Notizie Lega Pallavolo Serie A1 Femminile

Lega Pallavolo Femminile
Lega Pallavolo Femminile

Serie A1 Femminile: la Igor batte 3-1 la Bosca S.Bernardo nel recupero della 5^ giornata. Azzurre al secondo posto. Da sabato di nuovo
in campo per la penultima di andata

Sono della Igor Gorgonzola Novara gli ultimi tre punti in palio della 5^ giornata del Campionato di Serie A1 Femminile. Nel recupero della gara che si sarebbe dovuta disputare lo scorso 14 ottobre, le azzurre di Stefano Lavarini superano per 3-1 la Bosca S.Bernardo Cuneo, che alla prima uscita con la squadra al completo dopo un lungo periodo di stop non sfigura affatto. Le padrone di casa, sempre prive di Sansonna e Chirichella, sono costrette ad abdicare nel primo set (nonostante la rimonta da 19-24 a 23-24), salvo poi rimettersi in carreggiata nei successivi parziali. Di fatto è il finale in volata del terzo set, concluso 27-25 per le igorine al terzo set point utile, che chiude il match. MVP la centrale americana Washington: per lei 19 punti (top scorer della partita), 78% in attacco e 5 muri messi a segno. Tra le ospiti, l’ex Signorile manda in doppia cifra Ungureanu (16), Degradi e Zakchaiou (14 a testa).

Grazie al successo odierno, Novara stacca Saugella e Savino Del Bene e sale al secondo posto da sola, anche se a 11 punti dalla capolista Imoco Volley Conegliano (che però ha già disputato 10 partite contro le 8 della Igor), mentre Cuneo resta a 8 punti in attesa di recuperare altre gare nel corso delle prossime settimane.

Nel weekend si tornerà in campo per la 12^ e penultima giornata del girone di andata.

La cronaca del match nella sezione ‘I RISULTATI’.

RAI SPORT
Una partita per ogni turno di Campionato sarà trasmessa in esclusiva e in alta definizione su Rai Sport HD, canale 57 del digitale terrestre e 121 della piattaforma Tivùsat. La telecronaca è affidata a Marco Fantasia e Giulia Pisani. Per la 12^ giornata appuntamento per sabato 14 novembre alle ore 20.30 con il big match tra Igor Gorgonzola Novara e Imoco Volley Conegliano.

LVF TV
Tutte le partite di Serie A1 in diretta e in modalità on demand sono su LVF TV, la web-tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Highlights, interviste e contenuti speciali quando e dove vuoi. Registrati subito su LVF TV: è possibile abbonarsi a tutti i pacchetti disponibili, mensile o stagionale!

SERIE A1 FEMMINILE
I RISULTATI DELLA 5^ GIORNATA
Martedì 13 ottobre, ore 20.45 (diretta Rai Sport HD)
Zanetti Bergamo – Il Bisonte Firenze 1-3 (24-26 16-25 25-21 20-25)
Mercoledì 14 ottobre, ore 20.30 (diretta LVF TV)
Savino Del Bene Scandicci – VBC èpiù Casalmaggiore 3-1 (12-25, 25-22, 25-19, 25-19)
Reale Mutua Fenera Chieri – Saugella Monza 3-2 (25-15, 24-26, 25-19, 22-25, 16-14)
Delta Despar Trentino – Bartoccini Fortinfissi Perugia 3-0 (25-23, 25-21, 25-19)
Mercoledì 21 ottobre, ore 20.30 (diretta LVF TV)
Banca Valsabbina Millenium Brescia – Unet E-Work Busto Arsizio 1-3 (22-25, 25-23, 16-25, 21-25)
Mercoledì 11 novembre, ore 18.30 (diretta LVF TV)
Igor Gorgonzola Novara – Bosca S.Bernardo Cuneo 3-1 (23-25 25-14 27-25 25-13)
Riposa: Imoco Volley Conegliano

LA CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano 30 (10-0); Igor Gorgonzola Novara 19 (7-1); Saugella Monza 16 (6-3); Savino Del Bene Scandicci 16 (5-3); Reale Mutua Fenera Chieri 15 (5-2); Delta Despar Trentino 13 (4-3); VBC èpiù Casalmaggiore 9 (3-6); Bosca S.Bernardo Cuneo 8 (3-3); Il Bisonte Firenze 8 (3-6); Unet E-Work Busto Arsizio 7 (2-4); Zanetti Bergamo 7 (2-8); Banca Valsabbina Millenium Brescia 6 (1-8); Bartoccini Fortinfissi Perugia 5 (2-6).
* tra parentesi le partite vinte-perse

