo, Eugenio Manzato, Luisa Turchi, Myriam Zerbi, e promossa dal Comune di Caorle, dalla Fondazione Terra e Acqua, dalla Fondazione Santa Cecilia e dal Museo del Paesaggio a Torre di Mosto (Ve), l’esposizione rappresenta dunque un itinerario dentro la pittura di paesaggio italiano che descrive l’evoluzione del concetto di “veduta” partendo dalla rappresentazione ottocentesca che si trasforma attraverso la visione romantica dell’artista – la ‘macchia’ dell’espressionismo toscano e la luce di quello venetoper approdare ai nuovi linguaggi del Novecento.

INFORMAZIONI
Comune di Caorle (VE) |Ufficio Cultura | t. 0421-219254
www.comune.caorle.it
www.civitatrevenezie.it

Orari
Agosto tutti i giorni dalle 16.00 alle 23.00.
Settembre e ottobre: venerdì, sabato e domenica dalle 10.00 alle 18.00.

Biglietti
Intero € 7 |ridotto € 5: studenti, adulti over 65 anni, convenzioni, gruppi (da 10 a 25 persone)
ridotto scuole € 4 | famiglie € 14 (due adulti e tre figli minori di 12 anni)Gratuito: bambini fino ai 6 anni, disabili con accompagnatore, guide turistiche, due accompagnatori per classe e un accompagnatore per gruppo, giornalisti previo accredito.