“Tre” di Dror Mishani in libreria

TRE_ritaglio
TRE_ritaglio

giovedì 18 febbraio 2021 – ore 18.00

 

Incontro con lo scrittore Dror Mishani,

da poco uscito in libreria con il romanzo “Tre”, edizioni e/o

in dialogo con Sara Ferrari

 

In diretta facebook sulla pagina di Associazione Italia-Israele di Milano

 

 Giovedì 18 febbraio, in diretta facebook sulla pagina dell’Associazione Italia-Israele di Milano, sarà possibile assistere all’incontro con Dror Mishani, una delle voci di maggior successo nel vasto panorama letterario israeliani. L’autore, da poco uscito in libreria con il romanzo “Tre” dialogherà con Sara Ferrari, docente presso l’Università degli Studi di Milano.

 

Dror Mishani presentarà “Tre” il suo ultimo romanzo, da poco uscito per la casa editrice e/o, un thriller sorprendente, rimasto per mesi in testa alla classifica dei bestseller in Israele.

Tre”, numero che richiama il numero delle donne coinvolte nel thriller, porta in luce molti aspetti di tremenda attualità come il femminicidio e malgrado il colpo di scena finale lascia molte domande senza risposta.

 Tre

Una donna, insegnante di liceo sulla quarantina, cerca un po’ di conforto, dopo che il marito ha abbandonato lei e suo figlio. Tramite un sito internet per divorziati conosce Ghil, piacente avvocato, e intreccia con lui una relazione. Un’altra donna, una badante lettone immigrata in Israele, cerca una casa e anche un segno da parte di Dio, che le dica se è sulla buona strada. Anche lei, come la prima donna, fa conoscenza di Ghil, a cui si rivolge per una consulenza sul permesso di soggiorno. Una terza donna cerca qualcosa di completamente diverso. Si chiama Ella ed è la giovane madre di tre bambine piccole alla ricerca di una fuga dalla soffocante realtà domestica. Incontra Ghil in un bar. Tutte e tre trovano lo stesso uomo. Sono molte le cose che non sanno di lui, poiché l’uomo non dice la verità. Ma anche lui non sa tutto di loro.

 Dror Mishani conferma ancora una volta le sue doti di scrittore (…) tratteggiando storie sempre tanto credibili quando un poco «disturbanti». Sono storie di gente comune, con la giusta misura di lato oscuro e il puntuale deus ex machina che risolve l’enigma, lasciando tuttavia il suo lettore più carico di dubbi di prima. Il che in fondo è cosa sana, sia in letteratura che nella vita. Elena Lowental – TuttoLibri

PER INFORMAZIONI

Associazione Italia-Israele di Milano

e-mail: itaisraele.milano@gmail.com

 

L’incontro sarà in diretta sulla pagina facebook dell’Associazione Italia-Israele di Milano:

https://www.facebook.com/Associazione-Italia-Israele-di-Milano-1726710590957790