IL TABELLINO
IGOR GORGONZOLA NOVARA – BOSCA S.BERNARDO CUNEO 3-1 (23-25 25-14 27-25 25-13) – IGOR GORGONZOLA NOVARA: Washington 19, Hancock 6, Bosetti 16, Bonifacio 7, Smarzek 4, Herbots 15, Napodano (L), Zanette 8, Daalderop 3, Populini 1, Battistoni. Non entrate: Costantini, Chirichella. All. Lavarini. BOSCA S.BERNARDO CUNEO: Strantzali 1, Candi 6, Signorile, Degradi 14, Zakchaiou 14, Ungureanu 16, Zannoni (L), Bici 4, Giovannini 1, Turco. Non entrate: Stijepic, Fava. All. Pistola. ARBITRI: Prati, Pristera’. NOTE – Durata set: 25′, 23′, 31′, 21′; Tot: 100′.

IL PROSSIMO TURNO
Sabato 14 novembre, ore 19.00 (diretta LVF TV)
Il Bisonte Firenze – VBC èpiù Casalmaggiore ARBITRI: Santi-Rolla ADDETTO VIDEOCHECK: Spitaletta
Sabato 14 novembre, ore 20.30 (diretta Rai Sport HD)
Igor Gorgonzola Novara – Imoco Volley Conegliano ARBITRI: Boris-Papadopol ADDETTO VIDEOCHECK: Ciracì
Domenica 15 novembre, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Savino Del Bene Scandicci – Banca Valsabbina Millenium Brescia ARBITRI: Carcione-Marotta ADDETTO VIDEOCHECK: Tizzanini
Saugella Monza – Bartoccini Fortinfissi Perugia ARBITRI: Prati-Braico ADDETTO VIDEOCHECK: Caporotundo
Bosca S.Bernardo Cuneo – Unet E-Work Busto Arsizio ARBITRI: Goitre-Bassan ADDETTO VIDEOCHECK: Viale
Rinviata a data da destinarsi
Reale Mutua Fenera Chieri – Zanetti Bergamo
Riposa: Delta Despar Trentino

 

Coronavirus e il calcio: il parere di Moratti

Moratti
Moratti

Coronavirus: Moratti Massimo a Radio 24:
“Pericoloso rincorrere questo campionato. Dobbiamo prepararci alla nuova stagione, rincorrere questo campionato è pericoloso oltre che una perdita di tempo”.

Lo dice l’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti intervenuto a ‘Tutti convocati’ di Radio 24.

”Questa crisi obbliga tutto il mondo a ripensarsi, l’industria, il governo, andrà rivisto il budget – spiega – e fissati nuovi obiettivi. Il calcio è fatto per far sognare la gente, la pazzia di comprare un giocatore caro ci sarà sempre. – e conclude a Radio 24 – Certo che poi le cifre caleranno, ma saranno comunque diverse da quelle della gente comune”.

“Questa crisi ha colpito tutto il mondo, non solo un paese o una categoria. Anche il mio mestiere, che ha una crisi di consumo: non c’è più domanda. Il petrolio ha sempre avuto un prezzo molto flessibile. I costi sono alti nella ricerca e questo crea degli squilibri”

“Il calcio è fatto per far sognare la gente, la pazzia di comprare un giocatore caro ci sarà sempre. Certo che poi le cifre caleranno, ma saranno comunque diverse da quelle della gente comune”

“Il coronvirus porterà un cambiamento in diversi settori non solo nel calcio. Molte nazioni hanno preso un colpo quasi da KO. Questa è una lezione, involontaria, che ci mette nelle condizioni di dover cambiare le cose”

“Per quanto mi riguarda dovremmo pensare al prossimo campionato, rincorrere questo credo sia molto pericoloso, oltre che una perdita di tempo”

Moratti a Tutti convocati su Radio 24

Mondiale UIM Offshore X-CAT 2018

mondiale-uim-xcat-
mondiale-uim-xcat-

A Stresa, sul Lago Maggiore, fine settimana dedicato al Mondiale Offshore UIM X-CAT, con il 2° appuntamento stagionale 2018.
La manifestazione, organizzata dall’ASD Cantiere Nautico Taroni in collaborazione con Città di Stresa, prevede inoltre la svolgimento della 3^ tappa del Campionato Italiano Circuito giovanile di Formula Junior (la cui classifica provvisoria vede al comando sui 15 piloti partecipanti, a pari punti, Samuele Basile, Leonardo Pascali e Ottavio Petroni, seguiti nell’ordine da Anja Regonelli e Oleg Bocca).

