Associazione Pini

L’ASSOCIAZIONE PAOLO PINI FORMA VOLONTARI PER L’ASSISTENZA DOMICILIARE A BAMBINI E RAGAZZI MALATI CRONICI / DISABILI.

IL PROSSIMO CORSO DI FORMAZIONE Gratuito si terrà i mercoledì 12, 19 e 26 ottobre 2011 dalle ore 18,00 alle ore 20,00 nella sede dell’Associazione Paolo Pini.

L’associazione offre sostegno gratuito a bambini e adolescenti affetti da diverse patologie croniche e alle loro famiglie.

Ogni volontario viene affiancato ad un bambino, al quale offre compagnia, assistenza e disponibilità al gioco; la sua presenza concede ai familiari dell’assistito una pausa di respiro.

Da settembre 2010 a oggi i volontari dell’associazione Pini hanno dedicato circa 240 ore settimanali ai ragazzi, per un totale di 2.800 interventi, pari a circa 8.400 ore.

Cerchiamo, a Milano e dintorni, aspiranti volontari disponibili ad aiutare i bambini una volta la settimana durante il loro tempo libero.  

Il corso si svolgerà presso la sede dell’Associazione Paolo Pini, Corso di Porta Nuova 32, Milano.

Le iscrizioni sono aperte fino alla prima serata del corso

Saranno trattate tematiche riguardanti la malattia cronica, la sua incidenza sullo sviluppo del minore e le ripercussioni sulle dinamiche familiari, con particolare attenzione all’utilizzo delle risorse territoriali per il tempo libero.

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI: ASSOCIAZIONE PAOLO PINI, CORSO DI PORTA NUOVA 32 – 20121 MILANO (MM3 Turati oppure MM2 Moscova) TEL. 02 26826088 (dal lunedì al giovedì 9.30 -17.30 orario continuato)

Numero Verde 800 010474

Cellulare 3337645206

E-mail: associazionepini@associazionepini .it

SITO INTERNET: www.associazionepini.it

FACEBOOK: www.facebook.com/AssociazionePaoloPini

 

Miss Italia 2011 è Stefania Bivone

 

Stefania Bivone

Incoronata dalla madrina della serata Ines Sastre

Miss Italia 2011 è Stefania Bivone. Stefania è stata incoronata da Ines Sastre, madrina della serata e presidente della giuria in studio. Arrivata a Miss Italia con il titolo di Miss Calabria, Stefania ha vinto sulle due ragazze rimaste in gara con lei: Mayra Pietrocola (N°46) Miss Miluna Puglia e Sarah Baderna (N°8) Miss Emilia, rispettivamente seconda e terza classificata.
Nata a Reggio Calabria il 15/05/1993, Stefania vive a Sinopoli (RC), insieme ai genitori. Alta m.1,79, occhi marroni, capelli castani, studentessa al liceo scientifico, aspira a laurearsi in Giurisprudenza, ma sogna anche di affermarsi nel campo dello spettacolo come cantante o modella.
Dopo aver partecipato alle prime selezioni di Miss Italia quasi per gioco, quando ha ottenuto il titolo di Miss Calabria ha cominciato a credere davvero nell’opportunità offerta dal Concorso.
Nel corso della serata sono stati assegnati gli altri titoli nazionali: Miss Curve d’Italia Elena Mirò è Valentina Cammarota; Miss Italia Sport Diadora è Susanna Cicali, Miss Deborah Milano è Dalila Pasquariello, Miss Miss Rocchetta Bellezza è Ilaria Rocchetti, Miss Miluna è Alessia Cervelli, Miss Peugeot è Sophia Sergio, Miss Wella Professionals è Stefania Bivone e Miss TV Sorrisi e Canzoni è Alessia Tedeschi. Il titolo onorifico di Miss Fair Play 2011, per la ragazza che ha mostrato maggior correttezza nei confronti delle compagne in queste settimane a Montecatini Terme, è stato assegnato a Sara Izzo, già eletta ieri Miss Sorriso Castello Montevibiano Vecchio. La miss, votata direttamente dalle altre finaliste, è stata premiata da Patrizia Mirigliani.
In giuria, questa sera, la madrina della serata Ines Sastre, Max Biaggi, Francesca Neri, Vanessa Hessler, Cesare Bocci, Fiona May, Sebastiano Somma, Linda Collini, Christiane Filangieri, Daniela Ferolla, Barbara Clara, Roberta Capua, Luca Dotto, Stefano Tempesti, Fabio Scozzoli, Stefano Pantano, Laura Chiatti e Cristina Chiabotto e Martina Stella, protagonista della fiction di Raiuno “Tiberio Mitri: il pugile e la miss”, sulla storia d’amore tra Miss Italia 1948 Fulvia Franco e il campione italiano.
Carisma ed energia hanno caratterizzato il momento musicale della serata, con Giorgia e il suo ultimo singolo: “Il mio giorno migliore”.

