La grande storia dei derby Milan-Inter

 

Il derby milanese è la storia del nostro calcio, ma non

solo. È la storia di Milano e dell’Italia intera, degli alti e

bassi di una città e di un Paese dalle mille anime, della

lotta eterna tra casciavit e bauscia. Da una parte una

bestia infernale, il Diavolo, scelta dal suo fondatore per

incutere paura negli avversari. Dall’altra il Biscione,

nato dalla volontà di vincere ancora e di più. Ambizione

e concorrenza: questi i segreti che rendono la sfida secolare

tra Milan e Inter il derby più vincente del mondo. E

il più equilibrato in quanto a trionfi conquistati dalle due

anime della passione rossonerazzurra. Kilpin e Meazza,

il Gre-No-Li e la Grande Inter, Baresi e Bergomi, Maldini

e Zanetti: grandi uomini e calciatori straordinari che

hanno fatto del capoluogo lombardo l’unica città con due

formazioni campioni d’Europa. Uno contro l’altro,

sempre. A contendersi coppe, scudetti, trofei ma anche la

vittoria in ogni singolo scontro diretto con i “cugini”.

Una sfida nata nel cuore di Milano, tra la stazione Centrale

e l’Arena Civica e divenuta leggenda nel tempio

dello stadio San Siro. Dove una vittoria può raddrizzare

una stagione e una sconfitta può far storcere il naso

anche ai tifosi più soddisfatti. Sfottò, sgarbi, fallacci si

mischiano ad azioni incredibili e gol meravigliosi in

questo racconto. “La grande storia dei derby Milan – Inter”

ripercorre tutte le sfide tra le due squadre nella capitale del

gioco più bello del mondo.