“Lettera di un Serial Killer” – nuovo singolo di Zoara

Massimo Zoara B-nario_b musica
Da domani, venerdì 11 marzo, esce “Lettera di un Serial Killer” (QG/Believe), il nuovo singolo di Massimo Zoara, leader del progetto B-nario, che anticipa l’uscita, il 25 marzo, del nuovo doppio disco “Le cose che cambiano – Le cose che restano”. Insieme all’uscita del singolo, parte su iTunes il pre-order de “Le cose che cambiano” mentre “Le cose che restano” sarà scaricabile gratuitamente fino all’uscita del doppio disco.

«Nuovo, perché nato in principio da una suggestione letteraria e dagli incontri con Giorgio Faletti e oggi divenuto anche un omaggio al lavoro e alla figura dell’autore del bestseller “Io uccido”.» – commentano i due autori Danilo Mangano e Massimo Zoara –

«Nuovo perché al di là della doverosa denuncia della violenza di genere contro le donne, “Lettera di un Serial Killer” è il tentativo di mettere in musica la mentalità e il linguaggio di chi la violenza la pratica e non di chi la subisce, operazione originale, coraggiosa, tutt’altro che semplice. Nuovo, infine, perché nel percorso di B-nario verso una maturità artistica che è affermazione di identità oltre che di rispetto per il proprio lavoro, abbiamo voluto affrontare una tematica, una poetica e un contenuto partendo da ciò che accade nella vita reale, operazione rara se non unica nel panorama odierno dello “scrivere canzoni” in Italia».

«Mi piace. È scabroso ma è un’idea. E poi ormai è più scabroso il telegiornale. Mi sembra bravo e lucido con le parole, cosa non comune…» ha commentato e scritto Ivano Fossati all’ascolto del brano.