Due nuove stazioni BikeMi

Logo-BikeMi

BikeMi: sale a 20 il numero delle stazioni oltre la Cerchia dei Bastioni
Nei primi giorni di settembre sono oltre 5mila i prelievi quotidiani

Milano, 15 settembre 2011

Domani, venerdì 16 settembre, saranno attive due nuove stazioni BikeMi in via Napo Torriani all’angolo con piazza San Camillo De Lellis e in viale Caldara, all’angolo con via Curtatone.
Continua a crescere il servizio di condivisione delle due ruote, diventato a tutti gli effetti un nuovo modo di muoversi con il trasporto pubblico milanese. Dopo il completamento della fase uno con l’installazione di 100 rastrelliere e 1.400 bici all’interno della cerchia dei Bastioni, la seconda fase prosegue. Con le due nuove stazioni sale a 20 il totale di quelle presenti fuori dalla Cerchia dei Bastioni. Altre 18 già attive si trovano in Corso XXII Marzo, viale Montenero, via Balilla, San Michele del Carso, Col Moschin, Bocconi/Bligny, piazzale Lodi, piazza Carbonari, Porta Volta, Pagano, via Melchiorre Gioia, viale Tunisia, due in via Paolo Sarpi, piazza Buozzi, piazza IV Novembre, piazza Luigi di Savoia e via Filzi.
Ed è sempre più BikeMi-mania: oltre ad aver superato i due milioni di prelievi dall’inaugurazione del servizio, proprio nella prima metà di questo mese si registrano oltre 5 mila prelievi quotidiani. Giornata record il 14 settembre con 5.512 bici utilizzate.
Per chi vuole avere informazioni sul servizio e come ci si abbona a disposizione tutti i giorni, dalle 7,00 alle 24,00, il numero verde 800.80.81.81 o, in alternativa, il sito www.bikemi.it

Concorso di pittura a Lacchiarella

Tavolazza - colori

“L’ALTRA PARTE DEL CIELO: LA DONNA OGGI, ESSERE DI LUCE E DI VITA”.  CONCORSO DI PITTURA A LACCHIARELLAdi Stefania Tozzini – 15 settembre 2011. Sindrome da rientro? Dipingi che ti passa!Sebbene l’estate stia finendo e le vacanze comincino a diventare un ricordo, alzando gli occhi al cielo, possiamo continuare a sognare, a rilassarci ed a dare libero sfogo a tutti i sentimenti che abbiamo dentro. Talvolta basta poco: un pezzo di carta, una matita o un pennello, per fissare indelebilmente nel tempo un’immagine, un ‘emozione, un impulso.Ed allora  approfittiamo di queste parentesi di abban13dono e mettiamoci in gioco.L’altra parte del cielo: la donna oggi, essere di luce e di vita, un concorso di pittura organizzato dall’associazione Culturale Graffiti unitamente alla Pro Loco ed all’amministrazione comunale di Lacchiarella, si propone di offrire un po’ di tempo all’estro ed alla fantasia. Una parentesi di relax in tarda estate.L’iniziativa culturale intende valorizzare l’identità della donna, un omaggio alla bellezza, ma anche una riflessione della dimensione femminile nel mondo contemporaneo. Quella donna che abbiamo visto sfilare in spiaggia o che, trafelata, si destreggiava tra bimbo e passeggino, quella donna incantata dalle stelle o immersa nel proprio lavoro.  Non sarà un compito facile, ma gli organizzatori sono certi che gli artisti sapranno ancora una volta stupire; nei loro pennelli si nasconde una magia, che solo l’originalità dell’arte può spiegare.Tutte le opere pittoriche, debitamente incorniciate (oppure listellate), dovranno essere consegnate alla Pro Loco di Lacchiarella tra il 17 ed il 28 ottobre. Si attenderà poi fino al 25 novembre, Giornata Nazionale contro la violenza alle donne,  per conoscere le tre opere più significative, cui una Giuria tecnica conferirà i riconoscimenti di merito.Spazio all’arte, al cielo ed alla dimensione di luce e di vita che si cela nell’animo delle donne, largo alla creatività!