Al Muba ripartono i Didò Lab

Dido Lab MUBA (9)
Dido Lab MUBA (9)

Al Muba sono ripartiti i Didò Lab, per tornare a sperimentare,
in piena sicurezza, con le maxi isole di Didò
Nuove postazioni in tutto il Museo, stesso divertimento fuori misura.

Al Muba – Museo dei Bambini Milano si torna a giocare e si riparte in grande con gli amatissimi Didò Lab, i laboratori che continuano a conquistare bambini e famiglie con il loro originalissimo format “fuori misura”.

Un’edizione oggi ridisegnata per rispondere appieno alle nuove norme sulla sicurezza ma che non cambia la sua sostanza e la carica di divertimento. Dalle grandi vasche centrali vengono tagliate – unicamente dallo staff educational di MUBA – maxi porzioni di Didò, la pasta per giocare 100% italiana e naturale, che animano le isole: 16 grandi piattaforme dedicate a singoli nuclei familiari che occupano eccezionalmente tutta la superficie del Museo per garantire il giusto distanziamento. In ciascuna postazione – igienizzata ad ogni accesso – viene messo a disposizione un kit personale con tutti gli strumenti necessari a una sperimentazione sensoriale che parte dalla manipolazione tattile: mirette, forbici, mattarelli, trafilatrici come in un mini atelier di giovani scultori pronti a dar forma alla loro opera. Un nuovo modo per sperimentare attraverso porzioni uniche di Didò, che riempiono mani e sguardi, in un gioco di colori e morbidezza. Non solo, a fine laboratorio la possibilità di portare con sé le proprie creazioni e continuare a il divertimento anche a casa.

E dopo il successo del primo weekend, tutto è pronto per i nuovi appuntamenti che andranno ad animare la stagione fino a giugno 2021. Ma non solo, in previsione della festa più misteriosa e magica dell’anno, Halloween, i Didò Lab diventano Didò Week, un regalo speciale per tutte le famiglie che avranno a disposizione un’intera settimana di laboratori, una no stop dal 23 ottobre al 1°novembre.

I Didò Lab sono il frutto della partnership di F.I.L.A. Fabbrica Italiana Lapis ed Affini con il MUBA, una collaborazione ormai storica che racchiude sinergie d’intenti e obiettivi, due realtà da sempre al fianco della crescita creativa dei bambini.
F.I.L.A. (Fabbrica Italiana Lapis ed Affini), nata a Firenze nel 1920 e gestita dal 1956 dalla famiglia Candela, è una Società italiana e una delle realtà industriali e commerciali più solide, dinamiche, innovative e in crescita sul mercato. Dal novembre 2015, F.I.L.A. è quotata alla Borsa di Milano, segmento STAR. L’azienda, con un fatturato di 687,4 milioni di euro al 31 dicembre 2019, ha registrato negli ultimi vent’anni una crescita significativa e ha perseguito una serie di acquisizioni strategiche, fra cui l’italiana Adica Pongo, le statunitensi Dixon Ticonderoga Company ed il Gruppo Pacon, la tedesca LYRA, la messicana Lapiceria Mexicana, l’inglese Daler-Rowney Lukas e la francese Canson fondata dalla famiglia Montgolfier nel 1557.
F.I.L.A. è l’icona della creatività italiana nel mondo con i suoi prodotti per colorare, disegnare, modellare, scrivere e dipingere grazie a marchi come Giotto, Tratto, Das, Didò, Pongo, Lyra, Doms, Maimeri, Daler-Rowney, Canson, Princeton, Strathmore ed Arches.
Fin dalle sue origini, F.I.L.A. ha scelto di sviluppare la propria crescita sulla base dell’innovazione continua, sia di tecnologie sia di prodotti, col fine di dare alle persone la possibilità di esprimere le proprie idee e il proprio talento con strumenti qualitativamente eccellenti. Inoltre, F.I.L.A. e le aziende del Gruppo collaborano con le Istituzioni sostenendo progetti educativi e culturali per valorizzare la creatività e la capacità espressiva degli individui e per rendere la cultura un’opportunità accessibile a tutti.
Ad oggi, F.I.L.A. è attiva con 22 stabilimenti produttivi (due dei quali in Italia) e 35 filiali nel mondo e impiega oltre 9.500 persone.