TEDxMilano 2019: quando cambiare la mente rivoluziona il futuro

TEDxMilano_CambiaMenti
TEDxMilano_CambiaMenti

La settima edizione di TEDxMilano – che si è tenuta domenica 29 settembre – ha visto un record di presenze, infatti i 13 relatori che si sono esibiti sul palco del Teatro Dal Verme di Milano hanno ispirato e fatto riflettere su temi importanti un pubblico composto da 1465 persone.
TEDxMilano è un evento indipendente legato all’organizzazione no-profit TED (Technology, Entertainment e Design), nata negli Stati Uniti con l’obiettivo di condividere “idee che meritano di essere diffuse” ed è parte dell’ampio network TEDx. Il successo dell’edizione di Milano è il risultato del lavoro di Catherine e François de Brabant, curatori dell’evento, e del loro affiatato team, a cui ha contribuito uno staff di 70 volontari.
Ad anticipare l’attesa edizione di TEDxMilano, quest’anno nella giornata di sabato 28 settembre si sono tenuti 4 workshop aperti al pubblico, che a loro volta hanno generato un grande interesse con un numero di partecipanti pari a 150 persone.
I temi e gli speaker dei workshop di TEDxMilano 2019 sono stati:
1. LEGO® SERIOUS PLAY® tenuto da Daniele Radici, dedicato al problem solving e decisioni
strategiche 2. THE DOT GAME tenuto da Jacopo Romei, dedicato alla produttività nei processi aziendali 3. “VOICE DESIGN” tenuto da Patrizia Mottola dedicato al public speaking 4. HANDCRAFT NELL’ERA DEL DIGITALE tenuto da Francesco Guerrera per applicare la creatività al
lavoro
Nel weekend di TEDxMilano, su Twitter gli hashtag e le parole chiave #TEDxMilano2019, TEDxMilano e #Ideasworthspreading sono stati tra le principali tendenze a livello nazionale con oltre 1.600 contenuti pubblicati tra post, tweet e foto.
Ognuno dei 13 speaker ospiti dell’evento di domenica 29 ha presentato uno speech da 15 minuti all’interno del tema-cornice “CambiaMenti”:
Antonio La Cava, maestro di strada e ideatore del bibliomotocarro, ha raccontato al pubblico come è possibile portare cambiamenti nelle realtà ai margini grazie alla lettura.
Laura Ferreri, neuroscienziata specializzata nello studio della musica per la stimolazione di funzioni cognitive, ha spiegato i cambiamenti del nostro cervello in relazione alla musica.
Tommaso Ghidini, Capo Ingegnere Strutturale dell’ESA, ha raccontato in un viaggio al di là della Terra come le missioni spaziali abbiano cambiato e cambieranno la nostra vita grazie alle invenzioni e scoperte che hanno avuto un’applicazione successiva nella vita quotidiana sul nostro pianeta.
Katia Provantini, psicoterapeuta evolutiva e formatrice in ambito welfare, in un’intervista con François de Brabant ha spiegato il complicato passaggio dall’infanzia all’età adulta.
Luigi De Micco, imprenditore e fondatore di PlayMore!, ha coinvolto il pubblico parlando della storia del suo progetto e di come lo sport possa cambiare le persone, abbattere i limiti e spingere tutti a mettersi più in gioco anche nella vita.
Davide Cassi, professore di Fisica della Materia Soffice all’Università di Parma e ricercatore, ha descritto l’alimentazione e la cucina come una necessità non solo fisiologica ma anche mentale, che richiede perciò personalizzazione ed evoluzione.
Giacomo Poretti, attore e parte del trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo, ha affrontato il tema del cambiamento con ironia, giocando sul fondamento dell’insostenibile desiderio di cambiare dell’uomo.
Marco Dussin, Agile Consultant, ha raccontato la sua attività consulente, che insegna a imprenditori e aziende come cambiare il loro punto di vista, cercando di ridisegnare il loro modo di lavorare.
Manuela Ulivi, avvocata e fondatrice della rete nazionale delle avvocate dei Centri antiviolenza, ha mostrato le difficoltà incontrate dalle donne vittime di violenze e come le loro scelte possano portare verso grandi cambiamenti.
La Pink Puffers Brass Band, drum’n’brass marching band che si ispira al Funk delle brass band americane, contaminato dalle devianze rock, ha poi intrattenuto il pubblico con la sua musica contagiante.
Alberto Diaspro, nanobiofisico e deputy director dell’Istituto Italiano di Tecnologia, ha portato il pubblico alla scoperta del mondo delle cellule e degli atomi per capire come le nanotecnologie possano creare cambiamenti imprevedibili.
Paolo Rigamonti, architetto e fondatore di Limiteazero, studio di experience design, ha mostrato i cambiamenti legati alla cultura e alla percezione della stessa nel corso degli anni.
Tommaso Salaroli, fondatore della rivista Scomodo, uno dei magazine per giovani più letti in Italia e in Europa, ha coinvolto il pubblico in un discorso infiammato e desideroso di dimostrare che i cambiamenti sono possibili, sempre e per tutti.
A sorpresa ha concluso la conferenza un intervento videoregistrato di Carlo Sini, filosofo e professore, che nel corso della sua riflessione sui cambiamenti ha ricordato che saranno sempre le generazioni future a determinare il senso e significato delle azioni di ognuno di noi.
Ogni anno TEDxMilano è supportato da numerosi partner: per l’edizione 2019 figurano come MAIN PARTNER Enel, Fastweb, Foorban, Mastercard, Nexi, Volvo Car Italia, come SUPPORTING PARTNER Clifford Chance, Fondazione Italia Patria della Bellezza, Fondazione lastminute, Jakala Group, Punto Impresa Digitale della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, RobilantAssociati, come SMART PARTNER April, BNL Gruppo BNP Paribas, Cisco Italia, Moleskine, Parallelozero, RTB House, SparkFabrik, VeryFastPeople, YAM112003. TALK & PRESENTATION DESIGN Ghost Presenter. PRESS OFFICE iCorporate. CULTURAL PARTNER Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo Da Vinci. MEDIA PARTNER ItaliaOnLine. ART DIRECTION & GRAPHIC DESIGN Zetalab. TRANSLATIONS BY Translated. Inoltre, hanno collaborato Carlsberg Italia, Lavazza, Loacker, Macro + Scripta, YouFarmer.
About TED – TED sta per Tecnologia, Intrattenimento e Design: tre ampie aree che, insieme, stanno creando il nostro futuro. TED è un’organizzazione non-profit che ha come obiettivo la condivisione di “idee che meritano di essere diffuse”. Iniziata nel 1984 come una conferenza di quattro giorni in California, con il tempo, le tematiche coperte da TED si sono allargate ad architettura, scienza, business, politica, educazione, avventura e molto altro. La conferenza è così diventata un appuntamento annuale per discutere di idee nuove in tutti gli ambiti della creatività e dell’innovazione umana. Gli interventi dei relatori vengono filmati e raccolti sul sito TED.com. Oggi TED è cresciuta nella sua “mission” attraverso molteplici iniziative.
About TEDx – TEDx è creato nello spirito della missione TED. Il programma è organizzato in modo da dare alle comunità locali, organizzazioni ed individui, l’opportunità di stimolare il dialogo tramite esperienze simili a TED, ma a livello locale. Per organizzare un TEDx è necessario essere approvati dall’organizzazione TED e ottenere la relativa licenza. L’organizzazione TED fornisce il modello guida generale per l’organizzazione degli eventi TEDx, ma i TEDx sono realizzati in modo indipendente.