Prossima tappa di Campionato sarà quella piacentina di San Nazzaro il 13-15 luglio.

In azione sul Lago piemontese anche le splendide imbarcazioni Storiche da corsa.
Nel Mondiale XCAT, a rappresentare i colori italiani ci sono tre equipaggi in grado di competere ad alti livelli: quello del veneto Giovanni Carpitella, in coppia con l’australiano Darren Nicholson su “222 Offshore”, n.10, al momento 3°classificati nella classifica provvisoria guidata dagli arabi Arif Al Zaffain e Nadir Bin Hendi (su “Dubai Police”, n.3).

Gli altri equipaggi azzurri sono quelli di Serafino Barlesi ed Alessandro Barone (su “Yacht Club Como”, n.20) e di Alfredo Amato e Daniele Martignoni (su “Ribot”, n.22); in gara anche il napoletano Rosario Schiano di Cola, copilota del francese Francois Pinelli (su “HPI Racing Team”, n.96) e il veneto Andrea Comello copilota di Domenico Caldarola, l’esordiente campione romano di rally che gareggia per la Spagna (su “Venus Bali”, n.46).
Prossima tappa del Mondiale X-CAT in Cina, il 31 agosto -2 settembre.

Serie A, i risultati della II giornata delle Poule 1, 2, 3 e 4

rugby_Ciranni-
rugby_Ciranni-

Viaggia a punteggio pieno il Cus Genova nella Poule 1 Promozione. I liguri, nella seconda giornata di campionato, hanno battuto 43-14 a domicilio il Benevento. Successo anche per il Sitav Rugby Lyons su L’Aquila Rugby Club e per l’Accademia Nazionale Ivan Francescato nell’anticipo contro i Cavalieri Prato.

Nella Poule 2 Promozione vittorie interne per Valpolicella e Colorno, rispettivamente su Noceto e Petrarca Padova. Sorride il Verona che batte in trasferta il Valsugana 20-14 nel derby veneto.

Nella Poule 3 appaiati al primo posto il Pro Recco e il TK Group Torino, entrambe vittoriose in trasferta su Gran Sasso e Primavera Rugby. Il Cus Torino batte 45-7 senza problemi il Cus Perugia.

Nella Poule 4 punteggio pieno per i Ruggers Tarvisium che battono 56-12 il Rugby Milano. Vittorie anche per Rangers Vicenza e Junior Rugby Brescia.

Serie A, i risultati della X giornata di campionato

federugby
federugby

Con la nona vittoria in dieci partite, i Sitav Rugby Lyons chiudono a quota 45 punti il Girone 1 del Campionato Italiano di Serie A. L’Accademia Nazionale Ivan Francescato, grazie allo scivolone del Pro Recco in casa del Cus Genova nel derby Ligure, ottiene il pass per la Poule Promozione grazie alla netta vittoria per 52-10 sul campo del Cus Torino.

Nel Girone 2 vittorie interne per Verona – che batte il Colorno nel match valevole per il primato – e ASR Milano, mentre il Parabiago espugna il campo del Noceto, già certo della Poule Promozione.
Nel Girone 3 vittorie casalinghe per Valsugana, Rangers Vicenza e Ruggers Tarvisium.

Nel Girone 4 il Benevento supera l’Aquila 26-20, il Rugby Perugia batte il Gran Sasso e la capolista Prato espugna il campo del Primavera Rugby.

Il calendario delle Poule Promozione e Retrocessione, il cui inizio è programmato per domenica 21 gennaio, verrà ufficializzato nella prossima settimana. Questa la composizione delle due Poule:

POULE PROMOZIONE 1 (Prime tre classificate dei Gironi 1 e 4)
Sitav Rugby Lyons, Cus Genova, Accademia Nazionale Ivan Francescato; Cavalieri Prato, L’Aquila Rugby Club, Ottopagine Benevento

POULE PROMOZIONE 2 (Prime tre classificate dei Gironi 2 e 3)
Verona Rugby, Rugby Colorno, Rugby Noceto; Valsugana Rugby Padova, Petrarca Padova, Valpolicella

POULE RETROCESSIONE 3 (Ultime tre classificate dei Gironi 1 e 4)
Pro Recco, TK Group Rugby Torino, Cus Torino; Rugby Perugia, Primavera Rugby, Gran Sasso Rugby

POULE RETROCESSIONE 4 (Ultime tre classificate dei Gironi 2 e 3)
Rugby Parabiago, Rugby Milano, Junior Rugby Brescia; Rangers Rugby Vicenza, Ruggers Tarvisium, Rugby Udine FVG